elettrico casalingo super cottura

19 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di SuperPapiPizza
Offline
Iscritto: 09/03/2010
elettrico casalingo super cottura

 Buonasera 

ogni tanto, tra 1000 impegni si ritorna sul forum, 

ogni tanto tra 1000 impegni ci cimentiamo nella pizza! 

Stasera: caputo blu lievito madre diretto 1+6! 

Ma, cosa piu' importante: ho impalato e poggiato la pizza direttamente sulla base del forno elettrico casalingo! 

Senza alcuna teglia!!! 

Il risultato ottimo! 

Pizza in 2 minuti, dopo 1.30 posizionavo la pizza al livello piu' alto del forno! 

Qualcuno l'ha mai provato??? 

 

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
Forno elettrico

Beh spero il tuo fosse pulito perché il mio fondo credo i NAS lo dichiarerebbero fuori norma.... Io invece ho preso due mattoncini 20x30 e li appoggio sulla leccarda del forno più vicino possibile alla griglia superiore. Raggiungo quasi 300 gradi e le pizze sono spettacolari. Impasto 24h (4/14 frigo/6) oppure 8+4 se ho fretta. Se la tua teglia forno tiene i mattoncini te lo consiglio. Spesa circa 3€ a mattone.

Offline
Iscritto: 09/03/2010
mattonincini...

Ciao ti dispiacerebbe spiegarmi di che mattoni parli e dove li hai posizionati?

Grazie

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
Appena posso posto una foto.

Appena posso posto una foto. In un negozio di laterizi chiedi due mattoni refrattari 20x30x3 di quelli che normalmente si usano x le pareti o il piano dei forni a legna. La teglia del forno dovrebbe essere 40x30 quindi ce ne stanno 2 appaiati. Li scaldi qualche ora il giorno prima in modo che perdano l' umidità residua. Il "giorno delle pizze" li riscaldi al massimo della temp sopra e sotto ( occhio al contatore che non salti) un ora prima e poi sposti il tutto nella parte più alta delle guide del forno e accendi solo il grill sopra. Il mio forno neff raggiunge 270 gradi max ma così arrivo quasi a 300. Una pala e via!!! 5 min max e avrai delle pizze da urlo.

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Garzie ma se uso un piano refrattario?

Ciao Grazie mille per le spiegazioni molto eloquienti , ma sul forum ho visto e letto come fare un piano refrattario con malta refrattaria e cemento , se costruisco quello ,pensi che avrò gli stessi risultati?

Grazie ancora

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
Non saprei credo che sia lo

Non saprei credo che sia lo stesso anche se più complicato. Il fatto di acquistare i mattoni gia fatti dipende dalla grandezza della leccarda. E sono più facili da sostituire in caso diventassero brutti dovute alle inevitabili colature di olio. Inoltre lo spessore e gia di 3 cm e ben livellato. Ottenere lo stesso risultato dipende dalla tua perizia e manualità.

Ritratto di SuperPapiPizza
Offline
Iscritto: 09/03/2010
neff

caro Schoereder mi sa che abbiamo lo stesso forno!!! 

Grande NEFF! 

Cmq provero' anche questa tua tecnica, ma dimmi na cosa... sicuro che questi mattoncini sono ok per l'uso alimentare? porosità etc? calcolato tutto? 

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
Certo che sono sicuro... O

Certo che sono sicuro... O perlomeno lo dimostra il fatto che sono ancora vivo... Ebbene si grande neff!!! Con porta a scomparsa. Pero loro consigliavano di mettere la pietra sul fondo col programma pizza. Lascia stare. Non cuociono bene. Invece vicino al grill sono uno spettacolo. Prova e mi dirai.

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
E comunque super dimmi una

E comunque super dimmi una cosa. Come diavolo hai fatto a mettere la pizza direttamente sul fondo? Non e' in ceramica? Non si e' rovinato? E poi chiedi a me se i mattoni sono per uso alimentare.... Scherzo ovviamente. Anche perché penso che a quelle temperature non resista nulla.

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
(Nessun oggetto)

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
ok piu o meno cosi

Ritratto di SuperPapiPizza
Offline
Iscritto: 09/03/2010
stesso forno

Stesso forno ugualissimo al mio! Slide and Hide senza 1000 (pseudo) funzioni e che pompa a 270! 

Ok! proverò coi mattoncini! Anche perchè in teoria una napoletana dovrebbe avere la botta di calore maggiore dal cielo (resistenza grill)! 

Per quanto riguarda la ceramica del forno, si poggia che e' na bellezza, certo se cade qualcosa è na rottura pero' non ci altri problemi! Forse accendendo la ventola avrei dato pi+ impatto anche sopra, questo sì! 

Ciao e grazie!!! 

 

Offline
Iscritto: 07/07/2011
piastre riscaldate

Ciao a tutti io mi sono costruito una cosa simile in casasulla teglia originale del forno ho montato una resistenza da grill(ricambi da commercio) e sopra di essa le piastre refrattarie a 3 cm di h la posiziono sull ultimo piano del forno in alto scaldo le pietre sul gas ,poi le ficco in forno con grill acceso e resist.della teglia sccesa 2400 W in tutto pala e via il problema principale e' lo spessore delle pietre sono troppo grosse e la pizza nn cuoce bene sul fondo ...devo portarle da un marmista a farle abbassare....cmq viene ke e' una meravigliae se la fate con il lievito madre la digerite anche se poco cotta se ho un po di tempo vi posto alcune foto ho misurato la temp e si arriva bene ai 290°  ciao a tutti....

Offline
Iscritto: 07/07/2011
piastre riscaldate

Ciao a tutti io mi sono costruito una cosa simile in casasulla teglia originale del forno ho montato una resistenza da grill(ricambi da commercio) e sopra di essa le piastre refrattarie a 3 cm di h la posiziono sull ultimo piano del forno in alto scaldo le pietre sul gas ,poi le ficco in forno con grill acceso e resist.della teglia sccesa 2400 W in tutto pala e via il problema principale e' lo spessore delle pietre sono troppo grosse e la pizza nn cuoce bene sul fondo ...devo portarle da un marmista a farle abbassare....cmq viene ke e' una meravigliae se la fate con il lievito madre la digerite anche se poco cotta se ho un po di tempo vi posto alcune foto ho misurato la temp e si arriva bene ai 290°  ciao a tutti....

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
Domandina

Scusa ma la resistenza come la alimenti a pile??? Non mi dire che hai il filo elettrico che esce dal forno perché saresti un pazzo criminale!!!e poi lavori con la porta aperta? E il contatore con una resistenza da 2400 + griil del forno regge?

Ritratto di SuperPapiPizza
Offline
Iscritto: 09/03/2010
 concordo in pieno con le

 concordo in pieno con le domande di schoereder! 

Aspettiamo con ansia foto e risposte! 

buone pizze a tutti!!! 

 

ps. maro' che caaaaaaaaaldo! 

 

Ritratto di Schoereder
Offline
Iscritto: 25/06/2011
caldo?

E ci credo con tutta questa gente del forum che inforna pizze altro che caldo!!!

Super una domanda. Hai postato all'inizio un impasto con lievito madre 1+6. Io ho provato a farlo ma i risultati erano ottimi per il pane e grissini ma non per le pizze. Trovo che il lm abbia bisogno di temperature piu basse in cottura  per venire al meglio. Tu che ne dici?

Ritratto di SuperPapiPizza
Offline
Iscritto: 09/03/2010
 guarda in mia opinione piu'

 guarda

in mia opinione piu' che la temperatura,  occorre avere un lm in forma, giusto ph eccetera.... 

il mio al momento della pizza aveva forza discreta ma secondo me un po' troppo acido, risultato:

paniello lievitato ma parzialmente, ossia l'acido del lm ma mangiato gli zuccheri senza creare abbastanza anidride carbonica per gonfiare la maglia! 

La maglia era ottima, ossia, la caputo blu (stavolta un paio di kiletti impastati a mano) pareva davvero na t shirt!

Pizza buona, ma leggera e soffice a meta'! 

DI solito è sempre questo il mio problema col lm!

Suggerimenti??? Opinioni?

Offline
Iscritto: 07/07/2011
alta tecnologia......

Vi aggiorno sul mio forno e scusate se fa rima....allora  la resistenza del refrattario e' un 1200 W e quella del grill pure sta su anche col frigo che va' al limite ma sta' e poi nn lo uso x piu' di 15 minuti 20 se ho gente.. x l'alimentazione sono uscito con un cavo blindato da 3 x 2mmQ dal buco del girarrosto esternamente ,sotto il lavello ho montato una scatola elettrica con un interrutore di potenza di tipo industriale x il momento...il progetto (quando avro trovato il piano cottura ideale)prevede un termoregolatore con termocoppia pt100 e un rele' statico adeguato, in forno invece attacco e stacco dal piano con dei fastom da forno isolati da un tubicino in silicone Ovviamente nn e' marcato CE ma raga  il fine giustifica i mezzi e cmq c'e' sempreil differenziale a monte chiamato anche salvavita.......