gli affari di ottobre

15 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di giuseppe falbo
Offline
Iscritto: 22/07/2011
gli affari di ottobre

allora dato per assodato che settembre è stato poco produttivo di ottobre che mi dite?

Ritratto di il rusticone
Offline
Iscritto: 11/04/2011
affari
giuseppe falbo ha scritto:

allora dato per assodato che settembre è stato poco produttivo di ottobre che mi dite?

x me è da dimenticare subito...poco movimento ,in giro nn cè gente..aspettiamo le feste..

Offline
Iscritto: 02/10/2011
Ieri sera due

Ieri sera due persone...
allora sono andato pure io a mangiarmi una pizza fuori....
pizza perfetta,birra buona,prezzi onestissimi...pure lui ha fatto due(io e il mio compagno di merende).

Al che prima di rientrare facciamo un tour a curiosare negli altri locali della zona,e la media era appunto di due persone.

Sto seriamente pensando di passare a un oraio tipo agriturismo,aperto solo il fine settimana.

Ritratto di jerry76
Offline
Iscritto: 09/03/2010
ragazzi io sto iniziando a

ragazzi io sto iniziando a vedere sempre più gente rovistare nei cassonetti dei supermercati, in un lidl addirittura hanno dovuto mettere un cancello con catena e lucchetto ma la notte rompono il lucchetto per rovistare nei bidoni......anche i furti nella case stanno aumentando vertiginosamente, nel vicinato solo nell'ultima settimana 3 appartamenti svaligiati....altro che mangiare pizze...mi è capitato pure di vedere un signore distinto al supermercato con un salame che gli spuntava da una tasca mentre pagava alla cassiera 2 stupidate...... è un paese che sta andando alla fame

Offline
Iscritto: 25/10/2012
due furti ho subito
jerry76 ha scritto:

ragazzi io sto iniziando a vedere sempre più gente rovistare nei cassonetti dei supermercati, in un lidl addirittura hanno dovuto mettere un cancello con catena e lucchetto ma la notte rompono il lucchetto per rovistare nei bidoni......anche i furti nella case stanno aumentando vertiginosamente, nel vicinato solo nell'ultima settimana 3 appartamenti svaligiati....altro che mangiare pizze...mi è capitato pure di vedere un signore distinto al supermercato con un salame che gli spuntava da una tasca mentre pagava alla cassiera 2 stupidate...... è un paese che sta andando alla fame

Io ho subito due furti negli ultimi mesi,uno al locale (hanno portato via slot machine con cambiasoldi e cassetto cassa) e uno a casa mentre lavoravamo di sabato sera.Non li giustifico a prescindere,odio talmente tanto i rubbaroli che userei la legge del taglione fosse per me.
Il problema è oltre alla crisi bastonante che c'è,è l'improvvisazione con in serie:

-Locali aperti dappertutto,non c'è più un limite oramai,più che far bene alla concorrenza fanno bene nel far chiudere magari entrambi

-Gente che si inventa imprenditore del settore convinto di guadagni stellari,fa una concorrenza spietata tenendo prezzi stracciati,dopo due o tre anni chiude mestamente perchè i conti sono in rosso,ma intanto a te i due anni di concorrenza senza senso non te li da indietro nessuno

-Gente che apre,servizio magari anche buono con prezzi stracciati (ho un esempio di qualche attività vicino),per poi scoprire che non paga nessuno,e te credo che fai prezzi stracciati,con tutto agggratissss sono capaci tutti.Poi chiuduno mestamente con tutti i dipendenti e i fornitori incazzati come le faine,ma intanto la gente che ti ha fatto perdere nel frattempo non la recuperi più.

finche si continua su questo andazzo,strada se ne fa poca,ma tanto non frega niente a nessuno,e ce l'ho anche con le associazioni di categoria ( a me tengono la contabilità,ci rendiamo conto che ad agosto hanno fatto oltre un mese con tutti gli uffici praticamente chiusi qua da me,e poi tu sei li come un asino dalla mattina alla sera senza poter fare qualche giorno di ferie perchè non ne hai la possibilità)
non è il modo di lavorare

Offline
Iscritto: 04/02/2011
crisi
jerry76 ha scritto:

ragazzi io sto iniziando a vedere sempre più gente rovistare nei cassonetti dei supermercati, in un lidl addirittura hanno dovuto mettere un cancello con catena e lucchetto ma la notte rompono il lucchetto per rovistare nei bidoni......

E ci credo lo farei pure io se mi ritrovassi in situazioni non propio ottimali, tutti gli scarti del super market sono prodotti in scadenza o apparentemente non propio commerciabili ma comunque sempre buoni, capisco che il proliferare di queste iniziative possa recare danno al loro business ma è ben peggio e indegno lo spreco di prodotti ancora utilizzabili.

Non è una critica a te per carità, era per dire che non ci vedo nulla di strano per di più di questi tempi! Chiaro che il messaggio a livello imprenditoriale o non è ben altro e deve far riflettere e non poco, io aggiungerei scordatevi la crescita, inventatevi, non aspettatevi nessuno aiuto e non perdete tempo a individuare un colpevole, svegliatevi, non imigrate ma partecipate con le vostre idee, non delegate ad altri le sorti del vostro paese e se avete famiglia o cose da pagare ricordatevi che quelle sono state tutte scelte vostre ed è solo un vostro problema, solo così forse se ne viene fuori forse.

Ritratto di il rusticone
Offline
Iscritto: 11/04/2011
ottobre
n.p.C ha scritto:
jerry76 ha scritto:

ragazzi io sto iniziando a vedere sempre più gente rovistare nei cassonetti dei supermercati, in un lidl addirittura hanno dovuto mettere un cancello con catena e lucchetto ma la notte rompono il lucchetto per rovistare nei bidoni......

E ci credo lo farei pure io se mi ritrovassi in situazioni non propio ottimali, tutti gli scarti del super market sono prodotti in scadenza o apparentemente non propio commerciabili ma comunque sempre buoni, capisco che il proliferare di queste iniziative possa recare danno al loro business ma è ben peggio e indegno lo spreco di prodotti ancora utilizzabili.

Non è una critica a te per carità, era per dire che non ci vedo nulla di strano per di più di questi tempi! Chiaro che il messaggio a livello imprenditoriale o non è ben altro e deve far riflettere e non poco, io aggiungerei scordatevi la crescita, inventatevi, non aspettatevi nessuno aiuto e non perdete tempo a individuare un colpevole, svegliatevi, non imigrate ma partecipate con le vostre idee, non delegate ad altri le sorti del vostro paese e se avete famiglia o cose da pagare ricordatevi che quelle sono state tutte scelte vostre ed è solo un vostro problema, solo così forse se ne viene fuori forse.

si puo fare di tutto--iniziative- promozioni- sconti e quanto altro..ma dopo tutto questo se nn entra nessuno nel tuo locale che fai?

Ritratto di jerry76
Offline
Iscritto: 09/03/2010
il fatto strano è che qui

il fatto strano è che qui siamo in piccole realtà paesane in provincia di novara nel "ricco nord ovest". queste cose le vedevo solo nelle grandi città, ma non dove può passare quello che ti conosce e ti vede prendere dal cassonetto lo yogurt scaduto...

Offline
Iscritto: 21/10/2012
Colpa dell'EUROPA e della nostra politica ottusa e schiava di...

Schiava di economia virtuale, spread etc.... Si dinmentica che curare lo spread nel attuale modo non serve, bisogna curare la causa dello spread, lo spread è l'effetto. In questo ultimo anno lo spread è calato solo per la maggiore fiducia psicologica che il governo tecnico ha ispirato nel mondo, dopo la scarsa fiducia ispirata dal governo precedente con tutte quelle vicissitudini di vario genere politico e non. Non c'è attualmente da parte del governo nessuna abilità , hanno giocato solo sulla credibilità estera. Gli stati con una economia piu' tassata ,con la moneta unica risultano svantaggiati poichè non si possono avvalere del prezioso strumento di stampare propria moneta, proprio per abbassare i prezzi che sono alti a causa degli alti oneri fiscali pagati dall'impresa, strumento che consente di esportare meglio all'estero e vendere maggiormente anche all'interno del proprio paese, competendo meglio quindi con le aziende estere che vendono da noi. Ora invece siamo inermi , è un circolo vizioso, infatti meno soldi si hanno e piu' si comprano merci a basso prezzo straniere, piu' si comprano merci straniere e meno guadagnano le nostre imprese, meno guadagnano le nostre imprese e meno occupazione c'è, meno occupazione c'è meno si acquista, meno si acquista e il circolo si ripete ....... Inoltre il governo invece che favorire le piccole e medie imprese (difatti anche le grandi imprese non nascono come funghi e passano per le fasi intermedie di piccole e medie) le tartassa di tasse per pagare gli interessi sul debito pubblico, in modo stupido, poichè non considera che aumentando le tasse solo inizialmente a breve termine aumenterà il gettito fiscale, ma nel medio e lungo termine diminuirà a causa della minore capacità produttiva che ho spiegato sopra.

Ritratto di giuseppe falbo
Offline
Iscritto: 22/07/2011
cacchio ragazzi ed io pensavo

cacchio ragazzi ed io pensavo di essere uno dei messi peggio!..nn è consolante, comunque situazione di merda ovunque quindi!! fa spavento a leggervi così tutti di fila..mi direste dove state come regione o provincia tanto per capire? io sto in quello che veniva considerato il vecchio ricco nord-est nella provincia di pordenone.
per quel che riguarda le associazioni di categoria sono penosi, eccetto prese alcune persone singolarmente, le associazioni sono solo sanguisughe da me aspettano ancora 400€ per il sopralluogo dell'antincendio e li aspetteranno anche per un pò visto che è stata una farsa e bastava che andassi a prendermi un estintore per i fatti miei..

nn so che dire: TENETE DURO MAL CHE VADA MANDIAMO TUTTO ALLO SFASCIO E VIA CON LA RIVOLUZIONE CIVILE!!

Ritratto di MarcoDiGiacomo
Offline
Iscritto: 25/07/2012
centro italia

ciao io sono delle marche e da quello che vedo la situazione è bruttissima... non gira nessuno e nessuno compra.. negozi di vestiti che già applicano una specie di sconto che neanche si potrebbe fare... pizzerie al taglio semi deserte!

Ritratto di neaples79
Offline
Iscritto: 26/02/2011
Marchigiano???
MarcoDiGiacomo ha scritto:

ciao io sono delle marche e da quello che vedo la situazione è bruttissima... non gira nessuno e nessuno compra.. negozi di vestiti che già applicano una specie di sconto che neanche si potrebbe fare... pizzerie al taglio semi deserte!

Di dove???

Offline
Iscritto: 15/08/2011
weee beppe com e??qua a

weee beppe com e??qua a trieste nella pizzeria che mi ha dato in mano il mio titolare facciamo dalle 10 alle 20 pizze da lunedi al venerdi e dalle 40 alle 50 il sabato e domenica,e ti dico solo che mi paga a rate con gl incassi del week and...e anche l altra che dovrebbe lavorare di piu che difatti gestisce lui non e ke vada chissa quanto bene...al max arriva a 100 pizze ed e gia una festa...vabbe,in bocca al lupo a tutti voi che avete un attivita!!!e in bocca al lupo a me sperando che non decida di chiudere se no ciao ciao lavoro...

Ritratto di il rusticone
Offline
Iscritto: 11/04/2011
cari amici speriamo che al

cari amici
speriamo che al piu presto ci sia la ripresa..un abbraccio a tutti e un buon lavoro...

Ritratto di giuseppe falbo
Offline
Iscritto: 22/07/2011
ciao simo...fin che mi si

ciao simo...fin che mi si pagano le spese ed il mutuo va bene...nn c sono numeroni ma il mese almeno si chiude, tanto il tempo che mi rimane è poco quindi nn avrei neanche l'occasione di fare cose e vedere gente..
IN CULO ALLA BALENA A TUTTI.