Maleducazione ed arroganza dei clienti

15 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di neaples79
Offline
Iscritto: 26/02/2011
Maleducazione ed arroganza dei clienti

Vengo da uno dei tanti episodi al limite della sopportazione, in un periodo e in una zona già molto difficile.

E' vero molti di voi mi diranno "ma nessuno ti ha puntato una pistola e ti ha obbligato ad aprire una pizzeria", ma la pazienza e la sopportazione hanno un limite e credo di avere superato la soglia.

Fare onestamente il proprio lavoro, (pieno di rinunce e sacrifici), non vuol dire essere offesi e denigrati di continuo, questo almeno in una società civile, ma dove sto io forse non è da valutare propriamente come tale, anzi...

Mi scuso se qualche originario della zona dove lavoro si potrebbe offendere, ma onestamente in poco meno di 2 anni d'attività, mi sono completamente ricreduto sull'ospitalità, educazione e sulla concezione di quieto vivere che c'è nella provincia Pesarese.

Con rammarico faccio il punto sulla mia triste esperienza lavorativa marchigiana, da poco più che ragazzo venuto dal sud, anni orsono credevo che le mie terre martoriate dalla disoccupazione e dalla criminalità fossero il peggio per condurre una vita serena e farsi una famiglia, in quelle circostanze, mai credo di essermi sbagliato così tanto nella mia vita!!!

Per carità, mi direte c'è la crisi, ecc..,
ma non c'è crisi che tenga al fatto di essere visto e trattato con diffidenza assoluta,
non c'è crisi che tenga al fatto che i concittadini del mio comune abbiano fatto cartello contro la mia attività,
non c'è crisi che tenga difronte all'ignoranza culturale e culinaria,
e soprattutto non c'è crisi che tenga al sentirsi chiamare "napoletano di merda".

Spero quanto prima di terminare questa situazione simile ad un calvario e di trovare una strada serena davanti ai miei passi.

Scusate il mio sfogo, ma alle volte trovo più facile scrivere per esprimere uno stato d'animo, con affetto Neaples79.

Ritratto di Lemmy Black
Offline
Iscritto: 17/04/2012
Sono rattristato

Sono di Salerno e ti sono vicino, spesso capitano di queste angherie nei confronti di chi viene dal Sud per lavorare e portare soldi e capacità.

Quello che ti posso dire è di non arrenderti e che purtroppo l'ignoranza è presente ovunque e non fa distinzione tra le persone.

Un abbraccio.

Offline
Iscritto: 02/10/2011
C'è chi sta peggio... ho

C'è chi sta peggio...
ho rilevato il locale da 13 anni,trasferendomi da Alessandria in un paesino (11 chilometri),e gli indigeni non entrano perchè "non è lobbiese",e campo esclusivamente con chi viene da fuori...

a76
Ritratto di a76
Offline
Iscritto: 09/05/2011
carmine tutto il mondo e'

carmine tutto il mondo e' paese.....
sai quante altre cose dovrai sentire nella tua vita e incazzarti come un leone...
purtroppo i coglioni ci sono dappertutto e gli ignoranti,nel tuo caso gente di paese con la mentalita' chiusa come una nocciolina,anche.
e' quella classica gente che nn e' mai uscita dal suo paese e nn sa stare al mondo....pero' al tempo stesso critica e si erge a padrone assoluto della verita'..
se vuoi lavorare a contatto col pubblico dovrai imparare a chiudere le orecchie e a fare il finto scemo...
in bocca al lupo

ale

Offline
Iscritto: 02/10/2011
Standing ovation
a76 ha scritto:

e' quella classica gente che nn e' mai uscita dal suo paese e nn sa stare al mondo....pero' al tempo stesso critica e si erge a padrone assoluto della verita'..

Standing ovation [8]

Ritratto di paolour
Offline
Iscritto: 09/03/2010
fratellino.... dovete essere superiori.....

ciao Carmine, è un brutto episodio questo, l'unica tua alternativa è andartene da quella zona, purtroppo se la pensano così sono delle merdacce fatte e finite.... e niente e nessuno gli farà cambiare (purtroppo) idea...
hai tutto il mio appoggio, forse sono gelosi del prodotto che tu fai anzi dell'OTTIMO prodotto che tu fai.....
ho avuto fortunatamente, l'occasione di conoscere te e tua moglie e ti posso dire che siete due persone stupende sia dentro che fuori, perciò il marcio è la zona dove voi prestate la vostra attività.....
con affetto Paolo

Ritratto di napolisc
Offline
Iscritto: 04/02/2012
Tieni duro Carmine

Ciao Carmine io ti capisco essendo in Romagna purtroppo sai e così e sarà sempre così. sai io sono figlio di napoletani ma nato qui e quindi ho l'accento romagnolo e non ci crederebbe nessuno se io non mi proclamassi napoletano. Io e da quanto sono nato che sento commenti e insulti contro i napoletani. Perché purtroppo molta gente non ha mai conosciuto la cultura e lospitalita che ce' al sud , la gente pensa che sono tutti delinquenti. Sai Carmine quando vado giù a napoli allo stadio e a trovare i miei parenti vado da romagnolo perche il mio accento e quello, e chi non mi conosce mi chiede ma da dove vieni e io da rimini e ti dico che tutti mi anno trattato come un re . Addirittura un giorno facendo benzina il benzinaio sentendo laccento romagnolo mi chiese, da dove vieni io da rimini, sai cosa mi ha detto "quaglio ho vuo nu" café " purtroppo sono cose che se le racconti non crede nessuno.
Purtroppo il razzismo ce ma nessuno davanti telodice,calcola che da me a rimini
Un bar ha fatto il club napoli con tanto di cartello fuori . Il risultato lo sai già come e finito, ha dovuto cavare il cartello fuori perche il lavoro gli era calato. E storie come queste sai quante ce ne in Italia . Comunque Carmine un abbraccio e ricorda sempre che sono orgoglioso di essere un napoletano. Ciao e un abbraccio

Offline
Iscritto: 05/03/2012
Crminacio bello! ma tutte a

Crminacio bello! ma tutte a te succedono ultimamente!
mi spiace bello mio, ma e solo la zona che e tutta storta! io qui...non ho mai incontrato problemi con i clienti,e pure lo dico a tutti che sono moldavo,se parla mia madre che sta alla cassa,te ne'accorgi subito proprio! ma nessuno ha mai fatto una faccia storta!
siiii,non dico che da quando sono in italia,non ne ho incontrate di persone che ce l'avevano con me perche ero moldavo, pero non me la prendevo mica! andavo per la mia strada! anni anni fa l'italia migrava in america,e lo fa tutt'ora, i europei del est migra verso l'europa centrale,lo fanno anche gli italiani qui in italia...tutti migrano. mi sono sempre giustificato cosi,oggi tocca a me ma domani che sa...tocca a te,o ai tedeschi o a chiunque! quello che non ho mai capito pero: e come fai a essere bastardo "TU"ITALIANO con lo stesso fratello tuo Italiano! questa non me la sono mai spiegata!
senza offesa, e chiedo scusa a tutti se ho sbagliato nel dire,pero io la vedo cosi!
non ho nessun diritto di criticare a nessuno, pero non me le sono inventato io le cose,sono cosi e punto!

Ritratto di il rusticone
Offline
Iscritto: 11/04/2011
gli stronzi ci sono

gli stronzi ci sono dappertutto...se hai la possibilita come ti ha detto Paolo vattene..xche nn credo che la situazione cambiera mai...
ti faccio un grosso in bocca al lupo e nn te la prendere se no rischi di ammalarti di depressione cerca di essere superiore a questi personaggi..
un abbraccio gianni

Ritratto di blugreen65
Offline
Iscritto: 18/09/2011
non dargliela vinta
il rusticone ha scritto:

gli stronzi ci sono dappertutto...ti faccio un grosso in bocca al lupo e nn te la prendere se no rischi di ammalarti di depressione cerca di essere superiore a questi personaggi..
un abbraccio gianni

io invece al contrario ti dico di continuare per la tua strada, non so nello specifico cosa ti è accaduto, ma se riesci comunque a vivere del tuo lavoro, fregatene, non dare la soddisfazione a chi ti vuole male di dire "hai visto quel Napoletano di ...... non aveva neanche le ....."
No! Difendi il tuo sacrificio e porta avanti con orgoglio i tuoi splendidi risultati, prima o poi la gente si stufa, e chi ti apprezza ti ripagherà.
Hai tutta la mia stima e quella dei miei amici ai quali ho fatto assaggiare i tuoi prodotti, mi spiace solo che non siamo vicinissimi, altrimenti potrei ampliare il tuo bacino di clienti.
Un abbraccio.

a76
Ritratto di a76
Offline
Iscritto: 09/05/2011
carmine
blugreen65 ha scritto:
il rusticone ha scritto:

gli stronzi ci sono dappertutto...ti faccio un grosso in bocca al lupo e nn te la prendere se no rischi di ammalarti di depressione cerca di essere superiore a questi personaggi..
un abbraccio gianni

io invece al contrario ti dico di continuare per la tua strada, non so nello specifico cosa ti è accaduto, ma se riesci comunque a vivere del tuo lavoro, fregatene, non dare la soddisfazione a chi ti vuole male di dire "hai visto quel Napoletano di ...... non aveva neanche le ....."
No! Difendi il tuo sacrificio e porta avanti con orgoglio i tuoi splendidi risultati, prima o poi la gente si stufa, e chi ti apprezza ti ripagherà.
Hai tutta la mia stima e quella dei miei amici ai quali ho fatto assaggiare i tuoi prodotti, mi spiace solo che non siamo vicinissimi, altrimenti potrei ampliare il tuo bacino di clienti.
Un abbraccio.

quoto...

ciao

ale

Ritratto di Osvy
Offline
Iscritto: 26/01/2012
x carmine

Ciao napoletanaccio,nun te buttà giù,nun gliela dar vinta a stì bastardi,segui quel progetto che hai,e vattene da quel postaccio,che hai voglia che ti dicano di rimanere,ormai anche dentro di te,non c'è + la voglia di rimanere,cambia aria,aria fresca,aria nuova,aria pulita,di ciò hai bisogno,x ritirarti sù,tu e la tua signora.Ricorda che su di mè potrai sempre contare,quindi fammi sapere.Osvy.

Offline
Iscritto: 06/06/2012
se hanno fatto cartello vuol

se hanno fatto cartello vuol dire che il tuo prodotto è ottimo e quindi dai fastidio, e stanno rosicando che un napoletano possa fare quello che loro non riescono minimamente a fare.
ti auguro le migliori cose

Enzo

Ritratto di Rudy
Offline
Iscritto: 31/01/2012
ciao

ciao a me mi dispiace tanto xke oltre ad usare un impasto napoletano tramandatomi a lunga lievitazione al naturale o avuto tanti amici napoletani e posso dire che se ce amicizio voi date il cuore,anche in grecia o avuto un amico napoletano che vive li,e fra molti italiani di li lui e stato un amico insieme ad un barese,e quando venni via nel 2010 gli o regalato tutto un chit di pesca completo e svariato compreso la canna da pesca x il mare e ma ringraziato moltissimo,pensa mi chiamava vecchio ed aveva capito tutto di me.ed tutti lo discriminavano ma era un vero amico,poi o avuto amici napoletani con cui ci o cresciuto a firenze e se ti dico da ragazzino quanto ci siamo divertiti con i si e i ciao a sbatterli,o con nulla si creava senza qualcosa di bello pur non avendo nulla!!!!anche nel militare avevo tanti amici napoletani fin al punto che mi chiedevano come facevo a capirli in dialetto.e a firenze o fatto in1pizzeria le pizze veraci napoletane,quelle alte soffici che si piegano per mangiarle panetti da 360grammi ai380grammi e come erano felici.insomma non te lo meriti ma non darli soddisfazione ....vordire che saranno invidiosi di qualcosa,e credano di poter giudicare un italiano come sono italiani loro e questo davanti a tutti fa capire che te sei1italiano ma loro non sono italiani aquanto pare.ma fai il napoletano che il vento in faccia non lo scoraggia!!!!si verace come i miei amici napoletani

rudy perhat

Rudy perhat

Offline
Iscritto: 02/12/2013
Per Carmine

Ciao Carmine sono profondamente addolorata per quello che hai racconato e mi dispiace per te, spero solo che tu per orgoglio e per non darla vinta a loro rimani ancora li in un paese e in una regione che non ti merita fa la cosa giusta per te e la tua famiglia..ti abbiamo nel cuore buona fortuna