quante spese mensili ci sono in una pizzeria al taglio?

8 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 09/03/2010
quante spese mensili ci sono in una pizzeria al taglio?

SAlve  sto cercando di rilevare una pizzeria che è stata chiusa da un po'  vorrei sapere  quante spese ci sono fisse mensili in una attività del genere, e quindi quanto bisognerebbe incassare per avere uno stipendio dignitoso per due persone?  Grazie  per il consiglio.

79.52.65.117

Offline
Iscritto: 08/03/2010
quante spese mensili ci sono in una pizzeria al taglio?

bella domanda !!
151.49.27.153

Offline
Iscritto: 09/03/2010
quante spese mensili ci sono in una pizzeria al taglio?

Ciao ti posso dare qualche numero in più: il locale per una pizzeria al taglio compreso tutto (forno elettrico, banco di lavoro refrigerato, 2 frigoriferi, impastatrice, arredamento per il pubblico)  mi costa 25.000€ l'affitto 700€, se dovessi incassare 5000€ mensili circa 200€ al giorno di media al netto di spese (gas luce acqua oneri fiscali ) potrei riuscire ad avere uno stipendio dignitoso? cosa ne pensi?
79.52.65.117

Offline
Iscritto: 08/03/2010
quante spese mensili ci sono in una pizzeria al taglio?

se dovessi incassare !! su cosa ti basi  di incassare una cifra oppure un altra!!
  apparte il forno ,locazione  ,ecc , venderai un prodotto !
lo sai fare ? lo sai vendere ? sai gestire somme di denaro che hai in tasca , ma non sono tue ?
non voglio spaventarti ,, ma sono tante le cose da avere oltre il forno , per poter gestire una pizzeria !
151.49.27.153

Ritratto di jerry76
Offline
Iscritto: 09/03/2010
quante spese mensili ci sono in una pizzeria al taglio?

Ciao io ho una pizzeria da asporto, indicativamente considera prima di tutto che se usi prodotti di qualità tra materie prime e cartoni circa il 25% dell'incasso se ne và.
Poi togli l'affitto, circa 3000 euro annui di bollette (stando tirchi), 1800 euro annui di commercialista e poi se hai bisogno di un'altra persona in regola a 3 ore al giorno circa 10500 euri annui tra stipendio e contributi.
Quello che rimane te ne fotte metà lo stato in tasse.....
Diciamo che con 5000 euro al mese di incasso totale chiudi in pari.
Spero di non averti depresso...
82.52.137.75

Offline
Iscritto: 09/03/2010
quante spese mensili ci sono in una pizzeria al taglio?

Trovati un consulente a cui far vedere tutte le carte di cui sei in possesso.

carissimo personalmente sono felice che tu condivida il mio mestiere, non sapendo ciò che tu hai fatto fin d'ora.
Devi sapere ( te lo dico per esperienza fatta sul campo),
non puoi chiedere a noi quanto deve guadagnare un'attività per essere in attivo. Le opzioni per delineare dei parametri a cui fare riferimento sono molto variabili.

Tante sono le opzioni o le caratteristiche :
velocità di produzione, attrezzatura vecchia o nuova ( per i diversi consumi di elettricità), affitto,tipologia di clientela, sistemi pagamento(compri per contante e fatti rispettare), velocita oltre che la simpatia dei tuoi collaboratori, manutenzione straordinaria ed ordinaria di tutta la struttura, orari di lavoro ( mattina sera o entrambi ) referenze di prodotti,  tipologia di prodotto, e tanti altri.

Non puoi pretendere che qualcuno ti possa dire quanto incasso serve per portare uno stipendio a casa.
E' Sbagliato fare queste domande sul forum,se qualcuno oserà ed io ne dubito a risponderti credo che sarebbe meglio cambiare mestiere.

Non devi valutare se vuoi fare pizza al taglio i costi .
devi valutare ben altro tipo :
La collocazione , la tua professionalità o di colui che ti seguira  nell'avventura, la tipologia di prodotto che la clientela  tua futura apprezzerebbe qual'ora
venisse da te.
I prezzi esistenti e quelli tuoi eventuali.

Le referenze della concorrenza ed  eventuali da fare per aquisire credito  commerciale dal consumatore.


Ci sono attività che pagano per la stessa attività 5.000 euro e piu al mese.
2.ooo euro al mese di elettricità.
Hanno 6 dipendenti assunti e ben pagati.


I fattori sono molteplici e pensare a loro prima dell'apertura credo non sia da imprenditore  (futuro)

Valuta la fattibilità dell'operazione  in primis:
NON I COSTI  puntando da subito ad uno stipendiuccio per due.



Peppe Lisi


82.90.24.178

Offline
Iscritto: 09/03/2010
quante spese mensili ci sono in una pizzeria al taglio?

[11]
....che è stata chiusa da un po'!!!

Perchè?

Ciao giorgio-ffm
79.255.2.133

Ritratto di Leonardo_84
Offline
Iscritto: 27/04/2019
Sto valutando anche io di

Sto valutando anche io di rilevare o aprire una pizzeria al taglio-gastronomia. Credo che nessuno che ha un attività verrà mai a scrivere su un forum quanto guadagna realmente. In Italia meno che mai. Io ho calcolato che l' incasso giornaliero non deve essere inferiore a 300 e, auspicabili 500 e e avere giornate da 700- 1000 e con una certa frequenza. 

A 300 e al giorno x 288 giorni lavorativi sono 86.000 e all anno. Togli 50%-60% di tasse, affitto,spese fisse e spese variabili. Calcolati il food cost, il prezzo a cui vuoi e puoi vendere i prodotti e il ricavo conseguente. Quindi il numero medio di prodotti che devi vendere ogni giorno,mese,anno x coprire le spese e soprattutto x avere un guadagno che ti permetta di vivere e giustifichi il tempo e l impegno dedicato. 

Calcola lo scontrino medio e quindi quanta gente deve entrare al giorno nel tuo locale, probabilmente 60-100 persone. All' inizio l obiettivo deve essere sopravvivere, se riesci ad andare in pari il primo anno per me è gia un successo. Il guadagno non è detto che arrivi e soprattutto non immediatamente. Metti in conto tempi duri,nella speranza di lavorare x creare tempi migliori e datti un punto di non ritorno,oltre il quale se l' attività non funziona la cessi se non funziona come hai sperato e creduto. Buona fortuna!