chiedo consigli ed esperienze con fornetto della ferrari...

13 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di GiPizza
Offline
Iscritto: 08/03/2010
chiedo consigli ed esperienze con fornetto della ferrari...

Ciao a tutti  visto che siete sempre disponibili volevo farvi qualche domanda ...
Venerdì infornando con il fornetto g3 ferrari ho avuto qualche problema,si bruciavano sul fondo...
il mio impasto:
- 1 Lt. acqua
- 1700 farina caputo
- 3 gr. lievito fresco
-50 gr. olio di semi
in frigo x 48 ore
tirato fuori 6 ore prima di infornare(devo dire la verità era un impasto a un pò + duretto del mio solito )
al momento di allargare come consistenza erano ottime ed ho usato praticamente niente come farina da spolvero impasto veramente ottimo.

Quando stendo le pizze rimetto sempre in forno la parte che stava sotto,anche in forno a legna sbaglio forse?
ma se l'impasto è troppo idratato conviene sempre?

Vi faccio questa domanda xchè le mie pizze dal sapore molto gradevole questa volta tendevano a bruciarsi nella parte di sotto,qualcuno in un altro post aveva gli stesi problemi anche con forno a legna ed impasti tenuti in frigo,avete mai avuto problemi del genere?
Si dice sempre che non bisogna mettere troppa farina sotto x non bruciare, ma in questo caso sembrerebbe proprio il contrario...


87.3.19.43

Offline
Iscritto: 08/03/2010
chiedo consigli ed esperienze con fornetto della ferrari...

Ciao Gi pizza...il fornetto ha quel brutto vizio [27] , e le volte in cui comincia a  scaldarsi troppo la pietra... [29]
Secondo me non era dovuto al tuo impasto o magari solo in piccolissima parte. Prova a cmbiare il momento di infornamento, tipo...:
-lasci che si spenga sul 2 e mezzo poi porti a tre e dopo u attimo inforno
-o...dopo un infornata non sposti dal tre ma semplicemente apri per 20-30 secondi
-....
ci sono un po' di modi: prova e vedi come ti trovi meglio.
Spesso devo cambuare anche durante la stessa serata e magari fare delle pause col coperchio aperto.
Fammi sapere che...siamo sulla stessa barchetta bucata!
Marco
82.48.68.8

Offline
Iscritto: 08/03/2010
chiedo consigli ed esperienze con fornetto della ferrari...

ma la pizza in avatar dove l'hai cotta??
81.208.36.88

Ritratto di GiPizza
Offline
Iscritto: 08/03/2010
x marcolin

Grazie veramente fino ad adesso non avevo mai avuto problemi,ma è la seconda volta che uso il frigo..
La prima ho fatto una sola pizza mooolto + idratata di adesso difficilissima da allargare ma con una cottura ed un gusto veramente buona....
Questa volta siccome sono arrivati degli amici ho lasciato sempre su 3 mi sono dimenticato e penzsando di fare bene lo lasciavo riscaldare molto con coperchio chiuso tra una pizza e l'altra.....poi ho fatto anche un'altra fesseria ho messo un pezzo di ghiacchio prima di infornare per pulire la refrattaria ,si lo so una fesseria comunque il piano è diventato bianco,almeno ho ripulito il piano.
Voglio fare un'altra prova in settimana e se succede ancora giro la refrattaria sotto sopra.
Un'altra prova è quella del sale sulla refrattaria lo si usa con forni a legna x non far attaccare le pizze ....Non so se il sale abbassa la temperatura oppure toglie l'umidità...Ne parlava anche ciro in un vecchio post...ciao alla prossima
PS.:io possiedo quello grigio euro express come fornetto...
87.3.19.43

Ritratto di GiPizza
Offline
Iscritto: 08/03/2010
x thetek

Quella nell'avatar è fatta con forno a legna..Qualche tempo fa..li ho usato un pò troppa farina (non avevo la semola a portata di mano ed avevo l'impasto un pò colloso per via del caldo......)a volte mi capita di fare tutto in fretta, ma con il tempo cercherò di fare le pizze con calma..

87.3.19.43

Offline
Iscritto: 08/03/2010
x marcolin

Ciao Gipizza...anch'io ho quello grigio ed onestamente è proprio conciato. Ormai mi ci sto affezionando ma...appena posso passo al forno a legna perchè se devi fare pizze per un po' di persone...è ingestibile (olre al resto).
Quella del sale...sì...si usa quando il suolo è troppo forte; se son disperato [28] la faccio ma...cerco sempre di lascarla come ultima spiaggia. Prima al max passo uno strofinaccio non bagnato.

La mia impressione è che se riesci ad indovinare tempi etc perfetti...è anche bellino considerandone i limiti evidenti e magari ti stupisce pure ma...quante vlte capita? E' troppo incostante e poi mi da fastidio dover  far le cose di fretta e dover pensare al fornetto mentre stendo o...
e sperare sempre che non si spenga la lucina, o che quindo apri è cotta...


82.60.50.180

Ritratto di GiPizza
Offline
Iscritto: 08/03/2010
x marcolin

Hai perfettamente ragione ,fino a 4-5 pizze si possono fare tranquillamente ma se capita come la settimana scorsa,avevo preparato una decina di panielli per fare delle prove solo soletto,quando sul + bello mi arrivano due amici con mogli e figli,non ti dico la confusione poi visto che è fatta in casa giu con i complimenti ma xchè non apri una pizzeria ecc.. ecc.. si intende i complimenti sono sempre bene accetti anche se scontati non possono mica dirti che non è buona .
Comunque finite le pizze avevano ancora fame si vedeva,mia moglie con mia figlia di 2 mesi con le colichette ed io ho tolto il fornetto e giù con fornelli e pentole ho fatto una linguina alla polpa di granchio, ottima ma che serata ....Be scusatemi non volevo annoiarvi....Ogni volta che capitano cose del genere mi dico la prossima volta ne faccio di meno oppure le faccio in teglia,ma inevitabilmente faccio sempre qualche paniello in +...
Per quanto riguarda il forno a legna non illuderti,se lo accendi di rado  anche li ci vuole molta pratica,è vero che puoi cuocere 4-5 pizze ( io non supero mai le tre pizze altrimenti da solo vado in difficoltà)
devi accenderlo qualche ora prima,devi fare attenzione alla temperatura ,devi tenere il fuoco acceso procurarti la legna quindi + spazio per gli attrezzi ma comunque il risultato paga e di gran lunga questo è vero ah spero tu non abbia amici scrocconi altrimenti te li ritrovi tutti i sabato davanti la porta quindi non farle troppo buone le pizze...... [26]  [40]
87.6.159.105

Offline
Iscritto: 08/03/2010
x marcolin

Ciao Gipizza... [27] credo che un po' il forno lo comprerei proprio per tutti gli amici "scrocconi". Pur di poterli avere sempre tutti intorno a un tavolo. Sarebbe impagabile la felicità di quei momenti.
Nonostante tutto quello che mangiano quindi...continuerei ad essere sempre in debito con loro
82.60.51.215

Ritratto di GiPizza
Offline
Iscritto: 08/03/2010
x marcolin

Si forse hai ragione.....ma quanto si mangia in compagnia è lo stesso pure per te?e sopratutto quanto si beve... [27]  [41]  [41]
87.6.159.105

Offline
Iscritto: 08/03/2010
x marcolin

Una pizzata in compagnia è troppo bella, sempre.
Col fornetto diciamo che...si prevede una serata di lotta altro che di divertimento! E per fortuna che sono astemio altrimenti...[9]  [26]  [28]  [27]  [41]  [39] !!!
Di solito adesso le faccio in teglia e ne lascio solo 4-5 da fare tonde, poi cmq dipende dalla compagnia... [28]
Ah! altro roblema che non mi va' giù: le dimensioni delle pizze [29]  [35] Son troooooooppo piccole!!! Per paura di averla stesa più grossa del fornetto spessissimo tendo a esagerare al contrario e...staglio a pezzature basse.
82.60.51.215

Ritratto di Arathom
Offline
Iscritto: 08/03/2010
chiedo consigli ed esperienze con fornetto della ferrari...

Ciao Gipizza...x la mia esperienza...posso dirti che con un impasto ben fatto e una stesura dignitosa la pizza sotto non brucia mai anche tenendola 1 ora e mezza.
Come hai detto bene succede spesso quando uso il frigo e x via della fame non aspetto che il paniello arrivi a temperatura ambiente...
Fattore da non trascurare è la farina che usi x stendere...poca si ma cambia da qualità a qualità.
Ultimamente sto provando una normale farina 0 della Conad e ti dirò che le bruciature sono quasi inesistenti...ho fatto prove lo stesso giorno con altre e a poco carbonizzavo tutto [2] Potresti provare con la semola...ma come gusto preferisco la 00.
ciaooo
151.74.11.190

Ritratto di Arathom
Offline
Iscritto: 08/03/2010
chiedo consigli ed esperienze con fornetto della ferrari...

Ciao scusa ho riletto il post...
Devo correggere il tiro visto che hai fatto lievitare la pasta a temperatura ambiente 6 ore...e poca farina nella stesura...
Si in teoria si inforna la parte di pasta che durante la lievitazione era sotto ma come hai ben detto quando è molto idratato il paniello faccio il contrario...
Sinceramente x essere un impasto da frigo mi sembra troppo idratato considerando anche l'olio...hai provato con 1500gr massimo 1600??
Il lievito mi sembra poco.
Aspetta cmq che arriva maxy, il mago del frigo è lui [44]
151.74.11.190

Ritratto di GiPizza
Offline
Iscritto: 08/03/2010
x arathon

Ciao no erano quasi 1700 gr.di farina.Rispetto a quando faccio a temp. ambiente erano meno idratati,poi per questione di spazio i panielli li ho stagliati dopo il frigo e non prima.
Per quanto riguarda la stesura ho usato la farina lo conte Manitoba,di solito uso la semola rimacinata ma non sempre.
Anche se ho usato pochissima farina in più l'impasto a 48 ore tende ad essere + soggetto alle bruciature,sia per il frigo che per la friabilità dell'impasto come quando si usa molto lievito per intenderci aggiungiamo che avevo pulito la refrattaria con temperatura al massimo ecco xchè secondo me riflettendoci sopra....ci si arriva....
3 gr. di lievito non erano pochi la temperatura esterna era intorno ai 27°
e sinceramente ho fatto un cornicione la fine del mondo anche se i panielli erano un pochino grandi per il fornetto circa 250 gr. qualcuno,purtroppo non li avevo pesati la mano del forno a legna fa di questi scherzi...
87.1.37.125