farine croc

5 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di ciugliu
Offline
Iscritto: 13/08/2011
farine croc

fatemi capire ma le farine croccanti chiamate croc ecc... in sostanza come sono trattate ? come fanno a renderle croccanti? mettono semola in mezzo o cosa? valgono secondo voi???

Offline
Iscritto: 05/03/2012
MA TE VUOI FARE UNA PIZZA

MA TE VUOI FARE UNA PIZZA CROCANTE???

TI RISPONDO qui per la domanda dell'altro post...io bene,ieri ho smesso di lavorare,adesso aspetto che la banca mi dia una risposta per prendere un'altro locale! te invece: perche male???

Ritratto di PointOf
Offline
Iscritto: 06/05/2011
croc

Io le ho usate all'estero solo per stendere. Era della Iaquone se ricordo bene.
Non male direi.

Offline
Iscritto: 09/05/2011
LA 5 STAGIONI CROK NON PROPRIO ADATTA ALLA PIZZA AL PIATTO.

l'altro giorno un rappresentante ha portato in pizzeria un sacco di pizza crok della 5 stagioni:
Pizzacrock è un semilavorato per pizza al taglio che permette di ottnere un sapore particolarmente ricco e una consistenza croccante e leggera.

Ingredienti
Farina di grano tenero type "00", farina di grano tenero integrale, farina di mais, fiocchi di patata, sale, farina di frumento maltato, destrosio, lievito disattivato, agente di trattamento della farina: E300 (acido L-ascorbico), alpha amilasi.

come hai potuto leggere è una farina per pizza in teglia e noi non la facciamo allora siccome l'avevamo ho sperimentato impastando per fare una pizza tonda al piatto.
ho fatto 2 impasti diretti uno al 60% di idratazione e uno al 55%,ho provato a stendere dopo 10 ore di lievitazione i panetti risultavano cresciuti solo di un 30% circa nonostante abbiano lievitato intorno ai 25 gradi con 3g.di lievito a litro aggiunto,comunque le ho cotte e son venute fuori 2 pizze a dir poco immangiabili per un buongustaio di pizze,allora ho messo in frigo per la sera dopo,il risultato non è cambiato di tanto ma gia' era meglio, domani sera provo un' altra volta per vedere che ne esce .comunque direi che non è una farina proprio adatta alla pizza al piatto.
forse con impasto piu' adatto alla teglia cioè piu'idratato e con piu' lievito il risultato sara'soddisfacente,se qualcuno lo sa' risponda,tanto per curiosita'.

UN SALUTO A TUTTI E BUON LAVORO

Offline
Iscritto: 09/05/2011
ebbene

ebbene dopo 2 giorni di frigo e lasciati a lievitare tutto il giorno finchè raddoppiassero di volume le pizze son venute fuori soddisfacentemente buone,forse sarebbero venute meglio anche il giorno prima se avessi lasciato lievitare per altre 3 4 ore,comunque non vengono croccanti e sotto non si colorano bene bisogna spostarle,parliamo di cottura a legna intorno ai 370 gradi.