LAVORI IN USA??

10 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 08/03/2010
LAVORI IN USA??

Buonasera a tutti, cerco un collega pizzaiolo che lavora in USA (PROBABILMENTE tra qualche mese dovrei andare in Texas [36] ) e che mi possa aiutare a capire il "sistema Americano" (+ o - le paghe orarie nette, tasse, cure mediche per malattia, assicurazioni, permessi di lavoro e tutto quello che può servire).


Ringraziandovi, auguro una buona Pasqua ai pizzaioli Italiani e un grosso abbraccio a tutti i Pizzaioli "emigranti", i vagabondi...quelli in giro per il mondo e che aiutano l'econmia facendo vendere moltissimi prodotti Italiani, a noi nessuno ci dice mai grazie !!!
[31] 
151.15.236.61

Offline
Iscritto: 08/03/2010
LAVORI IN USA??

............tasse, cure mediche per malattia, assicurazioni, permessi di lavoro e tutto quello che può servire)...........
----------------------------------------------------------------------
1)http://www.agenziaentrate.gov.it/ilwwcm/resources/file/ebc92101f4034b1/G...
...per quello che riguarda gli italiani residenti all'estero, poi ci sono le specifiche caso per caso.
2)per i visti del lavoro etc etc vai su google e cerca ambasciata stati uniti d'america roma/milano/napoli, ma comunque i data base, sono unificati.
3)per le paghe, esiste un sistema, di contrattazione come in tutti i paesi del mondo;puoi guadagnare 1500 dollari come 3/4/5000;chi lo sa'?e' fuorviante, siccome cerca quanti stati sono gli stati uniti d'america e prova a immaginare la differenza tra sud/centro/nord;
4)VAGABONDI...ma un altro termine sarebbe meglio?perche' un pilota di jumbo-jet italiano che lavora per la delta e' un vagabondo?perche' dici vagabondo e non VIAGGIATORE?
5)a me dicono e diranno sempre grazie;ricevo sempre i complimenti, forse vale per te ,magari hai trovato lo straniero sbagliato;nn piangerti addosso, sa' di pessimismo;sii positivo.
ciao.amedeo.
188.220.33.199

Offline
Iscritto: 08/03/2010
LAVORI IN USA??

Ciao,
non prendermi alla lettera,
ti dico quello che ho sentito, ma potrebbero anche esserci zone diverse
in USA, ma da quel che ne so' io il mestiere di Pizzaiolo in America e' sottopagato.
Perche'?
Ci sono un sacco di catene che fanno le pizze,
e il Pizzaiolo e' un garzone piu' che un artigiano,
perche' la maggior parte del lavoro e fatto dalle macchine.

Inoltre, credo, che anche nei ristoranti non ce' quasi nessuno che stende a mano.

Magari trovi cercando alcuni locali all Italiana,
ma da quel che so' i soldi non sono un granche' per questi motivi.

Queste cose che ti ho detto sono per sentito dire,
quindi informati meglio comunque.

Ciao Alex
58.170.120.32

USA
Offline
Iscritto: 08/03/2010
LAVORI IN USA??

Killerbull, abito a NY da 44 anni, e ti posso dire che tutto il mondo e' un paese. Se lavori a giornata e' uguale ovunque vai. Mia figlia lavorava per un Donkin Donuts e la pagavano $6.25 l'ora dopo un anno faceva 8 dollari l'ora nella parte west degli Stati Uniti, quando e' venuta a NY dove le paghe sono un po' piu' alte, la stessa ditta le voleva dare meno di quanto faceva. Se vuoi fare tanti soldi devi prendere rischi (calcolati). Se vai in Canada anche se prendi la stessa paga degli Stati Uniti, devi pagare il 40% di tasse al governo canadese ma forse e' piu' facile andare li perche' il governo incoraggia l'immigrazione mentre negli Stati Uniti e' molto difficile. Se non avessi preso rischi non fossi a questo punto.Se hai domande fammelo sapere. Ciao
68.160.226.161

Offline
Iscritto: 08/03/2010
LAVORI IN USA??

ciao.eccomi di nuovo qui;
1)quello che ha scritto Alex, e' valido al di qua dell'oceano al 70/80% della realta' effettiva delle circostanze attuali.in tutta la ristorazione/hotelleria, catering, mense aziendali, grandi compagnie sopratutto;ci sono circa 200 milioni di abitanti,250 forse, ora sarebbe meglio vedere in google, ma sono 50 stati federali;
- ALABAMA
- ALASKA
- ARIZONA
- ARKANSAS
- CALIFORNIA
- COLORADO
- CONNECTICUT
- DELAWARE
- FLORIDA
- GEORGIA
- HAWAII
- IDAHO
- ILLINOIS
- INDIANA
- IOWA
- KANSAS
- KENTUCKY


Louisiana - North Dakota
- LOUISIANA
- MAINE
- MARYLAND
- MASSACHUSETTS
- MICHIGAN
- MINNESOTA
- MISSISSIPPI
- MISSOURI
- MONTANA
- NEBRASKA
- NEVADA
- NEW HAMPSHIRE
- NEW JERSEY
- NEW MEXICO
- NEW YORK
- NORTH CAROLINA
- NORTH DAKOTA


Ohio - Wyoming
- OHIO
- OKLAHOMA
- OREGON
- PENNSYLVANIA
- RHODE ISLAND
- SOUTH CAROLINA
- SOUTH DAKOTA
- TENNESSEE
- TEXAS
- UTAH
- VERMONT
- VIRGINIA
- WASHINGTON
- WEST VIRGINIA
- WISCONSIN
- WYOMING
------------------------------------------------------------------
comprenderai, comprenderete, che e' difficile valutare un esatto stipendio;io ti posso garantire una cosa;per diretto interessamento mio, personale, attuale, di contatti che ho in canada e michigan;sia il british columbia,il quebec(canada), e il michigan(america),furono fortemente influenzati dal dominio inglese e francese parecchi centinaia di anni fa';emigranti svizzeri anche, in piccola insignificante  percentuale;detroit e' una citta' ricca, permette l'avvviamento di piccole e medie imprese tutt'ora;la costruzione immobiliare residenziale e industriale, e sempre ai vertici, se comparato a livello nazionale;edmonton,toronto,vancouver,ottawa,ma sono solo casi sporadici, sono citta'multirazziali,canadesi,dove, il turismo, in assoluto ha portato benessere;il turismo invernale, per il sottoscritto, vale 3500/4500 dollari canadesi al netto di tutte le imposte,cifre attuali;si parla di una tipica localita'invernale, con affluenze anche estive;questa offerta economica e' recente a novembre 2009;la citta' dove ricevetti questa offerta da lontani cugini di famiglia, e' whistler;ma sono innumerevoli le citta' canadesi dove strappare uno stipendio piu' che dignitoso;quello che rende europeo parte del canada e' la forte influenza francese ed inglese;nel modo di vivere, di mangiare e di vestirsi!ci sono delle cittadine dove gia' la demografia aggiornata a pochi semestri fa', indica meno di 20 persone per chilometro quadrato;e il verde a disposizione per ogni singolo abitante.io considero tutt'ora il canada, il paradiso attuale americano;americano di periferia;estrema periferia.le montagne rocciose ,le migliaia di grandi laghi, il fiume san lorenzo,ad esempio, ma le montagna canadese la mecca di ogni alpinista, sciatore,sci-alpinista,sciatore estremo,senza contare il trekking, la pesca sportiva, la cacciagione pura e semplice come quella professionale;il campeggio, i viaggi in treno-express,i bungalow,in canada e' un business.se posso consigliarti il canada, da come leggerai le mie impressioni,e' la tua meta attuale;per me e' troppo tardi andarci, ma anche perche' a 46 anni godo gia' di un buon status economico personale(ho maturato gia' 29 anni di pensione integrata...); ciao.amedeo.
188.220.33.199

Offline
Iscritto: 08/03/2010
LAVORI IN USA??

Grazie a tutti x le risposte.
Io avrei una proposta di lavoro x Dallas, servizio mezzogiorno e sera, l'alloggio e a mie spese; e non so ancora il costo!!!  Quanto dovrei chiedere di stipendio, io pensavo 3000€ nette,ma poi non capisco quanto si paga per la malattia e infortunio? E chi dovrebbe pagarla...io o il mio boss?
C'e' qualcuno di voi che lavora in Texas, che mi puo spiegare?
Saluti e grazie ancora K.
62.92.151.150

USA
Offline
Iscritto: 08/03/2010
killerbull

Tu vai a lavorare illegalmente? Se cosi non puoi comprare assicurazione per malattia. Se sei legale allora la paghi 50/50 con il titolare. Fatti scrivere tutto cio' che ti promettono. Informati bene prima che parti.
68.160.226.161

Offline
Iscritto: 09/03/2010
LAVORI IN USA??

Dalle notizie che ho io i 3.000,00 euro al mese te li scordi ..
Sono tantissimi....in USA..
Considera che  gli USA di oggi non sono quelli di una volta!!
Si fa la fame da quelle parti..

Se  vai per un'esperienza , credo sia a dir poco unica.
Se vai per lavoro  , devi lasciare a loro una buona parte dello stipendio...


Comunque  inboccaalupo 
Peppe Lisi
93.146.82.192

USA
Offline
Iscritto: 08/03/2010
xpeppelisi

Hai  ragione Peppe, un pizzaiolo conoscente faceva 800 dollari la settimana lavorando 60 ore. Molti giovanotti sognano tanto. Per questo gli ho detto che le promesse devono essere per iscritto. Qui, i franchise pagano il minimo quasi $7 l'ora e senza privilegi. Quelli che fanno la consegna della pizza fanno il minimo piu' le mange; alcuni fanno $100 dollari in 5 ore di consegne pero' devi usare la tua auto. Ciao Peppe.
68.160.226.161

Ritratto di dario.bordandini
Offline
Iscritto: 03/09/2017
cerco lavoro in america come pizzaiolo

Faccio il pizzaiolo da 25 anni ho sempre lavorato nella ristorazione sia come dipendente che come datore di lavoro e gestore   ho maturato esperienza con  altre tipologie di farina e i vari tipi di forni non ho problemi di orari di pulizia HACCP rinnovato sino al 2021 se qualcuno mi può aiutare io sono disponibile da subito contattatemi ai miei contatti vi invierò il mio curriculum.         dario_bordandini@fastwebnet.it
telefono 3927330688