senza parole

10 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di pixior
Offline
Iscritto: 08/03/2010
senza parole
Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
senza parole

Ciao Fede come stai?


...oh sentito stasera alla radio mentre lavoravo, questa pazzesca storia...
93.70.152.228

Ritratto di pixior
Offline
Iscritto: 08/03/2010
senza parole

Ciao Maxy,

bene e tu ?

Penso che queste notizie siano veramente terribili per il fatto in se stesso e purtroppo non facciano bene all'immaginario collettivo che per un po' colleghera' il forno e la pizza a questo brutto ricordo.

A volte sarebbe meglio che i giornalisti e le agenzie filtrassero con piu' attenzione le notizie invece di giocare sempre con l'effetto shock.

Salutoni.


Pixior


87.14.163.141

Offline
Iscritto: 08/03/2010
senza parole

ciao maxy ciao pixior
ma che sta succedendo in giro che ogni giorno se ne sente una sempre nuova e piu bruttale della precedente?
poi lasciamo perdere i giornalisti ...........
78.15.102.64

Offline
Iscritto: 09/03/2010
senza parole

sono pienamente daccordo con pixior...certe notizie vengono date con una scenografia alterata e da film horror per colpire l immaginario di chi dall altra parte ascolta...e chi se ne frega se poi, con una notizia simile ne risente il circuito delle pizzerie?...questa è un ennesima vergogna...
109.53.74.66

Ritratto di Ennio_PizzaStg
Offline
Iscritto: 09/03/2010
senza parole

we caro come stai? tutto apposto? era molto che non ti leggevo [25]  [41]
87.3.145.13

Ritratto di pixior
Offline
Iscritto: 08/03/2010
senza parole

Ciao Ennio carissimo,

tutto bene.

Il tempo libero e' poco, ma vi leggo sempre e qualche volta .... scrivo.

A presto.

Pixior


87.14.163.226

Ritratto di fiocco
Offline
Iscritto: 08/03/2010
senza parole

Ciao,purtroppo esiste anche un precedente,soli pochi anni fa'in un forno di una pizzeria della prima cintura torinese..qualcuno vi finii tutto intero...
87.8.207.26

Offline
Iscritto: 08/03/2010
senza parole

Ciao ragazzi.
Queste sono comunque brutte storie che andranno presto nel dimenticatoio, come quella di diversi anni fa quando si scoprì che nell'interland napoletano un pizzaiolo utilizzava il legno delle bare per alimentare il forno. Fu proprio un cliente ad accorgersene dal momento che notò un crocefisso nel forno.
Ma attualmente questa storia non se la ricorda più nessuno...
Non sarà qualche macabro avvenimento a minare le solide fondamenta di un prodotto come la nostra ottima pizza...
Ciao cari amici. Un salutone a voi tutti Smile
87.7.145.61

Ritratto di tadan
Offline
Iscritto: 08/03/2010
senza parole

Beh! io non ci vedo nulla di male nell'articolo.....è un semplice fatto di cronaca...... piaccia o non piaccia.
per fortuna poi, i giornalisti raccontano anche bellissimi episodi  come quello di qualche anno fa avvenuto a Torino: un neonato, abbandonato in un cassonetto, venne notato verso le una due di una notte fredda da un passante che sentiva piangere.... lo raccolse subito e corse nella vicina pizzeria. Ebbene quel neonato si salvò grazie al pizzaiolo che lo depose amorevolmente vicino alla bocca del forno in attesa dei soccorsi.
mi ricordo ancora piacevolmente questo fatto di cronaca grazie agli articoli di giornale.
 
158.102.162.8