AIUTOOOOOO

21 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 03/12/2010
AIUTOOOOOO

ciao a tutti, sono un nuovo iscritto di questo bellissimo spazio dedicato alla mi passione e approfitto subito per chiedere un consiglio.
ho 45 anni e per varie vicessitudini non ho mai fatto il pizzaiolo... ora, avendo perso il lavoro come tanti in italia, ho il tempo per affacciarmi a questa fantastica professione ma con due grandi dubbi... SARA' TROPPO TARDI ??
DA DOVE COMINCIO ??
  ma soprattutto...MI CONVIENE COMINCIARE ALLA MIA ETA' ??????????
grazie a tutti coloroche vorranno esprimere la propria opinione...
87.23.241.100

Offline
Iscritto: 05/11/2010
AIUTOOOOOO

La passione aiuta e poi la gente deve sempre mangiare ...o no ?
Trovati un buon corso.. purtroppo costano un po' ma valgono e piu' ore fai meglio e'. auguri...conosco diverse persone anche anche a 55 anni hanno dovuto cambiare mestire ..in Italia non si usa molto ma in altri Stati e Paesi e' NORMALE riciclarsi..chi si ferma e' perduto ricordalo. Auguri
93.41.189.163

Offline
Iscritto: 03/12/2010
AIUTOOOOOO

la passione è tanta per la cucina in generale ma la  pizza è da sempre la mia passione anche se non mi sono mai cimentato a farla... tranne in casa ...ma farne una professione è ben diverso... il cambio di lavoro da "adulti " da noi è ancora vissuto come un insuccesso purtroppo ... ed è cmq dura affrontarlo... mi ha fattu un enorme piacere trovare nei vs commenti opinioni cisì confortanti... come dicevo a Paolo mi aspettavo una valanga di sei matto lascia per
ere etc.etc. !
per i corsi ho trovato solo di 40 ore ...secondo te servono ? ogni consiglio, opinione, commento è graditissimo ed auspicato... grazie di tutto... a presto..
87.23.241.100

Ritratto di paolour
Offline
Iscritto: 09/03/2010
AIUTOOOOOO

ciao e benvenuto [41]
la mia personalissima opinione sulla tua questione, è che non sei troppo vecchio per imparare..... però ci sei vicino, questo è un lavoro che è fatto di piccolissimi segreti che vanno rubati a chi ti insegna sul lavoro...
poi c'è un'altro problema, agli inizi di carriera non si può certo pretendere stipendi da favola, però uno della tua età ( o meglio della nostra età...) ha bisogno di uno stipendio come si deve... ed è per noi titolari una difficoltà averre come "garzone" uno della tua età.....
morale della favola:
non sei certo troppo vecchio per cominciare.....
ma (mia personalissima opinione) mi sentirei di scommettere che vedendo un'uomo della tua età che cerca lavoro come aiuto pizzaiolo, non te lo dia nessuno il lavoro......
senza rancore ma ti consiglierei di cercare un'altra strada...
ad ogni modo auguroni da parte mia,
dove abiti ?


Paolo
79.29.114.139

Offline
Iscritto: 03/12/2010
AIUTOOOOOO

grazie Paolo per la tua sincerità, è una sorpresa per me leggere commenti così incoraggianti. Ad essere sincero mi aspettavo una pioggia di " ma lascia perdere "  "non hai speranze" e cosi via.... il prablema non è lo stipendio... io andrei ad imparare conscio di quello che renderei all'azienda durante il periodo di apprendimento... ho sempre fatto il commerciante e so di cosa stiamo parlando... il problema vero è che i titolari preferiscono, credo, un ragazzino ritenendolo più gestibile e non pensano magari che gente della nostra età sa cosa vuol dire lavorare seriamente e ha meno pippe in testa... ho chiamato qualche numero per i corsi ma sinceramente non ho avuto una buona impressione... ivivo a Cagliari in Sardegna e non ho trovato gran che.... se hai qualche consiglio, suggerimento o parere da darmi non esitare a farlo, te ne sarò grato.. a presto..
87.23.241.100

Offline
Iscritto: 08/03/2010
AIUTOOOOOO

Porca miseria,ma non capite che non c e lavoro neanche per i pizzaioli con anni di esperienza,,e volete intraprendere questa avventura???poi per swith,lascia perdere seoi troppo il la con l eta per imparare,nessuno prendera a lavorare un aiuto pizzaiolo che ha 45 anni e senza esperienza,siamo seri,guarda io posso sembrare una persona con poco tatto,pero non ti do false illusioni come fanno gli altri..di lavori ce ne sono tanti ma perche proprio il  pizzaiolo???un saluto talpa
93.145.224.16

Offline
Iscritto: 03/12/2010
x talpa

ciao, grazie per il tuo commento che in tutta sincerità mi sembra molto realistco....purtroppo ... ma mi permetto una piccola nota.. da noi ci sono diverse pizzerie che sanno il fatto loro e ti garantisco che non hanno alcun problema a riempire il locale tutti i giorni... ma ci sono anche quelle che dopo anni di esperienza fanno una pizza da denuncia per atti osceni in locale pubblico !!!!
non darei per scontata l' equazione esperienza ~ qualità... in molti casi non è così..... 
87.23.241.100

Offline
Iscritto: 08/03/2010
AIUTOOOOOO

hanno ragione gli amici che ti mettono in guardia , io ci penso da tempo e frequento il forum con piacere in quanto ci sono un sacco di amici simpatici e che si prodigano ma mi sono reso conto che alla mia eta' ( un po di piu' della tua ) sarebbe molto difficile riciclarsi come lavorante....ma non sarebbe difficile imparare e proporsi come titolare/ operaio ( mi spiego ) ??? mi convinco sempre di piu' che se hai una cifra da investire in una pizzeria al taglio o altro è meglio che sia tu il primo attore  e poi delegare ad altri !!!!  chi scrive ha chiaramente un altro lavoro di cui non è molto osddisfatto e quindi ha tempo per leggere e studiare ma nel tuo caso , come nel caso di tanti altri , io ti consiglieri di affacciarti a corsi di aiuto cuoco, pasticcere , gelataio forse in quei settori c'è piu' richiesta di aiuti che non hanno molta esperienza !!! non so se i colleghi piu' esperti mi danno ragione !!! ha ragione Paolour e talpa ............è difficile !!!!! buona fortuna
151.61.126.26

Offline
Iscritto: 03/12/2010
AIUTOOOOOO

infatti  l' idea di base è quella di saper fare per poter dirigere.... ed eventualmente sostituire....sono matto.. ma razionale !!!
87.23.241.100

Ritratto di Greensurfer
Offline
Iscritto: 22/04/2010
AIUTOOOOOO

Ciao SWITCH,

Hai fatto bene ha scrivermi sul mio 3D che il tuo non l'avevo aperto, di solito sono come te a chiedere io aiuto...

Mi chiedi la mia opinione ed ecco quello che ti posso dire :

Io ho 39 anni, ho avuto "l'idea pizza" il 9 agosto 2009 data che ritengo come significativa per me. Ho sempre cucinato pasta e qualche altra cosa essendo padre single, ma MAI pizza, o tipo tre volte, tre fallimenti, qualche torta di mele per mio figlio... L'argomento pizza e molto difficile ma fare una pizza e facile.

Purtroppo la situazione in Italia sembra molto tosta, rifletti bene dunque, non so che dirti, ma se sei in sardegna, be, beato te.. Io sono titolare adesso, anche se non ne ho lo spirito, almeno credo. Tutti ti dicono che nessuno ti prendera?  Io ho preso un andicappato da tre settimane come settima persona del team, che inizialmente era pagato dallo stato (dunque non ci costava nulla allora abbiamo detto si), e ho convinto il mio socio molto piu concreto di me. Poi pero questo si e dimostrato valoroso, e adesso lo pageremo in piu perche abbiamo saputo che prende una miseria dallo stato per via del suo statuto. Comincia gratis, cosi scopri se ti piace, fai un favore al titolare e poi si vedrà, con un po di fortuna (ma la fortuna si crea), le cose si risolveranno. Ogni persona a un valore.

Io non ho fatto nessun corso, ma se ero in Italia lo avrei fatto subito, perche ho passato un sacco di tempo a leggere sul forum. Oramai e fatta e non lo rimpiango, e non e finita e mi piace imparare cosi.

Diciamo che io vengo dall'ambiente artistico (produzione documentari), tu hai solo 6 anni piu di me. La mia opinione e che per me la passione e la benzina della vita. A me non piace lavorare tutti i giorni, lo dico chiaro e tondo a rischio di sciocchare tutti in questo settore fatto di "operai" dignitosi.

Ma quando c'e passione, non si sente piu il peso del lavoro. Mi e rimasta una frase non so piu in quale dei 10 000 post "il lavoro bonifica l'uomo" che mi faceva sentirmi in colpa.  Per me la cosa piu importante e fare quello che ti piace, perche solo cosi non sentirai il peso del lavoro e potrai renderti utile ed essere al massimo delle tue possibilità.

Io dunque ti incorragerei in un modo entusiasta, tutto e assurdo in questa vita, se senti che e quello che hai voglia di fare, fallo e basta, non vuol dire non riflettere. C'e chi perde il lavoro e basta, se tu hai questa passione, tienila stretta stretta, curala bene, falla crescere e potra uscire fuori un "Tumu ora" in Tahitiano e un albero "ficus" gigante..

Io a 39 anni, mi becco delle onde al reef pericolosissimo  facendo surf, che se mi stono posso pure morire cosi. Ma la passione, con la conoscenza e un po di prudenza permette molto.

Questa e la tesi, Talpa ti ha dato l'antitesi, di queste due verità ti devi fare la tua, la sintesi.

In bocca al lupo e non ti dico buona fortuna ma mettiti in condizione di recepirla  questa fortuna quando si presenterà, perche il mondo alla fine non e poi sempre cosi ingiusto

Carissimi saluti


[42]  [42]  [42]  [24]  [24]  [24]
123.50.92.131

Offline
Iscritto: 08/03/2010
AIUTOOOOOO

Allora ciao a tutti
Parto subito per correggiere il consiglio di green...
In Italia e illegale lavorare senza retribuzione,un titolare con un po di sale in zucca non lo farebbe mai,anche perche rischierebbe una multa di all incirca 5000 euri..Dunque non si puo lavorare neanche gratis..

93.145.233.28

Offline
Iscritto: 03/12/2010
x Greensurfer

grazie di cuore per aver condiviso con me la tua storia, farò altrettanto omettendo per amor di sintesi le parti più "normali"... io ho fatto anni fa un esperienza simile.. a 32 anni sono andato in venezuela ed ho aperto una spaghetteria italiana (prima facevo il rappresentante ).. menu' di sola pasta secca e fresca... discreto successo..e pensa un pò.. il cuoco lo facevo io !!!! 3 bellissimi anni interrotti da un cambio radicale di governo in quel paese che è ormai allo sfascio...  tornato in italia ho fatto per diversi anni lo skipper su una barca a vela ma, incontrato una persona ho deciso di abbandonare quella vita e aprire un negozio... nulla fu mai più disastroso... il socio sparito con la cassa ( tanto per brevità) e quando la miseria entra dalla porta l'amore scappa dalla finestra.... morale ... eccomi ancora una volta a reinventarmi una vita.... ma forse é questo il vero senso della vita stessa...
nam myoho renge kyo !!
nam myoho renge kyo !!
nam myoho renge kyo !!
94.165.127.105

Ritratto di Greensurfer
Offline
Iscritto: 22/04/2010
AIUTOOOOOO

Ciao Ale,

Siamo parlando di formazione, visto che il nostro amico e principiante, magari non sa neanche lui se il mestiere li piacerà veramente.

Qui in "francia" anche se sono in Polinesia si puo fare uno "stage" che e remunerato oppure no.

Uno non puo fare una formazione ? ma ci deve essere per forza una forma ? o il disoccupato deve per forza rimanere di fronte al televisore ?

Infatti l'andicappato che ho preso fa uno stage di inserzione professionale. Qualsiasi impresa per un tempo determinato puo avere uno "stagiaire" pure diversi ed e assolutamente legale.

E allora come fanno tutti questi che non hanno lavoro, si buttano dalla finestra ? Che mondo ragazzi..

Sono d'accordo , (con Arciboldo che ha appena scritto in post), d'accordo con il fatto che il mondo professionale in generale e stracolmo di persone che con la scusa dell'esperienza in réaltà non hanno i coglioni ne il talento ne la passione, e bloccano la salita dei giovani o degli altri in generale. Si chiama competizione, selezione naturale o come vuoi. Io la ho rissentita molto quando stavo a Parigi che come avvicinavo un cameraman (che avevo fatto venire io perche ero "stagiaire produzione e prenotavo io i tecnici per filmare le sfilate di moda), a chiederli come funziona tale bottone della télécamera era come se li avessi detto che sua madre era una mignotta. E dopo un po, me ne sono andato da questa Europa troppo piena di tensione, aria & acqua inquinata. Mi ha sempre disgustato profondamente quest'attitudine. Quelli che risentono questo, beh, li consiglio di allontanarsi a cercarsi un posto meno frequentato, come nella natura, il leone si batte e/o si allontana.

Ma neanche la speranza si merita l'uomo ?
Cari saluti

PS
Allora sti DVD non sono arrivati ??


[42]  [42]  [42]
123.50.92.131

Offline
Iscritto: 08/03/2010
AIUTOOOOOO

Io spero che tu stia scherzando..uno stage si fa mentre sti studianzio,sto parlando di scuole superiori e nell arte culinaria che ha migliaia di tecniche,cotture,ingredienti,tagli,carni,pesci,impasti ecc non per fare una cazzo di pizza scusami [27]  [27]  [27]  e poi non ho mai visto uno che fa uno stage in pizzeria [26]
93.145.240.240

Offline
Iscritto: 03/12/2010
x talpa

carissimo sono felice che tu viva in un posto dove vengono rispettate le leggi sull'impiego e i titolari si preoccupano di avere tuttti i dipendenti in regola, qui purtroppo non è così.. credimi... l'ultimo dEi problemi è lavorare non in regola !!!
anzi.. se vuoi lavorare in nero hai molte più possibilità !
94.165.127.105

Offline
Iscritto: 17/10/2010
AIUTOOOOOO

Ciao, un saluto grande per te. Iniziamo:
Ci vuole un coraggio enorme a vivere, un coraggio enorme per darsi la morte.
Ci vuole coraggio per rispondere alle tue domande, ma nella vita bisogna scegliere e l'una o l'altra scelta sono sempre scelte coraggiose. Oggi nessuno ti regala niente, però se pensi di iniziare e non iniziare, domani dovrai guardarti allo specchio e non avere nessun rimpianto e rammarico.
Detto ciò, ti dico che oggi iniziare è difficile, ma sarebbe difficile iniziare in ogni campo. Se per la pizza hai passione e sei una persona perbene, in quanto parlavi di brutti pizzaioli da te, tu puoi riuscire a fare cose buone. Ci metterai poco, un pò di più, ma sarai sempre soddisfatto e felice nel fare ciò che desideri. In bocca al lupo, e se ti può consolare ho 41 anni e ho iniziato il 28/10/10 una avventura pazzesca. Lasciato il lavoro, capocucina e direttore di un locale, perchè pagato poco, ho aperto un bar rosticceria tavola calda con la mia fidanzata. Niente di eccezionale, per carità, solo che non sono di Catanzaro e non ho amici che vengono per darci coraggio, quindi capirai benissimo che è abbbbbbbbbbbbbbbbbbbbastanza dura e le b stanno proprio a dimostrare quanto lo sia, ma avanti tutta. [33]  [33]  [33] Ebbene si.
Un abbraccio e tanta tanta fortuna per incontrare le persone giuste. Segui il forum e appuntati la prime esperienze, fai tesoro della più piccola cosa e vedrai che le porte si spalancheranno. Auguriiiiiiiiiii.
[40]  [41]  [41]  [36]  [31]  [31]  [31]  [31]
93.65.252.159

Offline
Iscritto: 03/12/2010
lucianocz

grazie Luciano....

nam myoho renge kyo !
nam myoho renge kyo !
nam myoho renge kyo !
94.165.127.105

Offline
Iscritto: 09/03/2010
AIUTOOOOOO

ciao, io ho iniziato a 43 anni ( otto mesi fa ) ma con pizzeria d'asporto
in propio. ho fatto un corso di pizzaiolo, poi 2 anni in una pizzeria onlus
( circa una sera a settimana ) e due mesi come aiuto pizzaiolo stagionale dove però badavo solo alla cottura e farcitura.
anche secondo me come dipendente farai una gran fatica a trovare,diverso discorso se vuoi fare da te.
in bocca al lupo 
87.15.100.25

Offline
Iscritto: 03/12/2010
per tutti quelli che mi hanno risposto..

ragazzi.. dalle vostre risposte la cosa che ho capito meglio è che...

NON SONO L'UNICO MATTO AL MONDO !!!!!

[24]  [24]  [24]



CONTINUATE A SCRIVERMI !!
94.165.51.199

Offline
Iscritto: 21/07/2010
AIUTOOOOOO

ciao io ho iniziato a 40 anni con la fortuna che un maestro mi ha insegnato il mestiere e con la grande passione che avevo ora dopo 3 anni faccio piu di 5000 pizze al mese ,quindi non demordere e vai navanti per la tua strada [31]
95.74.202.33

Offline
Iscritto: 22/11/2010
AIUTOOOOOO

Caro amico dopo aver letto tutti i messaggi che ti sonop arrivati , ho deciso di darti anche il mio parere.
Per cominciare non credo che l'età sia un probblema anche perchè pur non avendo esperienza in questo settore avrai sicuramente esperienza in altri settori e tutto questo serve sempre.
Il cponsiglio che posso darti è di cercare di differenziarsi dagli altri.
Non cercare di copiare nessuno , creati la tua attività su misura.
Cerca un collaboratore serio, a meno che tu non possa contare su un familiare disposto ad avventurarsi con te in questo progetto.
Inizia in piccolo ma pensa in grande.
Ho in mente un progetto che potrebbe essere interessante ma non voglio creare probblemi qui con nessuno.
Mi sento di consigliarti di ascoltare tutti ma fare quello che ti senti dentro, se quasta è la tua strada percorrila , fissa la meta e creati il tuo percorso giorno per giorno . Non farti demotivare, c'è ancora spazio l'importante è rimboccarsi le maniche e non piangersi addosso.
Se ce l'ho fatta io nella mia città ce la possono fare tutti.
Roberto
151.47.19.76