Cerca di apprendere ma poca disponibilità ( free e a pagamento )

11 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Visitor
Cerca di apprendere ma poca disponibilità ( free e a pagamento )

Buonasera a tutti.

Mi chiamo Antonio sono un informatico che nutre una forte passione per questo mestiere deciso ad abbandonare la sua professione e raggiungere la mia compagna in Sud America per un eventuale progetto insieme (lei è già una cuoca).

So che in parecchi storceranno il naso vedermi scrivere o magari penseranno ecco l'ennesimo che non sa cosa fare e si mette a fare le pizze in realtà è una passione che coltivo da molto tempo ma abitando a Roma sono stato costretto a fare due lavori per quasi 18 anni e non aver mai avuto il tempo di coltivare in modo approfondito questa passione se non seguendo video o leggendo libri.

Leggendo i vostri commenti capisco che anche questo mestiere non se la passa alla grande , i guadagni sono quelli che sono , ormai non ne vale + la pena etc etc.

Vi posso dire che passare 12/13 ore davanti a un monitor e portarsi il lavoro a casa il sabato e la domenica e non spiccicare mai una parola con nessuno è altrettanto pesante (magari mai come stare davanti a un forno in Agosto) ma lo è lo stesso. Per quel che riguarda i guadagni , ormai la penso cosi' se ho quel poco di che vivere sono ok , mi sono scimunito per i soldi e mi interessano relativamente.

Vengo al dunque , mi sono trasferito al Sud in provincia di Salerno , sperando di poter questa volta riuscire a trovare il modo di frequentare un corso o lavorare anche gratis pur d'imparare , non ci crederete ma sono riuscito a trovare nessuno che mi insegnasse , mi sono anche proposto di pagare io tutto il materiale sprecato e di pagare tutti i relativi documenti di cui c'era bisogno , ma nulla da fare , mi sono anche offerto di pagare un corso privato a tutte le pizzerie qui intorno compreso altri paesi limitrofi , ma anche qui negativo.

Alcuni corsi li ho trovati ma 40/60 ore dico che sono un po troppo pochi e i costi secondo me troppo elevati e in ogni caso secondo me non si vede nulla del mestiere se non le basi , volevo cercare di capire la vita di tutti i giorni del mestiere , a come infornare 5/6 pizze alla volta a come organizzarsi sull'acquisto dei materiali (cose che credo nessun corso spieghi)

Vi ho scritto per avere qualche consiglio secondo voi mi sono mosso male ? C'è un qualche motivo per cui incontro queste difficoltà ?

Grazie a tutti , ho letto l'intero forum e ho trovato tante cose veramente utili e solo grazie a voi.

Ritratto di Osvy
Offline
Iscritto: 26/01/2012
x lactobacillo
lactobacillo ha scritto:

Buonasera a tutti.

Mi chiamo Antonio sono un informatico che nutre una forte passione per questo mestiere deciso ad abbandonare la sua professione e raggiungere la mia compagna in Sud America per un eventuale progetto insieme (lei è già una cuoca).

So che in parecchi storceranno il naso vedermi scrivere o magari penseranno ecco l'ennesimo che non sa cosa fare e si mette a fare le pizze in realtà è una passione che coltivo da molto tempo ma abitando a Roma sono stato costretto a fare due lavori per quasi 18 anni e non aver mai avuto il tempo di coltivare in modo approfondito questa passione se non seguendo video o leggendo libri.

Leggendo i vostri commenti capisco che anche questo mestiere non se la passa alla grande , i guadagni sono quelli che sono , ormai non ne vale + la pena etc etc.

Vi posso dire che passare 12/13 ore davanti a un monitor e portarsi il lavoro a casa il sabato e la domenica e non spiccicare mai una parola con nessuno è altrettanto pesante (magari mai come stare davanti a un forno in Agosto) ma lo è lo stesso. Per quel che riguarda i guadagni , ormai la penso cosi' se ho quel poco di che vivere sono ok , mi sono scimunito per i soldi e mi interessano relativamente.

Vengo al dunque , mi sono trasferito al Sud in provincia di Salerno , sperando di poter questa volta riuscire a trovare il modo di frequentare un corso o lavorare anche gratis pur d'imparare , non ci crederete ma sono riuscito a trovare nessuno che mi insegnasse , mi sono anche proposto di pagare io tutto il materiale sprecato e di pagare tutti i relativi documenti di cui c'era bisogno , ma nulla da fare , mi sono anche offerto di pagare un corso privato a tutte le pizzerie qui intorno compreso altri paesi limitrofi , ma anche qui negativo.

Alcuni corsi li ho trovati ma 40/60 ore dico che sono un po troppo pochi e i costi secondo me troppo elevati e in ogni caso secondo me non si vede nulla del mestiere se non le basi , volevo cercare di capire la vita di tutti i giorni del mestiere , a come infornare 5/6 pizze alla volta a come organizzarsi sull'acquisto dei materiali (cose che credo nessun corso spieghi)

Vi ho scritto per avere qualche consiglio secondo voi mi sono mosso male ? C'è un qualche motivo per cui incontro queste difficoltà ?

Grazie a tutti , ho letto l'intero forum e ho trovato tante cose veramente utili e solo grazie a voi.

Se ti va,contattami,visto che sei di Roma,potremo parlarne.Osvy.
www.alfornodiosvy.com

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Ciao Osvy piacere di

Ciao Osvy piacere di conoscerti , ho letto molti tuoi posts.
Ora mi trovo a Salerno , mi sono totalmente trasferito e abbandonato anche casa in cui ero li a Roma , ho comunque mia sorella che vive su ancora.

Ritratto di Koyalov
Offline
Iscritto: 04/11/2013
Ciao. Sono di

Ciao. Sono di Salerno.....lavoro in una pizzeria abbastanza nota e sono 8 anni che svolgo questo mestiere....se vuoi potrei cercare di aiutarti in qualche modo Wink

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Ciao Koyalov , piacere di

Ciao Koyalov , piacere di conoscerti , sarebbe bello riuscire a trovare un aiuto , ti ringrazio molto ovviemente se questo non ti crea problema!!

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Su con il morale...se la

Su con il morale...se la passione che traspare da quello che scrivi è autentica,sarai ben presto un ottimo pizzaiolo...già perché l'ingrediente principale per questo mestiere è la passione..l'amore che nasce dalla magia della trasformazione di acqua e farina in un meraviglioso prodotto..ma aldila della poesia rimane la realtà di imparare questo mestiere che per quanti maestri potrai avere ti accorgerai ben presto che solo tu provando e riprovando..sbagliando e poi sbagliando ancora..sarai il maestro di te stesso..prenderai un consiglio da uno..catturerai il segreto di un altro..leggerai..t'informerai.. certo ci vorrà del tempo.....finchè come tutti i pizzaioli avrai un prodotto tutto tuo. Nel cammino troverai persone disposte a darti una mano..(io sto lontano da te ma per qualsiasi cosa sono disponibile)ma ricorda che la persona sulla quale dovrai puntare di più è te stesso.In bocca al lupo amico.

Ritratto di il rusticone
Offline
Iscritto: 11/04/2011
ben detto...

ben detto...

Ritratto di Koyalov
Offline
Iscritto: 04/11/2013
Mandami il tuo numero di cell

Mandami il tuo numero di cell qui koyalov@gmail.com. Vediamo che possiamo fare 

Offline
Iscritto: 09/03/2010
@Cheffoso

Grazie piacere di conoscere anche te , credo tu abbia perfettamente ragione , non imparerò mai nulla se non sbattendoci la testa , per ora mi sono attrezzato giù nel box , provo a fare le stesure delle pizze seguendo i video su YouTube , studio un po di teoria sulle farine , mi sono ordinato la Caputo Pizzeria da 25kg su ebay.

Ovviamente non posso provare la cottura nel forno a legna , insomma ci sto provando , come vi ho detto la cosa che mi spaventa di + non è la ricetta della verace dosi e quant'altro , credo di riuscire ad impararlo in breve tempo ( internet è pieno di materiale ), desidero stare in mezzo al lavoro di tutti i giorni , al cosa infornare prima o dopo e come , i materiali , conoscere i macchinari , che succede se ritarda una consegna del fornitore, insomma quello che nessuno libro o altra persona ti dice ( come nel mio lavoro ) . Spero solo di non aver cominciato tardi a 34 anni.

Ho in mente già qualche ricetta , da adattare al mercato Sud Americano ho rubacchiato idee qua e là , ma da casa di + non posso fare.

E sono anche convinto di una cosa , conosco bene il mondo della tecnologia / web , ormai si va sempre + verso automatizzazioni e skills di + alto livello (diventerà normale e quasi obbligatorio parlare 3 lingue ) , forse tra vent'anni troverere la magica app che fa chissà cosa , ma niente sostituirà il cibo e le mani di chi lo prepara , ne sono fermamente convinto dopo che ho visto come si evolvono le cose.

Solo una nota , conosco persone alti dirigenti che lascerebbero domani la poltrona , stipendi da 100.000$ , che la notte non dorme per le responsabilità e la paura di essere sostituiti in due ore , conosco altrettante gente ( panettieri , pasticceri e pizzaioli ) che economicamente non hanno nulla da invidiare a nessuno , ci sarà un motivo.

Un saluto a tutti di nuovo , vado a vedere la mia pasta madre sto effettuando qualche test. Biggrin

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Forse ho trovato un corso ,

Forse ho trovato un corso , anche se molto lontano da casa mia sono quasi 1 ora e 30 di viaggio da San Marzano Sul Sarno fino a Bagnoli.

Li tiene questa azienda qui :

http://www.artebiancaccademy.com/#!corsi-pizzaiolo/cqn6

Costo del corso 850€ (in tre rate)

Una parte teorica fatta via materiale didattico

15gg per 5 ore al giorno di parte pratica

e altri 10gg di prova pratica la sera in pizzeria con la clientela , ovviamente assistito dai pizzaioli esperti che ti aiutano ma cmq , un po ti fanno anche vedere il lavoro com'è

La pizzeria + questa dove dovrei far pratica si chiama da "Gennaro 2" sempre li a Bagnoli.

http://www.youtube.com/watch?v=Lh-KSpCUV1s

Cosa ne pensate?

 

 

 

 

 

Offline
Iscritto: 01/02/2017
Alcuni corsi li ho trovati ma

Alcuni corsi li ho trovati ma 40/60 ore dico che sono un po troppo pochi e i costi secondo me troppo elevati e in ogni caso secondo me non si vede nulla del mestiere se non le basi , volevo cercare di capire la vita di tutti i giorni del mestiere , a come infornare 5/6 pizze alla volta a come organizzarsi sull'acquisto dei materiali