X Gola-Profonda

9 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 08/03/2010
X Gola-Profonda

Ciao,
Non trovando tuoi interventi mi permetto di disturbarti:
Hai desistito perchè ti sei sentita presa in giro o stai provando a migliorarti.
CORAGGIO, non prendertela più di tanto, non mollare e sopratutto non smettere di provare.(cercando nel forum trovi tanti consigli !)
vedrai che i risultati arrivano e per la tua piccola sarà una gioia avere la mamma che fa la PIZZA !!
io, ho una figlia 11 anni che va matta per la pizza e questo mi spinge a provare, cercando di migliorare, anche se per lei la pizza del papà è sempre buona, sia sottile - cotta con fornetto ferrari- che tipo focaccia in teglia nel forno della cucina.
FORZA ! [28]
spero di leggere ancora tuoi interventi.
berny54

217.56.23.162

Offline
Iscritto: 08/03/2010
X barbatrucco

Ciao, se non ti offendi vorrei suggerirti di fare un paio di barbatrucchi al tuo impasto:
va bene stemperare il lievito in poca acqua tiepida (36°), ma se vuoi usare lo zucchero è ora che devi metterlo, poi aggiungi tutto il resto dell'acqua (fredda, di frigo) ed inizia a mettere la farina setacciata un poco alla volta.
Ora, se usi una farina forte il sale lo metti alla fine, se invece ne usi una debole (come credo che tu faccia) lo metti dopo aver fatto amalgamare poca farina, quindi quasi all'inizio. Un consiglio che ti do è anche di mettere dell'olio dopo tutta la farina, e rigorosamente extra vergine di oliva, da 30 a 50 grammi per chilo di farina, a filo, continuando ad impastare fino a che non si è amalgamato del tutto.
Ed ancora: se fai la pizza col pomodoro, una volta stesa nella teglia metticelo subito sopra e poi copri come fai normalmente. Fai queste piccole modifiche e facci sapere.

Un saluto.

Rob
213.140.16.179

Offline
Iscritto: 08/03/2010
per le persone per bene

ringrazio chi mi ha parlato per la mia pizza senza quei complimenti che ricambio alle sorelle e alle mogli. uno dei suggerimenti migliori è quello del tempo per far riscaldare il forno. ma è possibile fare la pizza col mio forno senza teglie? devo comprare qualcosa? la pietra? stamattina ho fatto l'impasto con lo zucchero e stasera... incrociate le dita. poi stavolta non uso la teglia rettangolare del forno che mi sembra troppo doppia, ho preso un ruoto(io così lo chiamo non mi sfottete chi ha capito bene sennò fatti suoi) di alluminio sottile che secondo me fa cuocere prima. la resistenza sta sopra e sotto, io comunque metto il ruoto sul piano del forno perchè è principalmente sotto che ci vuole tempo per cuocere. domani o dopodomani vi faccio sapere. la cosa più bella sono le parole che avete scritto per mia figlia. grazie. preciso che chi è malpensante non ci posso fare niente, gola profonda mi sembrava un nome divertente per dire che mi piace la pizza, poi ognuno pensa a quello che vuole, forse come dicono dalle mie parti stanno speruti, gli consiglio di fare meno parole e più fatti. grazie ancora alle persone per bene. [41]
151.23.132.119

Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
per le persone per bene

Cara signora buonasera, le chiedo prima di tutto le chiedo scusa per le battute di alcuni di noi, ma vede io penso che fosse inevitabile, la cosa pero' è rimasta li'. Lei invece continua a nominare mogli, sorelle, madri ecc.
Penso che se io scelgo un nick come ROCCO SIFREDI, o MOANA , o CICCIOLINA, si deve pur aspettare una battutina, lei ha scelto GOLA PROFONDA (sa cosa rappresenta, cosa fu ? ), qualche battutina ci è stata ma tutto li, rinnovo le mie scuse e la invito a parlare di pizza se vuole.
Ps le posso assicurare che il forum è frequentato da persone per bene, non è una battuta seppur stupida a farne il contrario.


Massimo Bosco
87.18.88.88

Offline
Iscritto: 08/03/2010
X Gola-Profonda

Buona settimana,
io sono un semplice dilettante, con tanta voglia di imparare per riuscire a preparare qualcosa di buono.
Nel forno della cucina non sono mai riuscito, e penso -dopo aver letto e riletto amici del forum - che non sia possibile ottenere una pizza come quella delle pizzerie. Manca il calore !! che deve superare abbondantemente i 300°.
Non riuscirai mai ad avere una cottura con doratura e bruciacchiature possibili solo con alte temperature.
Poi ottenere ,con un po' di pazienza, delle ottime focacce farcite come pizze in teglia. non di più.
questo è il mio modesto parere.
Per questo da alcuni mesi provo e riprovo con il fornetto g3Ferrari.
Ieri sera, ho cotto 8 pizze per figli e nipoti, e a loro dire la pasta era buona, la cottura anche.
io comunque non sono completamente soddisfatto. manca in questo forno quella che i maestri del forum chiamano "la botta di calore".
scusate se ho stancato.
ciao a tutti
berny54

217.56.23.162

Offline
Iscritto: 08/03/2010
X Gola-Profonda

ciao Bernardo hai proprio ragione al massimo una buona focaccia ci posso fare col forno mio e però i consigli qui mi sembrano buoni perchè ho migliorato. ringrazio tutti. comè fatto e dove si compra questo forno della Ferrari? ma stai scherzando? che c'entra la Ferrari? e chi me lo vende Montezemolo?  [43]
comunque oltre allo zucchero e l'olio d'oliva ho sentito mie amiche che usano la birra nell'impasto, a che serve? è vero che se si mette l'olio extra è diverso da quello di semi? aiutatemi ancora che già mi sono presa qualche timido complimento da mio marito. [28]
151.23.131.36

pgc
Offline
Iscritto: 08/03/2010
X Gola-Profonda

io l'ho comprato dalla Gran Bretagna via internet. Se metti "G3 ferrari" su google trovi il sito della Ferrari che indica i concessionari... volevo dire: i rivenditori che vendono i fornetti vicino a casa tua.

Buona Pizza!
81.152.36.250

Offline
Iscritto: 08/03/2010
X Gola-Profonda

Ciao, …golosona
Sono contento di leggere che non ti sei arresa, ma frequenti ancora il forum, dove puoi trovare veramente utili consigli. Qui nel forum  ho imparato a modificare i miei impasti, a limare le quantità ad osservare con occhio più attento quello che stavo facendo.
Cerco di risponderti.
Io non ho mai usato la birra, prima aggiungevo un ½ cucchiaino di zucchero per diminuire l’acidità del lievito- mi avevan detto- poi ho scoperto qui nel forum che l’acidità era perché mettevo una quantità smisurata di lievito: un panetto di 25 grammi !!!! per 500/600 gr. di farina. cosa INAUDITA: ero fuori FUORI DI TESTA.
Abbassa il lievito, togli lo zucchero, dai più tempo alla lievitazione ed è tutto più digeribile.
Per il lievito fai un quarto di panetto, poi la volta dopo fai ancora meno fino 2, 3 grami al massimo; impasta il mattino per la sera.
Il fornetto G3 ferrari : dopo aver letto nel forum che per tanti amici è stato il primo passo sulla lunga strada dei pizzettariuoli domestici, mi sono deciso per l’acquisto via internet ad agosto ’07 non trovando altri negozi che lo fornissero.
L’ho trovato sul sito di eplaza
-se la direzione reputa scorretta questa informazione la cancelli tranquillamente -

La spesa  poco meno di 80 euro, spedizione inclusa è stata abbondantemente ripagata.
All’inizio anch’io ho avuto i miei momenti di crisi e di sconforto perché, come in tutte le cose, vedere quanto fatto dagli altri è un conto, ma la musica cambia quando sei tu ad essere il protagonista.
(passami l’esempio : osservare uno che guida l’auto ti fa pensare che non sia poi così difficile farlo, ma la prima volta che ti trovi il volante tra le mani è tutto maledettamente più complicato di quanto pensavi e ti vorrebbe voglia di scappare, di mollare tutto… poi ripresa la calma, ragioni e ti dici : io non voglio diventare un pilota di formula1, mi basta saper condurre un’auto in sicurezza per me e per gli altri… e questo obbiettivo ti sprona a non mollare e a superare le difficoltà)
Ancora settimana scorsa, come ho scritto a Gipizza, non mi sentivo completamente soddisfatto del mio impasto, anche se i nipoti sono stati entusiasti.In settimana ho cercato ancora nel forum tra i consigli degli amici che usano il G3ferrari, ho trovato altri accorgimenti da mettere in atto e così ieri sera ho sfornato 5 pizze che mi hanno finalmente soddisfatto. Non penso comunque di essere arrivato!, anzi, però un traguardo l’ho raggiunto.
Vedo che mi sto dilungando troppo, scusa. Se ti dovesse interessare come ho fatto l’impasto ecc..ecc.. chiedi ed io te lo dettaglierò .
Buona giornata ed un bacione alla tua piccola meravigliosa bimba.
I bambini sono fiori, semplici, belli, uno diverso dall’altro, sprizzano gioia, con la loro presenza ravvivano, rallegrano e danno speranza alle nostre azioni quotidiane.
Ciao.
bernardo
217.56.23.162

Offline
Iscritto: 08/03/2010
X Gola-Profonda

NO NO NO NO Zucchero..
Scusate ma non mi va giu..
Lo zucchero serve a fare accelerare la lievitazione, che credo che tu non hai bisogno.
Da cio che avevo capito la pizza che fai la fai in teglia,
SI PUO FARE UNA DISCRETA PIZZA CON FORNO CASALINGO...!!!
Ovviamente non sara come quella che trovi in pizzeria ma sara abbastanza buono credimi.
Devi mantenere a provare provare e provare...
Ciao e buona pizzatta!!
116.250.28.52