Pizza con G3Ferrari: si brucia che è un piacere...

18 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che è un piacere...

Come fate a non bruciare la pizza con il fornetto ferrari?
Tenendolo a temperatura 2.5 questa inizia a bruciarsi dopo 30 sec, se la lascio 3 minuti si forma uno strato bruciato di alcuni mm... non so proprio cosa fare! consigli?

Può essere colpa di un impasto troppo lievitato?

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che è un piacere...

Aggiungo che pure la pizza surgelata buitoni si brucia con grande facilità... Sad

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che � un piacere...

Visto che sto li li per comprarlo, mi interessa molto questo argomento.
Andrea

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che � un piacere...

io le cuocio addirittura a 3 invece che a 2 e mezzo per 4/5 minuti e non si bruciano. Prova a contattare l'assistenza ferrari.

Offline
Iscritto: 08/03/2010
beh....diamo alla Buitoni il giusto .....

Si...ma le pizze Buit...o come  ...zzo si chiamano....LASCIAMOLE BRUCIARE !
Ecco un raro esempio di tecnologia intelligente.

Ciao e scusate le battute OFF topic

Ritratto di Falcon
Offline
Iscritto: 08/03/2010
beh....diamo alla Buitoni il giusto .....

Ben detto, Mex!!!
Ciao Falcon

P.S. La resistenza è andata o no?

Offline
Iscritto: 08/03/2010
beh....diamo alla Buitoni il giusto .....

Si.
Ma io parlo del fatto che si bruci sotto con grandissima facilità.

Se cospargo di sale la pietra e metto il fornetto al massimo per una decina di minuti ottengo migliori risultati?

Ritratto di Falcon
Offline
Iscritto: 08/03/2010
beh....diamo alla Buitoni il giusto .....

In merito al fatto che le pizze si bruciano sotto, specialmente nel nuovo modello con resistenza a Omega, cosa che ho riscontrato anch'io da quando ho adottato quel tipo di resistenza, è probabilmente accentuato dalla maggior potenza; cosa che da una lato è un  fatto positivo, in quanto permette una cottura superiore ottimale, dall'altro riscalda troppo la pietra, con gli effetti notati.
Secondo me bisogna, poco prima di infornare, lasciare aperto il fornetto, affinchè la pietra ceda un pò di calore, nel mentre preparate la pizza, e appena la resistenza superiore si accende, si cuoce. Come i pizzaiuoli, imparano a gestire il forno a legna, noi dobbiamo gestire il nostro fornetto!
Cuocere una pizza è un pò come fare l'amore, ci sono i preliminari, aspettare il momento giusto, e poi  ...ZAC! Si inforna;-)))))
Saluti Falcon

Offline
Iscritto: 08/03/2010
beh....diamo alla Buitoni il giusto .....

E chi cuoce la pizza nel forno a legna in teoria non ha a che fare con temperature maggiori? Come fa a non bruciare il fondo della pizza?

Cmq tieni presente che se imposto il forno a 2.5-3 già dopo 15sec dall'infornatura la pizza inizia a bruciare!

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che è un piacere...

Anche io ho avuto lo stesso problema:il fornetto ferrari purtroppo ha un rapporto sbilanciato tra le resistenze.
Ci sono 2 possibilità:
1)Preriscaldi il forno a 2,5,aspetti che si spegne la luce,poi quando devi infornare,5 minuti prima metti a 3 e poi inforni.Per impasti che cuociono in 2 minuti,molto ricchi d'acqua va bene questo metodo, almeno per me, perchè si fa l'effetto leopardo anche sotto e a me piace avere piccole bruciacchiature.
2)Per impasti che impiegano di più è chiaro che poi la pizza sotto carbonizza e ciò non va bene:io ho adottato una soluzione particolare.

Avete presente le griglie per raffreddare i dolci in metallo?
Ebbene ne ho trovata una,con un po' di martellate ho piegato i piedini in modo da avere un sottile disco.
In fase di cotture,se mi accorgo che sotto la pizza sta bruciando,semplicemente interpongo questa griglia tra la pizza e la pietra refrattaria e lascio terminare la cottura anche sopra.
In questo modo arriva il calore anche da sotto ma la pizza non carbonizza.

La prima volta ho provato a mettere come separatori le palette di legno quelle che escono in dotazione con il forno,ma non reggono più di un minuto.

Provate...

Pich

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che è un piacere...

Io penso che il fatto che vi si bruciano sotto dipenda dal fatto che le fate troppo sottili. Io infatti seguendo il consiglio di Falcon, ho provato a fare una pizza da un panetto di 200 gr e l'ho stesa di 30 cm di diametro, ma per il mio gusto non va proprio poiche' e' esageratamente sottile. Io la preferisco piu' alta, infatti anche in pizzeria la faccio fare sempre piu' altina, qui la chiamano doppia pasta.
I miei panetti sono sui 330 gr. e le pizze le stendo sui 32 cm, diciamo quanto la refrattaria del fornetto.
Di aspetto le pizze mi vengono come quelle di Pich.

mic
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che è un piacere...

Sono anche io nuovo del fornetto e seguo il forum da un po', i primi risultati sono stati abbastanza deludenti, il sotto bruciava che era un piacere dopo 1 min solamente, poi mi sono reso conto che la temperatura della pietra era troppo alta, concordo con chi dice di aprire il coperchio x 1 -2 min DOPO aver terminato il preriscaldamento a coperchio chiuso.
In questo modo non bruciano piu' e vengono molto bene, certo che le parti annerite della pietra ormai me le tengo Sad

Michele

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che è un piacere...

Sai come si fa per eliminarle (o per lo meno ridurle)? Devi impostare la temperatura al massimo e lasciare andare il fornetto per qualche minuto!

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Pizza con G3Ferrari: si brucia che è un piacere...

provate a scaldare la pietra fino a che non diventa un poco bianca 20 min circa,
poi almeno per le prime pizze mettere sulla pietra un foglio di alluminio.

Offline
Iscritto: 02/05/2020
Alluminio??

A parte che l'alluminio rilascia tracce dello stesso e specie alle alte temperature diventa nocivo , ma perchè dovrei usare tutti questi accogimenti??  La verita' è che è un prodotto scadente e ne andrebbe vietata la vendita

Offline
Iscritto: 02/05/2020
200gr??

Io uso panetti di 280 grammi ed il discorso non cambia. E' un prodotto insufficiente per non dire scadente.  Ripeto, per chi non lo aavesse gia comperato, rivolgete altrove le vostre mire di cuocere una buona pizza.

 

Offline
Iscritto: 02/05/2020
Ferrari G3

Una delusione assoluta. Ho cotto pizze in forni a 450° e non ne bruciavo una. In questo cavolo di forno non ne riesco a sfornare una mangiabile.  Il problema probabilmente sta nel disallineamento delle temperature della parte superiore e del piano cottura.  La pizza infatti in 30 secondi brucia completamente la parte sottostante e non riesce nemmeno a cuocere in modo soddisfacente la parte superiore.  Insomma, sto leggendo una miriade di trucchi per cuocere in questo forno ma , la cosa piu' semplice non sarebbe mettere la pizza sul piatto e lasciare che si cuocia nei fatidici 90 secondi??  Sarebbe stato troppo complicato o costoso mettere un termostato per regolare in modo separato le due temperature??.   Insomma, se proprio state facendovi una idea di cosa comperare , lasciate stare questo prodotto. Sono soldi buttati al vento e dovrete comunque telefonare in pizzeria se avete voglia di mangiarne una decente.  Una delle piu' cocenti delusioni della mia esperienza di pizzaiolo casalingo.

Offline
Iscritto: 14/05/2020
farla arrivare intera al forno...

salve, scusate se intervengo con un argomento non del tutto pertinente, pero' mi sento molto frustrato perché ho comprato un fornetto simile al ferrari e il mio problema e che non riesco a trovare il modo di fare arrivare la pizza intera sul fornetto...potete aiutarmi per favore ? Quando la passo sulla paletta e dalla ^paletta al forno inevitabilmente si frantuma...ho già provato a cospargere la base con farina ma non é servito...il mio impasto non riesce ad avere elasticità sufficiente per essere spostato. Grazie in anticipo e scusate il disturbo.