x merlino e il GGF ...............

2 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di pixior
Offline
Iscritto: 08/03/2010
x merlino e il GGF ...............

Ciao merlino,

prima di andare a cercare il mio vecchio post ti voglio dire qualcosa riguardo quella modifica.

1) la modifica in questione riguarda solo il cielo e non la platea (a suo tempo ho fatto prove un po' come la tua, ma poi ero passato alla modifica solo superiore).

2) Ho usato una 'piastrella' di refrattario quadrata piu' piccola dell'area totale del forno di circa 5 cm per lato.

3) Ho costruito un supporto in acciaio (l'alluminio a quelle temperature diventava troppo molle) costituito da una cornice a misura della piastrella sostenuta da quattro gambette per sostenere la piastrella in refrattario mantenendola quasi a contatto con la resistenza superiore.

4) La piastrella DEVE essere abbastanza sottile (ideale 1cm) perche' altrimenti non riesce a riscaldarsi a dovere in tempi 'umani'.

5) La piastrella NON deve chiudere completamente il cielo altrimenti non si ottiene la circolazione d'aria calda indispensabile per simulare la convezione del forno a legna.


In questo modo si ottengono alcune migliorie :

a) la superficie irraggiante del cielo e' uniforme su tutta l'area della pizza.
b) tutto attorno alle pareti interne del forno si crea una circolazione d'aria rovente proveniente direttamente dalla resistenza superiore che simula la convezione d'aria calda presente nel forno a legna.
c) la resistenza superiore non surriscalda direttamente per irraggiamento la platea e quindi si riesce a mantenere un delta-T, cioe' una differenza termica, maggiore tra cielo e platea.
d) il forno, come nel tuo esperimento, mantiene meglio la temperatura anche aprendo lo sportello.

Note :

probabilmente la soluzione migliore sarebbe un mix di quello che hai fatto tu e di quello che ho fatto io.
Cioe' refrattaria 'aperta' sopra e refrattaria chiusa aggiunta sotto.

Purtroppo la modifica che ho sperimentato io (quella della piastrella superiore) pur funzionando bene tende a far surriscaldare tutta la struttura del GGF che non e' molto ben coibentata.

Quindi per evitare rumori e assestamenti durante il funzionamento e soprattutto per evitare che le connessioni elettriche si deteriorino sarebbe necessario anche provvedere ad una piu' completa coibentazione termica di tutta la struttura.

Ti ho voluto rispondere subito cosi' perche' se dovessi aver bisogno di altre info sul tema penso di potertele dare senza dover recuperare il vecchio post e magari in modo migliore e piu' mirato.

Complimenti per il tuo risultato che senz'altro e' in gran parte dovuto anche alla tua capacita' di produrre panielli perfetti.

[41]  [41]  [41]
   

Salutoni.


Pixior

79.7.143.180

Offline
Iscritto: 08/03/2010
x pixior

Ciao pixior e grazie delle infos!

Nel frattempo credo forse di aver recuperato i post a cui ti riferivi. Dovrebbero essero:

https://www.pizza.it/forum/pizza/ShowMessage.asp?ID=39002

https://www.pizza.it/forum/pizza/ShowMessage.asp?ID=39006

Molto interessanti davvero [46] [46]  [46]
Se ti viene in mente qualcos'altro fammi sapere pure.
Per il momento sono davvero soddisfatto dei risultati ottenuti con la mia modifica, vorrei solo riuscire ad abbassare ulteriormente il tempo di cottura. Forse variando un pò la mia modifica della platea e/o modificando anche il cielo sulla tua falsariga.....
Comunque vorrei prima fare qualche prova agendo sulla regolazione delle temperature e sui tempi di riscaldamento. Ti farò sapere.
Saluti, Merlino 
88.45.216.210