Bollicine impasto napoletano

5 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 13/06/2018
Bollicine impasto napoletano

Salve è da un po' di tempo che sto cercando di prepare un impasto vicino a quello napoletano per cuocere la pizza nel forno di casa usando la pietra refrattaria, ultimamente sto avendo un problema, praticamente dopo circa 6 ore di appretto l'impasto si presenta peino di piccolissime bollicine in surperfice (come dei brufoli) ed estremamente largo, tutto ciò comporta che non riesco a stendere la pizza e mi tocca ammassarla di nuovo, lasciarla riposare un pò e poi stenderla. Il risultato finale non è male (per i miei standard) però vorrei risolvere questo problema.

La mia ricetta è la seguente: farina (magiche, anche se intedo passare alla caputo) 400g, acqua temperatura ambiente 250 ml, lievito <1 gr, 12.5 gr di olio e 5gr di sale.

Puntata dopo 30 min e apretto 6 ore.

Grazie mille 

Offline
Iscritto: 13/09/2017
l'impasto non ha preso forza

prova ad aspettare un'ora prima di fare i panetti .

Lievito e Dintorni
www.lievitoedintorni.it

Offline
Iscritto: 13/06/2018
stesso risultato

Ho provato purtroppo ho ottenuto lo stesso risultato, inoltre la parte che posa sul banco di lavoro quando la lascio risposare presenta come delle rughe

Offline
Iscritto: 13/09/2017
aumenta il sale

5 grammi di sale su 400 farina sono pochi. Il sale non dovrebbe mai scendere sotto i 20 per kg di farina. 

Lievito e Dintorni
www.lievitoedintorni.it

Offline
Iscritto: 13/06/2018
la ricetta che uso in teoria

la ricetta che uso in teoria prevederebbe la stessa quantità di olio e sale, quindi in questo caso 12.5 gr, ne use di meno perchè non vorrei venisse fuori salata, comunque proverò ad aumentare la quantità, un' altra domnda, dopo avere fatto la stagliatura va bene mettere della farina tra il banco e l'impasto per evitare che si attacchi?