Romana con fornetto

4 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Romana con fornetto

Allora Falcon, che mi dici?
Ti ricordi in un momento un pó burrascoso del forum quando ti dissi che se rimanevi, prima o poi col fornetto avresti contagiato anche me??? Beh, é successo, anche se la vera colpevole, in questo caso é stata mia suocera che il fornetto me lo ha regalato! Ovviamente ho dovuto provarlo subito! Marca caciocavallo, resistenze circolari sopra e sotto (altro che omega) e soltanto tre possibilitá per regolare il calore. Impasto Ciro modificato secondo Fiocco, farcitura margherita prima (non sono arrivato a fotografarla, c´avevamo troppa fame), romana dopo. Gusto ottimo, cornicione discreto, sofficitá appena penalizzata dalla croccantezza per la cottura relativamente lunga (circa 4-5 minuti), ma complessivamente devo dirti che il risultato é di gran lunga migliore rispetto alla refrattaria nel forno elettrico di casa e si avvicina abbastanza al forno a legna, anche se quest´ultimo ovviamente é tutt´altra cosa. Risparmio notevolissimo peró in termini di tempo, fatica e pulizia: sicuramente una validissima alternativa per una pizza sbrigativa per 3-4 persone.
Salutoni, Merlino

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Romana con fornetto

Ti dispiacerebbe descrivere l'impasto Ciro modificato Fiocco? (sembra un capiotolo del Vangelo) Grazie.
A proposito ti devo ringraziare per le informazioni relative al tuo forno a legna, ho visitato il sito , molto interessante.

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Romana con fornetto

Non volevo essere assolutamente blasfemo (sembra un capitolo del Vangelo). Ho menzionato i due maestri che mi hanno ispirato, anche se probabilmente nessuno dei due avrebbe "azzardato" tale impasto. Comunque per farla breve :

1600 Caputo Pizzeria
20 Lievito
40 Sale

Temperatura 22 gradi per circa per due ore, staglio, un´altra oretta di riposo, stesura, cottura e...... mmmmhhhhh

Si lo so che stai pensando che ho dopato l´impasto di lievito, ma volevo ingignare il fornetto immediatamente, per cui avendo a disposizione solo poche ore di lievitazione ho preferito andare sul sicuro. Ti assicuro comunque che al gusto era impercettibile e la digeribilitá perfetta. La prossima volta comunque scenderó di lievito e spingeró di lievitazione, con risultati sicuramente migliori.
Ciao, Merlino

Ritratto di Falcon
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Romana con fornetto

Ottimo!! Hai una suocera d'oro!!
Mi fa piacere che sei contento dei risultati; è chiaro che non si può confrontare ad un forno a legna, ma per una pizza tonda è un valido sostituto, ( poi quello che ho io.....).
Complimenti e benvenuto nel club dei fornettari!
Saluti Falcon