Il Dott. Eugenio Luigi Iorio, è il medico nutrizionista di Pizza.it School e di www.pizza.it

Eugenio Luigi Iorio: curriculum vitae

Il dottor Eugenio Luigi Iorio, MD, PhD, nutrizionista di Pizza.it School e del portale dedicato alla pizza più famoso al mondo (www.pizza.it ), già docente a contratto presso l’Università di Napoli, nei primi anni della sua carriera scientifica ha condotto ricerche sul metabolismo del fattore di attivazione piastrinica (platelet-activating factor, PAF) in cellule infiammatorie. Alcuni di questi studi hanno portato all’invenzione ed al relativo brevetto di un metodo originale per identificare e quantificare alcune classi di alkil-fosfolipidi in fluidi biologici. Quindi, egli si è dedicato allo studio delle complesse relazioni tra disturbi dell’umore, endocrinologia, immunologia e nutrizione.
Recentemente (2005), come esperto di stress ossidativo, egli è stato nominato presidente dell’Osservatorio Internazionale dello Stress Ossidativo (sede legale in Salerno), il cui scopo primario è quello di trasferire nella pratica clinica gli studi della ricerca di base sui radicali liberi e gli antiossidanti (sito web www.osservatoriostressossidativo.org). In particolare, egli ha partecipato allo sviluppo di alcuni sistemi analitici (es. il d-ROMs test, invento dal chimico pientino Mauro Carratelli ed il FRAS4, inventato dal dottor Fabrizio Callegari) per la valutazione dello stress ossidativo nella clinica routinaria. In questo campo, egli è stato diverse volte “invited speaker” a numerosi congressi scientifici, non solo nell’Unione Europea (Italia, Spagna, Svizzera, Austria, Germania, Turchia, Norvegia, Grecia etc.) ma anche negli Stati Uniti (Hawaii), in Messico, in Giappone, in Corea del Sud, etc. Nel maggio del 2005, egli ha conferito un premio speciale al famoso professore Kenneth H. Cooper di Dallas (l’inventore dell’omonimo test ampiamente usato in medicina sportiva e propugnatore della “rivoluzione antiossidante”).
Tutta questa attività scientifica si è concretizzata in oltre un centinaio di pubblicazioni scientifiche, delle quali una delle ultime, focalizzata sulle relazioni tra stress ossidativo e cancro, sulla prestigiosa rivista “Clinical Chemistry and Laboratory Medicine” (2006; 44, 8:1047–1048).
Il dr. Eugenio Luigi Iorio non solo è referee di alcune riviste scientifiche internazionali e membro del comitato di redazione di alcuni magazine italiani (es. Natura e Benessere, Esteticamente, Benessere e Bellessere, Hod Magazine etc.) ma è anche componente del comitato scientifico dell’Associazione Italiana Medici Antiaging (AMIA, Milano), membro onorario dell’Associazione Italiana Farmacisti Antiaging (AIFAn, Milano) e dell’Associazione Italiana Medici Kousmine (AMIK-ONLUS, Borgomanero), socio ordinario della Società Italiana di Biochimica e Biologia Molecolare (SIB) e membro del comitato tecnico-scientifico dell’Associazione culturale Borgo di Terravecchia (Giffoni Vallepiana, Salerno).
Attualmente, il dr. Eugenio Luigi Iorio è anche responsabile di un programma biennale di Educazione Continua in Medicina (ECM), riconosciuto dal Ministero della Salute, focalizzato sui radicali liberi, gli antiossidanti e lo stress ossidativo nella pratica clinica.
I campi attuali di interesse nell’ultimo anno sono le relazioni fra stress ossidativo, lipidomica e genomica.
Professionista eclettico, il dr. Eugenio Luigi Iorio è un esperto di prodotti tipici italiani e, in particolare, di quelli legati alla dieta mediterranea, quali l’olio di oliva, i pomodori e la mozzarella di bufala. In tale contesto, egli vanta l’insolito primato di essere uno dei massimi studiosi internazionali di pizza tradizionale artigianale cotta con il forno a legna. Infatti, insieme al pizzaiolo imprenditore Cosimo Mogavero, egli ha guidato il gruppo di lavoro che ha condotto alla certificazione della prima “verace pizza napoletana artigianale” al mondo, secondo la norma UNI 10791:98 (Roma, luglio 2001), alla realizzazione della prima “pizza fitness” al mondo (Rimini, giugno 2002) e, molto più recentemente, alla produzione della prima “pizza integrale antiossidante” al mondo (Roma, settembre 2005). Alcuni dei risultati degli studi sulla pizza condotti dal dr. Eugenio Luigi Iorio sono stati presentati anche alla Seconda Conferenza Internazionale sulla Dieta Mediterranea MEDIET (Atene, aprile 2005). In tale ambito, occorre sottolineare che il dr. Eugenio Luigi Iorio è il nutrizionista di Pizza.it School e del portale della pizza più famoso al mondo (www.pizza.it ) oltre che direttore scientifico del più importante evento internazionale sulla filiera della pizza, “La Festa della Pizza di Salerno” (idea-maker Maurizio Falcone). Inoltre, egli ha dimostrato le proprietà anti infiammatorie degli estratti di pomodoro “San Marzano” su cellule endoteliali umane in coltura (Free Radical Res Biol Med, 2004). In tale contesto, è uno dei fondatori dell’associazione culturale de “I devoti del San Marzano”. Infine, ha condotto a termine l’iter di qualificazione, presso il Ministero delle Politiche Agricole, di alcuni prodotti tipici italiani, quali il famoso “fusillo” di Felitto (2003) e lo “scazzatiello” di Castel San Lorenzo (2006), rivestendo il ruolo di giudice nella valutazione di una “sfogliatella” gigante e di un lunghissimo “panuozzo”, ambedue candidati al Guinness dei primati.
Lo scorso anno, il dr. Eugenio Luigi Iorio è stato “invited speaker” in Giappone, a To-kyo (IV Free Radical Seminar, 9 luglio 2006), in Spagna, a Barcellona, Madrid e Bilbao (Oxidative Stress Seminar in Tour, dal 28 al 30 settembre 2006), in Corea del Sud, a Seoul (22 ottobre 2006) ed in Turchia, ad Instambul (24 novembre 2006). Ha anche partecipato come docente in Svizzera, a Davos (16 agosto), al 13th Biannual Congress della SFRRI. L’ultimo convegno internazionale come invited speaker è stato al World Antiaging Medicine Congress, a Montecarlo (22-24 marzo 2007). L’ultimo convegno in Italia, sempre come invited speaker, a Ponzano Veneto (2 giugno 2007) (chairman Luc Montagnier, il ricercatore francese che ha scoperto il virus responsabile dell’AIDS). Il prossimo 15 luglio il dr. Eugenio Luigi Iorio terrà una lettura magistrale al V Free Radical Seminar, a Tokyo, in Giappone.