la classica domanda, quante pizze fa in 1 ora un pizzaiolo, pizza diametro 33, cotta forno a legna, solo

22 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 09/03/2010
la classica domanda, quante pizze fa in 1 ora un pizzaiolo, pizza diametro 33, cotta forno a legna, solo


84.75.39.114

Offline
Iscritto: 09/03/2010
la classica domanda, quante pizze fa in 1 ora un pizzaiolo, pizz

Per un buon 80-90 % dei titolari è essenziale la velocità.


Quindi la media  puo essere ben accetta se si oscilla tra le 70 -80 pizze ora.( naturalmente farcite ad ok.)

Se fai solo le tradizionali devi alzare la media tra le 100- 120  ora.


-------------------------------------------------------------------------------
Se sei un titolare e non devi pagare il pizzaiolo ti consiglio di fare un buon prodotto ( non ha importanza il diametro) ma falla con tutti i criteri
dedica del tempo alla farcitura e alla coreografia di tutta la pizza.
L'occhio vuole la sua parte ed il cliente per la maggiore non guarda la dimensione della pizza , ma alla squisitezza e alla bellezza.


Peppe Lisi
93.146.92.177

Offline
Iscritto: 08/03/2010
la classica domanda, quante pizze fa in 1 ora un pizzaiolo, pizz

ciao e scusa peppelisi ma te dici che uno bravo pizzaiolo deve fere100o120pizze in un ora da solo se meno bravo minimo 80ad ora,da solo stenderle pensare al forno condirle e guardare le comande,ti richiedo scusa se poi uno deve aver il tempo di cuocerle ma un ora e di 60minuti e basta,in tanti posti che o girato molti quando sentivano dire ai pizzaioli che facevan queste cifre in un ora nn li facevan neanche provare li mandavan via subito,io guando li dicevo che riesco a farne massimo60 in1ora nn ci credevano ma dopo avermi provato lo vedevan coi propi occhi,gente che a da20 o30le pizzerie e poi mi spiegavano che quei pochi che dicevan di farne 100 o 120 alcuni dican anche di piu li creavan dei casini e poi dopo nn volevan neanche pulire,scusami se magari posso sbagliare ma ne o sentite troppe su queste cifre anche i vecchi pizzaioli di mi babbo ora che an50anni o mi babbo che ne a76 o io che ne o37 ma dopo tutti questi anni di tutti noi che uno puo sommare ed esperienza fra noi labbiam da vendere nessuno di noi ancora gia da quei tempi a mai visto o sentito un ristoratore dire ti mando lui a far le pizze perche ne fa100o120da solo dietro al banco in un ora,gia farne50 o60 e dico gia messe sul piatto nn e1passeggiata da solo stendere condire pensare al forno alle comande infornarle10 e quando le sforni minimo8devon essere gia pronte per infornare dinuovo ma sicuramente lo sai quale il metodo.scusa se poi sbaglio ad avermi pronunciato
62.1.93.92

Offline
Iscritto: 08/03/2010
la classica domanda, quante pizze fa in 1 ora un pizzaiolo, pizz

anche io la penso come dida............ e non per vantarmi, ma posso stenderti una pizza anche in 10 secondi!! [40]
se poi le vuoi mangiare crude, te ne faccio anche 200!! [27]
94.160.11.208

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Ho specificato x dida e altri

Credo di aver specificato abbastanza : quando dico che per il titolare conta molto la velocità.

Un titolare pizzaiolo ( quasi sempre )non fa fare ad altri le pizze.
La media di 70-80 e una media naturale ( per colui che vuole un buon stipendio).
Poi ci sono pizzerie che fanno pizze classiche e tradizionali ( qui si pensa ai numeri e non ad altro (si raggiungono anche 100-120 pizze.

Vi assicuro che questi fanno davvvero grandi numeri e soldi.

Tutto sta al pizzaiolo se lavorare in un locale dai piccoli numeri  oppure in un locale dai grandi numeri.
Se pensiamo di chiedere uno stipendio di 2.000 euro dobbiamo essere capaci di dare queste garanzie.
Altrimenti nessuno ci vieta di andare a lavorare in un locale dove si fanno in media 40-50 pizze ad ora (magari anche con l'aiutante)...

La fortuna di tanti di voi e l'essere titolari delle attivita dove lavorate, e questo non vi crea problemi.

Pensate un'attimo ai titolari che hanno attività al sud o in zone dove la pizza margherita non costa 5 euro ma 3.5..
Deve scontrarsi con la concorrenza , e deve pagare tutte le tasse in merito.

Ma cosa piu grave e quella di ritrovarsi a fine anno o fine stagione senza i contributi versati.

I vecchi pizzaioli questi numeri li hanno sempre fatti (con le pizze tradizionali) e guadagnavano bei soldini , anche piu dei cuochi o chef di cucina.

I tempi sono cambiati , al momento in cui tutti quanti noi dipendenti ci renderemo conto che si vince con la concvorrenza in buona parte se si è veloci e non si chiede l'aiutante sarà troppo tardi.

NB...
Se poi siete cosi fortunati a trovare un titolare che vuole una pizza bella
diametro uguale su tutte e fatte con la massima calma perch'è cosi dovrebbe essere , benvenga si vede che il  c...o vi assiste.


Per favore non ditemi che una pizza fatta con calma e migliore di quella fatta velocemente.

Peppe lisi
93.146.92.177

Offline
Iscritto: 08/03/2010
la classica domanda, quante pizze fa in 1 ora un pizzaiolo, pizz

Ciao. Io, da solo, faccio circa 50 pizze all'ora.
In due, arriviamo a farne 90 all'ora. In passato, in un locale dove sia la struttura che il personale era bello agguerrito, siamo arrivati a 130 l'ora in due.
Comunque, questo tread risponde giusto a una curiosità.... non si può, infatti, parlare di produzione oraria prescindendo dal posto dove si lavora.
Quanto è grande il banco? Dove e come sono sistemate le materie prime? Quanto è comodo fare i rifornimenti? Il forno è di lato o di spalle rispetto al banco?
Sono tutti parametri che influenzano la velocità di produzione.
Ciao e buon lavoro

78.15.160.76

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Ho specificato x dida e altri

Ciao a tutti.
Io non prendo come metro di paragone la velocità di esecuzione, perchè ci sono anche altri fattori da considerare.

E' meglio avere un pizzaiolo che fa 120 pizze/ora da solo e pagarlo 2000 euro o è meglio avere un pizzaiolo e un aiuto che le fanno in due?

Meglio averne due, secondo me.... altrimenti quando il pizzaiolo si ammala, o chiede ferie o permessi come si fa? Con due persone, bene o male ci si arrangia. Anche se si deve spendere qualche centinaio di euro in più.

Per questo, più che un pizzaiolo che faccia tutto da solo, preferisco uno che sia capace e abbia la pazienza di formare il suo aiuto, in modo che possa tamponare in caso di assenza.

Alla fine, dare 1300 al pizzaiolo e 1000 all'aiuto mi sembra più onesto, il lavoratore si carica meno e l'organizzazione dell'azienda è migliore.

Ho già scritto qualche tempo fa che si, è vero, ci sono pizzaioli eccezionali il cui lavoro può valere anche 5000, 6000 o 10000 euro, ma sono pochissimi. Per i comuni mortali le paghe sono altre (e anche i carichi di lavoro).

I contratti sono quelli, 1300 euro sono bei soldini. Se siete appassionati a questo lavoro avrete le vostre soddisfazioni, se invece il vostro obiettivo non è fare la pizza migliore possibile, ma guadagnare 3000 euro prendetevi una laurea, perchè è meglio se vi rivolgete ad altri settori.

Ciao a tutti e buon lavoro
78.15.160.76

Offline
Iscritto: 08/03/2010
se non vedo non credo!

scusate ma 100 pizze all'ora, da solo e con forno a legna, vabè che sono un principiante, ma mi sembra fantascienza!
In due ore fai mangiare 200 persone??
Boh...facendo un po' di calcoli approssimativi, per stenderle 6 pizze se ci metti un minuto già sei un fenomeno (10 sec a pizza calcondo anche il tempo di prenderle dalle cassette), per condire 6 pizze ci vuoi già 20 secondi solo per metterci la salsa, (3 sec a pizza), le comande le devi leggere, se ci sono le aggiunte da fare, le pizze da completare all'uscita...il benedetto forno si deve controllare?? ma per favore!! non c'è il tempo materiale!!
se mi dite che sono tutte margherite forse e dico forse ci possono anche stare 100 in ora (ma non credo), mettetevi col cronometro in mano e rendetevi un po' conto!!

93.144.148.193

Offline
Iscritto: 08/03/2010
la classica domanda, quante pizze fa in 1 ora un pizzaiolo, pizz

guarda,banco davanti sala capienza10,12pizze,forno ottimo capienza10pizze,banco frigo,sotto cella frigo per scorte posto porta palline moloto agevole il posto per2,sotto forno per legne a destra del banco altre ciotole porta ingredienti frigo e sotto altro frigo per alimenti da tagliare,affettatrice a portata di mano,sera in2e per1settimana lei stendeva io condivo infornavo sfornavo ,gestione comande con mini stampante quella ultimo modello,cameriere che a dir brave e pochissimo e si rideva e scherzava quando si toccava140o150pizze ad ora avvolte un ora e mezzo180pizze,qesto posto lo vedi sul mio album dove la giovanna quella bionda e li con me nelle foto puoi anche telefonarli il ristorante e suo,ma fatte sul piatto in quel tempo
62.1.93.92

Offline
Iscritto: 09/03/2010
se non vedo non credo! per ale e paolo

per  ALE..82

Pizza tradizionale= margherite,pros e funghi,capricc,napoli,ecc ecc .
pizza non tradizionale =tutte quelle da condire a freddo cotte bianche e da farcire dopo cottura, ciccio  ecc ecc..

Mi auguro di essere stato chiaro||||



Per paolo 72...
Carissimo , tu sei un pizzaiolo non giovanissimo vero???
Comunque , se un pizzaiolo prende 1.300 euro al mese , mi dici come può campare ???

Sono daccordo con te se parli e ti riferisci ad un collega , moscio, ingrado, o di poca esperienza.
Se tutto ciò non è credo non sia naturale da parte tua dire che 1.300 euro mensili sia il giusto prezzo da pagare.

Da noi per soli 8-9 ore di lavoro seguiendo dei turni mattina o sera si prende di piu.

Personalmente io non accetterei...

E comunque smetterei di fare il pizzaiolo

Peppe lisi



93.146.92.177

Offline
Iscritto: 09/03/2010
la classica domanda, quante pizze fa in 1 ora un pizzaiolo, pizz

un pizzaiolo solo, in un forno a legna , con un  banco normale, puo stendere circa 7 pizze, diametro 33, puo fare circa 70 pizze, in 1 ora, andando gia veloce, e questa e una super media,fatte come dio comanda, se nel forno ne mette di piu, non escono bene , con una temperatura, di 350 gr. questa e la pura verita, senza polemiche.ciao a tutti,buon lavoro [42]
84.75.39.13

Offline
Iscritto: 08/03/2010
se non vedo non credo! per ale e paolo

Eddai, Peppe.... non mi fare questo ragionamento.
Allora chi prende 1000 come campa?
Ripeto, sono d'accordo con te che le paghe andrebbero ritoccate, ma questo sta alle associazioni di categoria, non ai titolari di ristoranti.
L'imprenditore che paga 100 quello che può pagare 80 non fa molta strada....
Per di più noi dobbiamo affrontare la concorrenza sleale di chi non assume, e risparmia tasse, contributi, CDL, ecc. ecc.

Tu sai che ti rispetto, e condivido molto spesso quello che scrivi, solo che non posso accettare il ragionamento di chi dice "se non guadagno tot allora meglio cambiare".
Io ho sempre messo la passione per questo lavoro al primo posto, e solo dopo il guadagno che ne ricavavo.
E poi, quando cambi lavoro, cosa vai a fare? A lavorare in una mensa? E quanto credi che paghino?

Il lavoro è duro, gli orari, gli impegni, le feste al lavoro, ok ci sta tutto.... però, per favore, in termini assoluti, non mi dite che 1300 è un cattivo stipendio. E' anche una mancanza di rispetto nei confronti dei (tanti) operai che non arrivano a stipendi da mille euro.

E poi, scusa, è anche il mio stipendio, e io ci vivo tranquillo.....
78.15.160.76

Offline
Iscritto: 09/03/2010
risposta a paolo

carissimo collega paolo, io ti ammiro tu dici lo stipendio di euro 1300, va bene, io e da molto che faccio questo mestiere, mi ricordo nel 1990  lavoravo a parma, facendo le pizze pranzo, cena , praticamente 10 ore al giorno, con 1 g  riposo settimanale,lavoro annuale, lire 3 milioni,e vero che i tempi sono cambiati, ma un pizzaiolo nord italia prende almeno euro 1800, facendo questi orari, e la media di 700 pizze a settimana, da solo, il sabato, domenica ai un aiuto al forno, solo in italia non pagano piu molto,per il lavoro che uno svolge,al estero, e diverso ce meno stres, in svizzera presempio posto fisso, 2 g riposo settimana ti danno puliti euro 2500, poi ai 5 settimane ferie anno, e 13 mensilita, facendo da solo 100 pizze al giorno, voglio solo dirti  io per poco non mi muovo, ci sono molti titolari,che aprofittano delle persone, se una pizzeria lavora, e giusto sacrosanto che paghino, se no fanno tutto loro, o trovano, ragazzini, non professionisti. un saluto ciao e auguri
84.75.39.13

Offline
Iscritto: 09/03/2010
se non vedo non credo! per ale e paolo

anche io la penso come te 100 pizze all'ora ma come fate
92.107.150.169

Offline
Iscritto: 09/03/2010
per paolo

Carissimo paolo non deve essere un'offesa se ti contesto il tuo pensiero.

Ci tenevo a precisare che per me e sicuramente per tanti altri i 1.300 euro al mese non sono uno stipendio adeguato..

Non si vive al massimo si campicchia (chi di noi vuole campicchiare )

Poi o detto che se vuoi guadagnare di piu devi fare da solo e devi essere piu veloce.
Alza la media e prendi piu soldi...
Se questi non arrivano molla e vai via (facile no )

Il lavoro c'è basta cercarlo.
Però devi avere alcune delle caratteristiche da me citate..


Peppe Lisi

93.146.92.177

Offline
Iscritto: 08/03/2010
se non vedo non credo! per ale e paolo

io ricordo un post di Teo, parlo di un bel po di tempo fa, ricordo che scrisse che andava su una media di 80 pizze all'ora........il che è un ottima andatura
93.67.80.162

Offline
Iscritto: 08/03/2010
per paolo

il post non mi piaceva !! poi avete preso un bella piega , ma forse la cosa andava approfondita !
stendere le pizze come ?
il tipo di impasto ecc !!

151.49.3.183

Offline
Iscritto: 08/03/2010
se non vedo non credo! per ale e paolo

1300 euro sono un buon stipendio feste,sabati,domeniche?10,12 ore al giorno?doppi turni mattina ?sera? [32]  [32]  [32]  [32]  [32]
AAA disperati cercasi  [26]  [26]  [26]  [26]  [26]  [26] .
Colleghi c'è chi paga di più basta cercare anche in una mensa dove non si creano opere d'arte al forno un buon cuoco guadagna di più certo se sai solo tagliare i funghetti e l'insalatina ti devi accontentare.
Ah!! come vorrei essere anche io un artista e creare opere d'arte da tramandare ai posteri da scaldare al microonde. [26]  [26]  [26]  [26]  [26]
Tornando all'argomento del numero delle pizze posso dire che se un pizzaiolo fa grandi numeri da solo spesso viene mandato via dopo poco tempo perchè il motivo è sempre il solito:LE PIZZE SONO CRUDE!!!!!per fare grandi numeri ci vuole l'aiuto altrimenti i casini sono sicuri Ciao e buone ferie a tutti [41]  [41]  [41]  [41]  [41]  [41]  [41]
79.47.208.216

Offline
Iscritto: 09/03/2010
x massy

L'impasto ognuno ha il suo.
Io non posso correre con la macchina di altri ed andare a 200 se non la conosco.

Io uso il mio come tu usi il tuo e cosivia.
La tipologia dell'impasto in questo caso non conta ognuno si abitua ad essere veloce sul suo.

Le pizze vengono stese a mano... (io le faccio una alla volta)

Vi dirò possono essere stese anche 2 alla volta.



Peppe Lisi

93.146.92.177

Offline
Iscritto: 08/03/2010
per paolo

ragazzi io vengo da generazioni di pizzaioli fra colleghi e famiglia ed ultimi fra pochi anni vanno in pensione ma nessuno di loro ma mai detto di poter fare o di poter presentare chi fa 120 0 80pizze ad ora tutte tonde e senza casini e farle storte e con casini120 o80al ora riescie a tutti noi
79.129.29.156

Offline
Iscritto: 08/03/2010
se non vedo non credo! per ale e paolo

Credo che con tutti i post che avete scritto circa la paga di un pizzaiolo avete esposto le vostre opinioni.....quindi da entrambe le parti non credo che alcuno cambierà posizione. Lo scrivo perchè questo è già il terzo 3d, oltrettutto fuori tema,  che ultimamente parla di questo argomento. Se continuiamo di questo passo qualsiasi 3d sarà portato sull'argomento.
93.67.80.162

Offline
Iscritto: 02/02/2020
consiglio

ciao a tutti. sono tre settimne che mi sono trovato a fare il pizzaiolo: ho iniziato come aiuto pizzaiolo e dopo una settimana il pizzaiolo di punto in bianco se ne è andato e mi sono trovato da solo a fare le pizze e cucinarle con un forno a legna. Premetto che non avevo mai usato un  forno a legna sinoa 3 settimane fa e mai fatto dischi. ora visto la mia poca espertienza non riesco a fare + di 40 pizze  in 3 ore. il forno ne contiene 3 alla volta. Quante secondo voi dovrei essere in grado di farne di pizza in un ora?

grazie poer i vostri futuri consigli

Celeste 71