info per aprire pizza al taglio in russia

10 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Visitor
info per aprire pizza al taglio in russia

Ciao a tutti!
Voglio tanto aprire una pizzeria al taglio a San Pietroburgo!Ma non ho nessuna esperienza!Ho visto che fare un corso per pizzaiolo non è un problema,comunque vorrei fare qualche domanda:
1)Se mi faccio mandare farina mozzarella e altro dall'Italia i costi saliranno molto per me ?
2)Con 35000euro posso allestire il negozio con tutte le macchine necessarie?
3)Mi consigliate l'apertura in Russia?Qualcuno sa quanto chiede la mafia? Spero non molto!
4)I prezzi per l'affitto sono alti,addirittura mi chiedono 4000$ per 70m'...... secondo voi 50m' possono andare bene? Intendo per avere cucina bagno e almeno una piccola sala( in inverno è molto freddo)
GRAZIE già da ora!!!
Marcello

Teo
Re:info per aprire pizza al taglio in russia

Marcello tariffe della mafia
pubblicate sul corriera della sera :

mafia cinese 10000 euro .
mafia giapponese 20000 euro.
mafia latino-americana 15000 euro.
mafia italiana 25000 euro.
mafia russa 17500 euro.
mafia cubana 13500 euro.
Ma se ti rivolgi alla concorrenza camorra e sacra corona unita le tariffe si dimezzano ma poi vai incontro all' iva.
ma.....fia non diciamo sciocchezze !!
Saluti Teo

marcello
Re:Re:info per aprire pizza al taglio in russia

Teo io spero che sia come dici tu, una sciocchezza! Però che bisogna essere protetti me lo hanno detto sia Russi che un Italiano che ha rappoti di lavoro con San Pietroburgo.
Grazie per la risposta.

Al Capone
Re:Re:Re:info per aprire pizza al taglio in russia

ci penso io!

marcello
Re:Re:Re:Re:info per aprire pizza al taglio in russia

in che modo ci pensi tu????

olga
Re:info per aprire pizza al taglio in russia

Ciao, Marcello.
Secondo me puoi aprire la pizzeria al taglio a San Pietroburgo o se hai buone conoscenze (qualche amico/socio del posto che ti aiuta con i permessi, licenze, controlli sanitari, fiscali ecc.) o tanti soldi (tanti veramente).
  Non ti conviene farti portare  i prodotti dall'Italia: deve considerare i costi del trasporto, tasse dell'importazione e CERTIFICAZIONE OBBLIGATORIA  di tutti i prodotti.  O trovi i prodotti locali (ci sono di ottima qualità eccetto polpa) o trovi un fornitore italiano  con tutti quanti permessi e certificati.
Un piccolo esempio dei prezzi : sale marino fino  400 gr. 8 euro in  un centro commerciale di Mosca. E tu saresti costretto  comunque tenere i prezzi nei limiti ragionevoli. Un conto mangiare la pizza in un ristorante, un altro in una pizzeria al taglio, dove la gente non potrà mai spendere troppo per un pezzo di pizza. ( certamente le cose cambiano se il locale si trova davanti la scuola dei figli di “nuovi ricchi russi” oppure dove passano i turisti).
con 35000€ puoi allestire il negozio con tutte le attrezzature e fare un corso escluso arredamento.
4000$  d’affitto al mese? E troppo.
E la mafia, ti troveranno  loro.  Non so le tariffe, sicuramente non sono quelli scritte sul giornale, i “protettori” sono diversi, anche le  loro richieste. però se hai un amico con le conoscenze tante cose si può evitare.
  Saluti, Olga

marcello
Re:Re:info per aprire pizza al taglio in russia

Grazie Olga per le informazioni.
Anche se a dire il vero un poco mi hai abbassato l'entusiasmo facendomi capire la realtà.Io ho la ragazza russa,poi la città e la gente mi sono piaciuti subito a San Pietrobirgo.Da qui la mia idea di trasferirmi la e della Pizza al Taglio.Ho notato che i russi amano mangiare!E di pizzerie non ne ho viste(la città è di 5.000.000 e l'economia è ora davvero in ripresa.
Il mese scorso ero la e ho notato un negozio nuovo,Metro!Come in Italia! Forse li potrei trovare tutto! Ma purtroppo ancora non avevo in me l'idea della pizza!!!La mia idea,visto che di gente in centro ne gira sempre tantissima,è quella di far pagare 1 euro per trancio.
Comunque vorrei chiederti che cosa intendi con conoscenze? Per sbrigare meglio le pratiche o per pagare meno per aprire?
saluti Marcello

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Re:Re:info per aprire pizza al taglio in russia

Ciao Marcello, vedo ora il tuo messaggio e non so se hai già aperto a Pietroburgo oppure hai cambiato idea (e ragazza)...Io mi chiamo Marino e vado a Pietroburgo da 5 anni e conosco bene la realtà della città e come te intendo aprire una pizza al taglio....avrei tantissime cose da dire ma visto che la tua inserzione al forum è di 2 anni fa ti chiedo solo se ci sei ancora e se sei ancora intenzionato...io lo sono più che mai...Fatti sentire  la mia e-mail è  poptcm@yahoo.it

olga
Re:Re:Re:info per aprire pizza al taglio in russia

Ciao Marcello.
Sono sicura che ti servirà uno chi sa quale porta  di comune  bisogna bussare per prendere vari documenti, licenze, permessi,  sa che cosa serve per registrare la ditta, mettere apposto il locale, sa muoversi in direzione giusta per cominciare e sbrigare meglio le pratiche. Un consulente, commercialista, qualcuno del posto ch conosce la situazione economica e le leggi che regolano l’attività commerciale. Guarda che in Russia, per esempio, i locali della ristorazione devono avere (secondo le norme sanitarie) anche la  doccia per il personale.  Va bene  se non te la fanno fare, pero non si sa mai. Altra cosa ancora esistente “La cartellina della calcolazione”  E un documento dove e scritto che cosa e quanto ci vuole per fare una porzione o un kg. di prodotto. Sulla base di questo documento si calcola il costo finale. Questo significa che il prezzo deve essere giustificato e non sei sempre tu a decidere qual’e  il prezzo  giusto per te. Pero se hai un bravo commercialista…
Questi sono piccoli esempi per capire che le cose per il momento non vanno proprio come in Italia.
Altro argomento- pezzo di pizza a 1€. Statistica russa ufficiale- stipendio medio mensile  a Mosca non supera 300 euro ( non penso che a S.Pietroburgo le cose vanno meglio). Pero se il locale si trova dove passano i turisti- il prezzo può andare.  Se riesci a creare qualcosa tipo “Spizzico” con i posti a sedere e menu, ancora meglio. Credimi, mangiare al aperto in inverno vestito di pelliccia con la pizza che si gela tra i denti – non e proprio il massimo della vita. Pero per il ristorante di fast food ci vuole investimento notevole, locale grande e spese per la pubblicità. Vedi tu. Se trovi una persona giusta che ti fa un supporto potresti avere un successo, anche perche non ti servono tutti 5 milioni d’abitanti, bastano qualche migliaio, pero ogni giorno.
Saluti, Olga

Offline
Iscritto: 04/01/2019
Info

Ciao come stai ?piacere Stefano , ho letto i post , ed ho visto un tuo interesse as aprire un attivita legata alla pizza a San Pietroburgo, anch’io sarei interessato se mi dai un telefono o una meil facciamo 2 chiacchiere 

GrZie