INUTILITA' DEI CORSI PER PIZZAIOLO

31 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di TONYELLE
Offline
Iscritto: 19/09/2010
INUTILITA' DEI CORSI PER PIZZAIOLO

Alcune pizzerie della mia citta' hanno esposto nelle vetrine:

Corso per pizzaiolo , 6 giorni, numero ristretto, costo 800,00 euro!!!

Ma vi rendete conto a che livello siamo arrivati?

Io ricordo  di aver gavettato parecchio prima di poter considerarmi e di poter agire da pizzaiolo!!!

Come si fa a promettere alle persone che bastano 6 giorni di corso per potersi ritenere pizzaioli?

Dato che mi piacerebbe fare il chirurgo, sto cercando qualche  sito dove

promettono  che in qualche mese e con qualche cifra di poter esercitare!!!

"e' proprio vero pur di guadagnare si tenta di vendere ghiaccio agli eschimesi"

distinti saluti

tony

Marana Forni
Ritratto di skinn76
Offline
Iscritto: 31/10/2011
RE:INUTILITA' DEI CORSI PER PIZZAIOLO

HAI PROPIO RAGIONE OLTRE VENT'ANNI DI PIZZERIA DALL'ETA' DI 13 AD OGGI 35.E PER QUESTO STANNO A GUASTARE IL MERCATO,ANZI IL NOSTRO LAVORO.

Offline
Iscritto: 26/10/2011
Ma sicuramente ci sarà

Ma sicuramente ci sarà differenza? no?

 

Ritratto di il rusticone
Offline
Iscritto: 11/04/2011
ragazzi i corsi che dice Tony

ragazzi i corsi che dice Tony fatti  da colleghi che si inmprovissano

docenti x me non vanno affatto bene,mentre quelli fatti da scuole serie servono perche ti  danno  una un piccola formazione del nostro lavoro poi è chiaro che bisogna fare la gavetta . alla fine   DICIAMOLO SONO POCHI QUELLI CHE FARANNO QUESTO  MESTIERE (pizzaiolo ).

infatti il nostro lavoro oltre alla formazione professionale è fatto di taNTI SACRIFICI CHE MOLTI NON ACCETTONO DI FARE.

UN SALUTO A TUTTI

GIANNI

Ritratto di Brandone
Offline
Iscritto: 08/03/2010
purtroppo...

....purtroppo fino a quando ci sara' richiesta ci saranno pseudo maestri che ofriranno insulzi corsi

io come tanti altri mi sono rotto il cu*o in anni di gavetta

un saluti a tutti

Offline
Iscritto: 15/08/2011
ciao a tutti,io sono uno di

ciao a tutti,io sono uno di quelli ke un anno fa ha fatto un corso(devo dire no serio,di piu...il mio maestro era graziano bertuzzo grazie al quale son riuscito a fare la stagione estiva al mare come aiuto,in realta nn ho fatto molto poiche per problemi di personale facevo piu lo snackista,ma comunque mi ha permesso non tanto di imparare chissache,ma di solidificare le basi apprese al corso,e questo mi ha permesso di trovare il mio attuale lavoro,in cui sto facendo la gavetta(a 29 anni)lavorando gratis durante la settimana mentre il titolare mi da qualcosa per il week and!!!a me questo corso ha fatto scoprire un mondo bellissimo,quello della pizza appunto...bellissimo perche ad esempio posso avere tutti i problemi del mondo ma quando entro in pizzeria mi piace talmente tanto che riesco a lasciare qualsiasi problema al di fuori e concentrarmi sull apprendimento,facendo qualcosa che mi appassiona e spero in futuro potra darmi molte soddisfazioni!!!per cui come diceva il buon rusticone credo che come ogni cosa dipenda dalla serieta e dall approccio personale,oltre che ad un buon occhio nel capire se il corso valga la pena o sia una bufala!!!questa e la mia esperienza per lo meno...cosi per quelli che sto pian piano conoscendo nel forum sanno anche un po di me!!!ciao a tutti e buon epifania!! Smile

Offline
Iscritto: 15/08/2011
ciao a tutti,io sono uno di

ciao a tutti,io sono uno di quelli ke un anno fa ha fatto un corso(devo dire no serio,di piu...il mio maestro era graziano bertuzzo grazie al quale son riuscito a fare la stagione estiva al mare come aiuto,in realta nn ho fatto molto poiche per problemi di personale facevo piu lo snackista,ma comunque mi ha permesso non tanto di imparare chissache,ma di solidificare le basi apprese al corso,e questo mi ha permesso di trovare il mio attuale lavoro,in cui sto facendo la gavetta(a 29 anni)lavorando gratis durante la settimana mentre il titolare mi da qualcosa per il week and!!!a me questo corso ha fatto scoprire un mondo bellissimo,quello della pizza appunto...bellissimo perche ad esempio posso avere tutti i problemi del mondo ma quando entro in pizzeria mi piace talmente tanto che riesco a lasciare qualsiasi problema al di fuori e concentrarmi sull apprendimento,facendo qualcosa che mi appassiona e spero in futuro potra darmi molte soddisfazioni!!!per cui come diceva il buon rusticone credo che come ogni cosa dipenda dalla serieta e dall approccio personale,oltre che ad un buon occhio nel capire se il corso valga la pena o sia una bufala!!!questa e la mia esperienza per lo meno...cosi per quelli che sto pian piano conoscendo nel forum sanno anche un po di me!!!ciao a tutti e buon epifania!! Smile

Ritratto di il rusticone
Offline
Iscritto: 11/04/2011
bravo Simone. Gianni

bravo Simone.

Gianni

Ritratto di alvaro
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Dipende

 Ciao, ormai da qualche anno ho anche io la mia pizzeria, e fortunatamente va benino e se va benino anche quando intorno comincio a vedere che la crisi inizia a stringere le morse  sul nostro settore, forse lo devo proprio ad un corso che feci anni fa, perchè mi perfezionò alcune mancanze che avevo,   soprattutto per gli impasti a lunga lievitazione. Devo dire però che dipende molto da chi ti fa il corso, e comunque almeno dove ho studiato io, nessuno  ha detto che dopo avrei potuto fare il pizzaiolo, ma bensì solo un'aiutante. 

Pertanto i corsi servono ad avvicinare il neofita al nostro lavoro, fargli vedere di che si tratta, dargli nozioni sulle farine e sulle lievitazioni, forse ti permettono di fare qualche buon impasto " a volte migliore di tanti altri in giro fatti da pizzaioli più navigati" ma sicuramente la gavetta dovrai farla comunque, ma  con la consapevolezza di saper dove voler arrivare, e perchè no sapere anche se dove stai lavorando ti stanno facendo fare le cose giuste, perchè in fondo come tutte le scuole ti insegnano la teoria poi la pratica vien piano piano ma deve necessariamente venire sulle basi di uno studio, altrimenti su che cosa si orienterebbe la pratica sull'astratto?anche perchè in fondo l'istruttore è anche esso un pizzaiolo e magari è uno di quelli che su questo forum risponde a vari quesiti con cognizione e allora va bene perchè è gratis, poi se invece decide che per dare le stesse nozioni ancor più dettagliate e precise  vuole essere pagato sottoforma di corso allora non'è più valido?   Parliamoci chiaro, se entri in pizzeria nudo e crudo, prima che ti permettono di toccare un'impasto ne passa di tempo e anche se fai un'anno di gavetta può darsi che abbia spianato più pizze un'allievo ad un corso che tu in pizzeria, perchè giustamente non sapendo fare nulla, il titolare ti fa fare soltanto condimenti e pulizia, ecco in parte la scuola ti dovrebbe far passare almeno queste prime fasi, poi il resto arrivarà con il tempo e soprattutto, dopo aver speso soldi per il corso hai una motivazione in più per voler apprendere, anche perchè ultimamente forse causa la crisi personalmente  ho trovato apprendisti che di imparare  proprio non gli andava,  si vedeva che venivano solo per la paga e difatti cambiavano spesso perchè tutti mi dicevano che si aspettavano un lavoro meno pressante e meno complesso.

Ecco queste sono le mie considerazioni sui corsi, pertanto concludo che se questi ultimi sono fatti da scuole o associazioni serie dove si insegna con professionalità seguendo un protocollo ed uno  standard di insegnamento simile per tutte le sedi  e collaudato nel tempo ben vengano  ma se son fatti dai singoli pizzaioli allora anche io nutro dei dubbi in merito. Ciao

a76
Ritratto di a76
Offline
Iscritto: 09/05/2011
ciao a tutti. son d'accordo

ciao a tutti.

son d'accordo con simone e con alvaro.

a proposito,qualcuno ha fatto i corsi su pizza in pala e sulla pizza in teglia?

sono validi?

 

io li volevo fare prima di partire pero' poi non ho avuto tempo.....

 

chissa' quando ritorno...

 

Ritratto di alvaro
Offline
Iscritto: 08/03/2010
dove?

 Ciao,  se sei delle parti di Roma, per la teglia chiamami.

Offline
Iscritto: 30/09/2013
Inutilità dei corsi

Buongiorno, se abitate a Roma non andate ai corsi organizzati da.. ( se mi contattate privatamete vi dirò il nome del personaggio) Sono la classica sola come si dice a Roma, cercate la qualità da altre parti. Ho fatto il corso e non aggiungo altro.

Offline
Iscritto: 07/10/2013
Quali corsi seri?

MyPizza ha scritto:

Buongiorno, se abitate a Roma non andate ai corsi organizzati da.. ( se mi contattate privatamete vi dirò il nome del personaggio) Sono la classica sola come si dice a Roma, cercate la qualità da altre parti. Ho fatto il corso e non aggiungo altro.

Sono di Roma potresti darmi allora dei consigli per dei corsi seri? Grazie

Offline
Iscritto: 30/09/2013
Corsi seri

Cerca su internet, metti a confronto le varie proposte, fatti una cultura. 

Ritratto di alvaro
Offline
Iscritto: 08/03/2010
che strano

Ciao, dispiace sentire che quella persona tira sole! perchè quando faceva l'istruttore per un'altra scuola di pizzeria, era molto entusiasta e spiegava bene, potresti dirci perchè secondo te, perchè non è stato un buon corso? ciao

Offline
Iscritto: 30/09/2013
Commento sui corsi organizzati da M.

Ritengo che la cifra spesa non valga la qualità del corso per le ragioni che vedrai elencate sotto. Di farina si parla poco (ed è la cosa più importante in assoluto) e l'ultima settimana di corso lui non ha fatto che ripetere cose già sentite nella prima. Troppi allievi (15 persone) che possono fare poche esercitazioni. Quindi si sono fatte poche esercitazioni durante i corsi sulla pizza tonda, in teglia e alla pala e ovviamente sull'impasto sul quale vige il più stretto riserbo da parte dell'istruttore che è geloso del suo impasto e questo all'età che ha lui non è accettabile. Poche prove per la registrazione del forno che è un'altra delle cose importanti del corso. L'esame finale in se vale veramente poco: non ho avuto il piacere da parte sua di avere una valutazione sui condimenti che ho usato. La sola valutazione finale del corso è stata fatta da luiin persona di fronte ai pizzaioli "diplomati" (o coglionati se preferisci) che chiede a gran voce "Soddisfatti?" non ha senso; occorre fare una scheda di valutazione scritta con il coraggio di chiedere cosa non ha funzionato nel corso Pochi pizzaioli di fiducia (e questo non è un bel segno significa che fanno poca consulenza per l'apertura di nuove pizzerie al taglio) per l'organizzazione dello stage. Scarsa accoglienza da parte sua al mio primo giorno di stage; sembrava quasi che dessi fastidio nel suo punto vendita. Non basta promettere mare e monti al momento dell'iscrizione. Ricordo che quella volta lui mi disse che a avrei fatti lo stage presso pizzaioli di sua conoscenza e possibilmente vicino a casa. In ultimo durante le esercitazioni ho avuto a che fare con una blatta di enormi dimensioni che circolava nel lavandino quindi i locali sono scarsamente igienici. Se questo non è sufficiente chiedimi altro e ti risponderò.

----- MESSAGGIO DALLA REDAZIONE-------------- Buonasera siamo stati diffidati dalla persona da lei tirata in ballo e, per non incappare in denunce penali per diffamazione, siamo costretti ad eliminare dal suo post ogni riferimento ad essa  Gli utenti possono comunque contattarla in forma privata. Grazie per la comprensione.

Ritratto di sushi
Offline
Iscritto: 17/08/2013
Ciao. Un anno e mezo fa feci

Ciao.
Un anno e mezo fa feci un corso da pizzaiolo. Inquel momenro ero in crisi di identita della mia vita, avendo 30 anni e non avendo un lavoro. Mi girava in testa in quel periodo di aprirw una pizzeria all'estro pero non sapevo una beata c...... riguardante la pizza. Dopi qualche fallimento decisi di "investire" su me stesso per poter impare qualcosa. La mia fortuna forse fu che lo feci d'estate e roma ed ero l'unico a partecipare.
Il corso durave 6 giorni ma fini per lavorare con lui per 2 settima mentre mi insegnava.
Non usci da li un pizzaiolo ne un profesionista ma mi diede le basi per poter iniziare.
Oggi lavoro come pizzaiolo all'estero, e inizio a diventarlo per davero. Ho dovuto fare molta pratica a casa prima oviamente (mangiando pizza in teglia fatta da me per quasi 6 mesi ahhahaha).
Il punto e quello che fanno simone e alvaro. Non esci pizzaiolo ma come me puoi pensare di intraprendere questa strada, piana di sacrifici delusioni e sodisfazioni.
Lavoro 12~14h al giorno con pochissimi stop mensili ma a livello personale sono contentissimo di avere fatto il corso, ora devo solo continuare a farmi il c...

Offline
Iscritto: 17/07/2014
pizza tonda

Ragazzi io volevo info su corsi da pizzaiolo (tonda).io sono tre anni che lavoro come tale in una pizzeria con forno a legna volevo specializzarmi sonk di roma sapete indicarmi per cortesia grazie mille

Se il mattarello lo sai usare l'appetito fai tornare...

Offline
Iscritto: 01/02/2016
Ciao, sono nella tua stessa

Ciao, sono nella tua stessa situazione, e mi sta girando in testa di intraprendere questa mia nascosta passione! Ovviamente sono un neofita.....Il tuo commento è di qualche anno fa, ora come procede? Sarei curioso di sapere (e se puoi qualche buon consiglio, te ne sarei grato) 

Offline
Iscritto: 03/07/2014
io a settembre inizio il

io a settembre inizio il corso con un'istruttore pizzaiolo di una scuola.

Ti farò sapere

Ritratto di mirkad
Offline
Iscritto: 14/01/2015
Non sto ad obiettare sul

Non sto ad obiettare sul prezzo, ma la durata del corso non mi sembra abbastanza adeguata per qualsiasi persona che voglia imparare a fare questo mestiere anche a livello da principiante. Un prezzo del genere non lo farei pagare a meno che ci siano offerte di lavoro successive ed integrazioni in aziende e ristoranti.

Ritratto di fiocco
Offline
Iscritto: 08/03/2010
la matematica.

Se una pizzeria offre corsi i casi possono solo essere 2-

Necessita'di introito supplementare per la quadra dei conti.

Mania di grandezza del pizzaiolo. spesso titolare.

Nel primo caso sarebbe meglio x l'allievo imparare da chi e bravo e competente,costui pero'difficilmente puo'dedicare tempo a chicchessia,anzi essendo bravo spesso e preso e indaffarato al punto tale che una sola terza persona al banco..risulterebbe intralcio fastidioso.

 

Nel secondo caso..meglio lasciar perdere a prescindere...

 

La migliore possibilita'a mio avviso per imparare,e comunque entrare a far parte dello staff,lavapiatti,cameriere,aiuto cuoco o pizzaiolo.Respirare l'aria,osservare rubare con gli occhi tutto cio'che intorno accade,e.. cultura; perfino un secchio di spazzatura puo'dare informazioni preziose per correggere il proprio fare.caricare la legna ti insegna a riconoscerla e capire un giorno che,,se troppo secca si avra'meno brace,se troppo verde esatto contrario con risultati che mutano sempre.Insomma..Come sopra un buon corso puo'risultare utile,piacevole,introduttivo,ma poi.. la farina a da essere tutta del sacco proprio.. saluti

Offline
Iscritto: 30/05/2015
Ciao a tutti

Ciao a tutti

Da qualche settimana mi sto affacciando nel mondo della pizza !

Ogni tanto provo a farne e vengono così così. Ma ancora ci sono troppe variabili, che non mi ci fanno capire niente. Es forno scadentissimo, scarsissima conoscenza di farine, mulini e lieviti ......

Mi piacerebbe dunque iniziare con delle basi solide e per la pizza al taglio. Al momento non ho intenzione di farne un mestiere, ma vorrei comunque imparare a fare un ottima pizza e poi chissà magari un giorno, deciderò di cambiare vita. 

Vorrei inoltre un corso in cui uscendo si sia in grado di fare un'ottima pizza a taglio a casa. Il risultato vorrei che fosse lo stesso di una pizzeria.

Qualcuno potrebbe consigliarmi un corso Serio su Roma ?

Grazie Mille a tutti !!!

Offline
Iscritto: 03/07/2014
TI CONSIGLIO IL MAESTRO GUAGNELI

Ciao, ti consiglio di contattare Gianluca Guagneli, insegnante con lunga esperienza su tutti i tipi di pizza e piadina. Due anni fa ho fatto un corso da lui vicino Riccione nel suo laboratorio, 12/14 ore al giorno per 6 giorni, soltanto io e lui...la notte quando andavo a dormire ero stanco morto! Ho imparato ad usare il forno a gas, a legna e elettrico, ogni giorno impasti diversi, insomma soldi spesi bene. Due mesi fa ho aperto la mia pizzeria e il lavoro è in costante aumento, merito ancora di Gianluca che ci ha fatto una piccola consulenza per l'apertura. Diffidate dai ciarlatani e da chi costa troppo poco ed evitate gli stage in pizzeria, tutti i ragazzi che sto provando queste settimane non sanno tenere in mano neanche la pala!

 

 

 

Offline
Iscritto: 28/05/2014
costi elevati

tra un corso di 5 o 6 giorni con una fascia di prezzo tra 700 e 1500 e un corso di un mese a 2800 euro entrambi con lezioni dalla mattina al pomeriggio sono entrambi inutili in quanto la strada migliore è la gavetta oppure per un ragazzo di 27 anni che non trova lavoro neanche come aiuto banco pizza soprattutto l' estate sarebbe bene seguire un corso per un infarinatura base?

Ritratto di Peel
Offline
Iscritto: 09/07/2014
Corso ideale per ottenere solide basi

Ciao a tutti ragazzi, intervengo per parlarvi di un Corso per Pizzaiolo che può essere svolto online con tempistiche facoltative e il prezzo è di soli 29 euro.

Sicuramente viene da pensare che sto parlando di un prodotto scadente e privo di utilità ma questo corso permette di ottenere tutte le nozioni teoriche utili per iniziare a plasmare una figura di pizzaiolo competente e consapevole di tutti i processi necessari per realizzare un prodotto di livello.

Logicamente per raggiungere dei traguardi ci vuole passione e tanto lavoro applicato abbinate all'esperienza che è senza dubbio la cosa più importante per un pizzaiolo. Il miglior modo per fare esperienza però è partire da basi solide e affidabili, è per questo che mi sento di consigliarvi questa tipologia di corso.

Vi lascio il link per farvi un'idea:

www.pizzacorsi.com/corso-pizzaiolo-online/

Un saluto a tutti

Offline
Iscritto: 29/08/2016
Fregature dei corsi per pizzaiolo

Scusate se mi intrometto ma volevo raccontare la mia esperienza per mettere in guardia altri che come me potrebbero cascarci.
Ero disoccupato.
Ho abboccato alla pubblicità di un famoso corso per pizzaioli, durata 5 giorni, costo che sfiora i €1000.
Niente stage, niente verifica finale.
L'istruttore alla fine del corso ci dice che se abbiamo un amico che gestisce una pizzeria dobbiamo chiedergli di farci lavorare gratis per fare pratica.
E se uno un amico che gestisce una pizzeria non ce l'ha ?
Risultato: sono ancora disoccupato.
Girando per le pizzerie a cercare lavoro mi sono reso conto che ti chiedono almeno 2 anni di esperienza e un età inferiore ai 25 anni così ti possono fare il contratto a chiamata.
Ovviamente chi organizza i corsi queste cose non le mette sul sito ma cerca di trarre in inganno chi è senza un lavoro promettendo guadagni e futuro con le sue pubblicità roboanti.
Siate furbi!

Offline
Iscritto: 11/10/2017
utilità corsi

hai fatto quello di accademia pizzaioli ?

SIMONE V

Offline
Iscritto: 27/04/2017
inutilità corsi pizzaiolo.

Buongiorno a tutti, anch'io ho avuto un'esperienza simile a quella di Jann, essendo disoccupato, nel 2016 decido di frequentare un corso di pizzaiolo, ne trovai uno da 60 ore che si svolgeva nella mia città, a Cagliari,  costo 1200 euro, tanta teoria, pratica pochissima infatti io e i miei compagni di corso abbiamo preparato e cotto un totale di 15 pizze a testa anzi è più corretto dire focacce perchè il "maestro" non ce le ha fatte condire neppure con la salsa di pomodoro, tranne le ultime quattro, di cui l'ultima faceva parte della verifica finale,   dove in quell'occasione, abbiamo preparato una pizza con i condimenti che abbiamo dovuto comperare a nostre spese. (la spesa era irrisoria ma si tratta di una questione di principio). 
Per cui non siamo stati in grado neppure di imparare a dosare un componente principale come la mozzarella o di saper distribuire i vari prodotti di farcitura. 
Zero assoluto, non abbiamo imparato cosa significasse.
Voglio evidenziare il fatto che il maestro, (co-titolare di una pizzeria in provincia di Cagliari e famoso per altre attivita di consulenza e collaborazione con ditte e mulini vari ) declamava ripetutamente il fatto che noi ci apprestavamo a diventare pizzaioli professionisti!  
Concludendo, a quel prezzo abbiamo ricevuto un inutile attestato di partecipazione, una maglietta e un cappellino col logo della  "Scuola"... (che tra l'altro nel frattempo ha cambiato nome passando da una sigla di 4 a una di tre lettere. Chi ha orecchie per intendere, intenda.)
Tra l'altro dopo aver girovagato per le pizzerie chiedendo  di fare uno stage, ma senza esito positivo, mi sono rivolto  direttamente a lui dando la mia disponibilità immediata anche per l'estero, e lui mi ha prima risposto che mi avrebbe dovuto "rivedere" all'opera, e poi si è eclissato definitivamente.
Perciò vorrei consigliare a tutti quelli che intendono diventare pizzaioli di lasciar perdere questo genere di corsi,  a meno che non abbiate la certezza  di un successivo e adeguatamente lungo (mesi) tirocinio pratico.
E non credete a chi vi dirà che il loro corso breve è strutturato diversamente o altre idiozie simili, alla fine dei giochi ci vuole la pratica, e molta.  
60 ore sono nulla.
Morale della favola, ero disoccupato  e lo sono tuttora ma con 1200 euro in meno. 
 

 

 

 

rai
Offline
Iscritto: 27/04/2017
Confermo, mi sono iscritto al

 

 

Confermo, mi sono iscritto al gambero rosso , perdit di tempo  al limite della truffa e soprattutto di denari! Vuoi imparare a fare la pizza e sopratutto lavorare ? l'unico modo è iniziare in una vera e propia pizzeria, dove fai esperienza e impari a MUOVERTI ed essere VELOCE!!

tutto il resto sono solo CAZZATE! tutti e dico tutti i corsi sono solo un modo per fottere denari e basta, al gambero rosso al massimo ti compri il nome e basta e al massimo capisci o intuisci come è combinao il mercato e capisci di essere fottuto in partenza, ed io ho fatto il corso da 120 ore!! pagato 1800 euro , potevo andarmene a MIAMI!! invece sono stato in quel merdaio, una cosa l'ho capita però tu paghi ed io ti do il bollino, tu paghi e ti faccio plubicità, tu paghi e ti porto i clienti , tu paghi e dico che sei il numero uno, tu paghi e nessuno ti tocca, tu paghi e se già hai una pizzeria puoi lavorare perchè rientri nel club!

 

 

 

 

 

Offline
Iscritto: 11/10/2017
utilità corsi

In poche parole se spendo 1000 euro per 40 ore di corso,ho visto accademia pizzaioli che rilascia attestato internazionale..butto solo dei soldi quindi?

SIMONE V