Aprire pizzeria d'asporto

1 contenuto / 0 new
Offline
Iscritto: 14/06/2020
Aprire pizzeria d'asporto

Ciao a tutti.

Ho venti anni, sono di Roma e ho molta poca fiducia nel mondo lavorativo.

Causa emergenza sanitaria, sono stato licenziato dall'unico lavoro decente che ho trovato in questi due anni.

Caso vuole che, sotto casa, ho un piccolo locale sfitto di proprietà, di circa 50mq. 

La mia idea era quella di aprire una modestissima pizzeria d'asporto, senza consumazione in loco, ma solo con consegne a domicilio, che farei personalmente. Non sono un pizzaiolo, quindi sotto da questo punto di vista metterei sotto contratto un lavoratore esperto. 

Tra i centinaia di dubbi, quello principale riguarda il famoso SAB. 

Ho letto opinioni contrastanti in giro: c'è chi sostiene che non serva per una pizzeria d'asporto, in quanto considerato laboratorio artigianale, chi dice che è imprescindibile, chi dice che serve solo nel caso si vendano bevande di aziende esterne. 

Mi piacerebbe sapere l'opinione di chi ci è effettivamente dentro.

Vi ringrazio in anticipo e vi auguro una buona serata.