PIZZA PER TUTTI!!!

1 contenuto / 0 new
Ritratto di Falcon
Offline
Iscritto: 08/03/2010
PIZZA PER TUTTI!!!

E non solo pizza!
Finalmente una bella notizia diffusa in questi giorni che riguarda tutti coloro che per intolleranza al glutine, devono privarsi dal gustare un bel piatto di spaghetti, o un bel panino, e sopratutto una SQUISITA PIZZA!!!
E' in arrivo la pillola anti-celiachia, che farà la gioia di tutte le persone con questo problema.
Riporto un articolo sull'argomento, con l'augurio che la " pillola" diventi presto realtà.
Immaginate, una coppia che si sussurra :" amore, questa sera ce ne facciamo una, magari anche più di una??? Si! Si! Dai, prendiamo la pillola!!!"" ROFL ( Alludo alla pizza, ovviamente!!).
Saluti Falcon

Oggi in Italia
Servizio speciale realizzato per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri
 
SALUTE: DA RICERCA ITALIANA, IN ARRIVO PILLOLA ANTI-CELIACHIA
(AGI) - Firenze 16 apr. - Pane e pizza presto non saranno piu' un tabu' per i malati di celiachia. E' ormai vicino il traguardo di una pillola da assumere prima dei pasti, che permette di bloccare l'effetto tossico del glutine, consentendo ai pazienti di alimentarsi in modo normale. Un gruppo di ricercatori italiani che lavora negli Stati Uniti ha infatti dimostrato l'effettiva capacita' di alcuni farmaci di bloccare l'aumento di permeabilita' intestinale, indotta dal glutine, in animali da esperimento, aprendo cosi' le porte alla sperimentazione sull'uomo gia' a partire dal prossimo anno. La notizia e' stata annunciata al Congresso Mondiale di Celiachia, in corso a Firenze fino a domani. I futuri trial clinici sull'uomo si basano su studi sulla 'zonulina', una proteina che regola l'apertura dei 'cancelli dell'intestino'. La ricerca condotta negli USA dall'equipe di Alessio Fasano, Direttore del Mucosal Biology Research Center all'Universita' del Maryland e' stata recentemente pubblicata sulla rivista internazionale Proceedings of National Academy of Sciences. 'La zonulina e' una specie di chiave che apre le porte tra una cellula e l'altra della parete intestinale', spiega Fasano; 'l'intestino e' coperto da un singolo strato di cellule, che formano una barriera formidabile contro gli attacchi esterni ma i celiaci perdono questa caratteristica proprio perche' producono troppa zonulina. Ed e' per questo che 'invasori' come il glutine entrano nell'organismo', prosegue l'esperto sottolineando che nello studio sono stati trattati ratti diabetici con l'inibitore della zonulina, una proteina sintetizzata in laboratorio, prima della perdita della funzione di barriera.
   Gli animali trattati non solo hanno mantenuta inalterata la barriera intestinale ma non hanno prodotto neppure gli autoanticorpi che scatenano la reazione immunitaria. Da qui l'idea di una pillola per i celiaci, contenente un inibitore della zonulina da assumere prima di pasti contenenti farine pericolose, in modo da evitare il contatto tra la zonulina stessa e le cellule intestinali. E' come mettere della ceralacca sulla toppa di una serratura'. (AGI) Vip 161504 APR 05 .