tipo'0' tipo'00'...........

21 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di giannic
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

qualcuno sa dirmi qual'e' la differenza tra una farina tipo'0' e una '00'???grazie
83.211.249.219

Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

Ciao carissimo, la differenza sta nella quantità di crusca rimasta nella farina,dopo essere stata macinata,cioè una 00 è piu' raffinata di una 0,cio vuol dire che contiene una quantità minima di involucri,la farina integrale ad esempio ha la quantità maggiore.

Saluti massimo



87.6.23.188

Ritratto di giannic
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

grazie....ma le dosi che uso usando una farina '00' sono uguali se uso una farina'0'???oppure devo variare in qualcosa???.grazie
62.94.43.90

Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

Ciao carissimo, ma per "0" intendi manitoba? Oppure? E di solito cosa usi?Perchè puo essere che potresti diminuire la farina.Dipende.

Saluti massimo
87.16.91.237

Ritratto di giannic
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

ciao e grazie per le tue risposte immediate.Ho trovato al supermercato una farina tipo'0' e dovrebbe essere w 280 (Farina di grano tenero tipo "0" Pizza) come visto dal sito:http://www.tandoipellegrino.it/tandoi_specialita.asp
su di 1 litro d'acqua ho messo 1700 di farina (impasto molto morbido)mentre invece con una farina w 230  ho messo 1600(impasto anche qui molto morbido) come ti spieghi sto fatto?ma non e' che la tipo'0' assorbe meno acqua???aspetto risposta grazie.
62.94.42.137

Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

CIAO
IL POTERE D ASSORBIMENTO NN DIPENDE DALL ABBURRATTAMENTO DELLA FARINA.. MA DALLA QUANTITA E DALLA QUALITA DELLE SUE PROTEINE..
POI TROVARE PERCIO UNA  0 KE ASSORBE DI PIU DI UNA  00
DOPO DI KE A PARITA DI FORZA UNA 00 ASSORBE IN MEDIA PIU DI UNA 0
CIAO
MARIO'S
82.57.1.4

USA
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

Ciao Mario, ti volevo chiedere come fai a sapere quanto acqua assorbisce un certo tipo di farina? Che differenza c'e' nel gusto tra l'impasto fatto con il crescito e quello fatto con il poolish? Mi fa' piacere vedere la tua foto cosi so' a chi scrivo. Sei un simpaticone e mi sembra che sei molto bravo sia come pizzaiolo che come carattere. Dove e' la tua pizzeria? Ciao  Nina
208.54.14.30

Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

Ciao gianni,scusa se non ti ho risposto subito,comunque è perfetta la risposta che ti ha dato marios.

Saluti massimo
87.16.91.237

Offline
Iscritto: 09/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

Non è vero che a parità di forza una 00 assorbe di più. La forza ha una correlazione debole con l'assorbimento, perché l'assorbimento non dipende solo dal glutine, ma anche dalle altre proteine e dalla crusca. Infatti le farine integrali assorbono più di tutte, e sono più deboli rispetto alle 0 e 00 ricavate dagli stessi grani!
84.223.208.13

Ritratto di lucullus
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

differenza sta nelle ceneri o sali minerali
farina 00 max 0,50%
farina 0 max 0,65
tipo 1 max 0,80
tipo 2 max 0,95
integrale da 1,3 a max 1,7%

Le ceneri sono quei puntini neri che vedi nella farina,
non confondiamo ceneri con crusca che sono due cose diverse.
l'assorbimento non ha a che fare con il tipo ma dalla quantità di proteine.

una farina integrale ad esempio assorbe più acqua di una 0.
ma attenzione......attenzione.....
deve essere estratta dalla stessa cariosside perchè se si prende una integrale debole contro una 00 forte assorbirà di più quella forte.
79.42.204.139

Offline
Iscritto: 09/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

>una farina integrale ad esempio assorbe più acqua di una 0.
>ma attenzione......attenzione.....
>deve essere estratta dalla stessa cariosside perchè se si prende una
>integrale debole contro una 00 forte assorbirà di più quella forte.
Non è del tutto vera questa cosa. Non sono solo le proteine che assorbono, ma anche le fibre e altre componenti. Non a caso farine povere o assolutamente prive di glutine, come quella di segale e quella di mais (forse anche quella di farro), come pure i fiocchi di patate (che non sono un cereale, ma è per rendere l'idea), assorbono molto di più delle farine di frumento.
Le farine di grano tenero integrale assorbono mediamente di più di farine di grano tenero bianche (0 o 00), anche più forti, perché hanno altre componenti che assorbono tantissimo, *indipendentemente* dalla quantità di proteine.
Ad esempio io ho verificato empiricamente che l'integrale VitalNature, W 200-210, assorbe di più di molte farine con W superiore (fino a 300) che uso abitualmente.


PS - le farine più abburattate contengono anche più fibre.
84.223.208.13

Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

La differenza tra le varie categorie, da 2 a 00, è data dalla quantità di crusca rimasta nella farina dopo la sua macinazione, considerando che sali minerali (ceneri), si trovano in larghissima parte nella crusca.........

Ah dimenticavo, tra una 380w a 28°C con acqua allo stesso valore, e una 280w a 4°C e acqua allo stesso valore, a parità di sistema di lavorazione, quale delle due farine assorbe dippiu'? Chi risponde deve dare la spiegazione....Grazie..

[2]


Salutoni massimo
79.39.118.57

Ritratto di lucullus
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

ma perchè devi creare confusione, penso che aveva capito !!

aspetto sempre il nome di un molino italiano che produce farina  Manitoba "00" ad uso professionale, ma non che ci sia solo scritto sopra ma la scheda tecnica che sia Manitoba.

Nell'attesa; cordialmente
 
    Angelo Petrone

P.S. se ho commesso qualche errore di ortografia me ne scuso anticipatamente, purtroppo ho poca dimistichezza con sintassi e grammatica, ma grazie a Dio riesco a sopravvivere.
79.43.57.154

Offline
Iscritto: 09/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

>La differenza tra le varie categorie, da 2 a 00, è data dalla quantità di
>crusca rimasta nella farina dopo la sua macinazione, considerando che sali
>minerali (ceneri), si trovano in larghissima parte nella crusca.........
Infatti. Vedi il mio post scriptum [5]

>Ah dimenticavo, tra una 380w a 28°C con acqua allo stesso valore, e una
>280w a 4°C e acqua allo stesso valore, a parità di sistema di lavorazione,
>quale delle due farine assorbe dippiu'? Chi risponde deve dare la
>spiegazione....Grazie..
Allora, provo a rispondere ma mi è doveroso ricordare che l'assorbenza e il W hanno una correlazione debole perché l'assorbenza non dipende solo dal glutine (da cui, essenzialmente, dipende il W), ma anche dalle altre proteine e dalle fibre (crusca).
Quindi ipotizziamo una W280 (ma perché metti la lettera W dopo? Se la metti dopo significa watt) e una W380 dello stesso abburattamento, con parità assoluta delle altre variabili della farina che influiscono sull'assorbimento, una lavorata a 4 °C e una a 28 °C, con la stessa umidità. A questo punto posso provare a ragionarci, ma francamente così su due piedi non so dare una risposta. Per quanto riguarda l'assorbimento finora l'ho sempre verificato empiricamente, proprio perché le variabili in gioco sono troppe (e infatti riscontro sistematicamente una capacità di assorbimento superiore a quella dichiarata nelle schede tecniche).
84.222.232.47

Ritratto di lucullus
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

la domanda iniziale del post di giannicoc era :
qual è la differenza tra la "0" e la "00"
79.43.57.154

Offline
Iscritto: 09/03/2010
farine manitoba non 0

Ho preso in considerazione esclusivamente prodotti espressamente destinati a utilizzatori professionali, venduti in sacchi di peso non inferiore a 20 kg (solitamente 25)


ROMANA MACINAZIONE (gruppo Alimonti)

00 manitoba

---

MOLINO IAQUONE

Farina 00 "Luna rossa", W 320-340

Farina 00 di grani teneri nord-americani (Manitoba) "Luna azzurra", W 380-400

Farina 00 di grani teneri di forza italiani "Luna nera platinum", W 500-520 (questi sono grani teneri di coltivazione italiana con caratteristiche simili al north spring)

---

MOLINI CAMPANI - Le farine del Golfo (gruppo Alimonti)

Pregiata super - W 380-420 - disponibile sia in versione 0 sia in versione 00

Tenace - W 380-450 - disponibile sia in versione 0 sia in versione 00

Tenace super - W 390 - diponibile sia in versione 0 sia in versione 00

(marchio Chirico) alcune farine delle linee "Elastica" e "Vigorosa" (W >400)

---

MOLINO SPADONI

Linea pasticceria italiana - farine speciali - 5 manitoba rosso - tipo 00 - W 330

---

MOLINO BONGIOVANNI

Addirittura questo fa farina di grano tenero manitoba integrale

---

MOLINO ALIMONTI

Tipo 00 manitoba S rosa - W 430
Tipo 00 manitoba nero - W 400
Varie rinforzate

--

MOLINO AGUGIARO

linea "Le sinfonie"

00 manitoba - W 400-410
00 lievitati - W 370-380

--

GRANDI MOLINI ITALIANI

panificatore artigiano

linea oro - 00 405
linea oro - 00 365
specialità - 00 manitoba
specialità 00 panettoni

grossista e catering

linea pasticceria - 00 manitoba



Mi fermo qui, ma potrei andare avanti ancora a lungo.
84.222.232.47

Offline
Iscritto: 09/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

PS - Non ho corretto gli errori ortografici a nessuno; rispondevo semplicemente a chi mi accusava di adoperare uno stile giornalistico. Questo non è stile giornalistico, anzi è molto diverso. Solo la grammatica è la stessa, com'è giusto che sia (perché essa non cambia a seconda del contesto e, se la si conosce, viene naturale applicarla senza sforzi).
84.222.232.47

Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........per il giornalista

Carissimo, ti devo correggere.
devi sapere che l'unita' di misura della pèotenza, espressa in watt, si abbrevia con la lettera W maiuscola, e non con la minuscola w, cosi come l'unità di misura espressa in volt e l'abbrevieremo con la lettera V e non v, questo indifferentemente dalla posizione, di conseguenza....
Se ti vuoi scusare non mi offendo... [3]

Visto quante cose s'imparano su questo forum  [26]


Salutoni massimo


Ps di solito non mi piace controbattere a queste cose, ma visto che hai detto una inesattezza contro una mia....
79.39.118.57

Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........

Carissimo, non intendevo la grammatica, ti ripeto che l'indicatore come lo esprimi tu, cioè quello della forza della farina, si scrive con la lettera w...minuscola, se continui a scriverlo con la W maiuscola, è un altra cosa, ed esattamente l'unità di misura della potenza espressa in watt, indifferentemente dalla posizione, quindi se vuoi indicare una farina col suo coefficiente di forza si scrivera    es... 280w  oppure w280 e ti assicuro che tutti capiscono ma se  scrivi W380 è sbagliato, in quanto la W indica l'unita di misura abbreviata del watt.

Ho scritto cosi' perchè tu in partenza mi hai corretto, erroneamente. OK?



Salutoni massimo
79.39.118.57

Offline
Iscritto: 09/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........per il giornalista

Caro,

io ho sempre usato la W maiuscola, sia per i watt sia per il coefficiente W (controlla pure i miei interventi se non mi credi).
Anche il coefficiente W si indica con la maiuscola. La differenza credo che stia proprio nel fatto che il simbolo del watt si pospone, mentre il simbolo del valore alveografico si prepone.
Dunque l'inesattezza, con tutto il rispetto, è da parte tua: si scrive «farina W250», non «farina 250w». Al fatto che usassi la lettera minuscola avevo fatto caso perché pensavo si trattasse di un refuso: non mi pare che la w minuscola indichi convenzionalmente alcunché.


Cosa c'entra il volt?
84.222.232.47

Ritratto di maxy68
Offline
Iscritto: 08/03/2010
tipo'0' tipo'00'...........per il giornalista

Ascolta informati, poi quando vorrai chiedere scusa, e riconoscere che sbagli, sono qui, tranquillo accetto le scuse [3] . Ti ripeto, stai sbagliando.
Dici ...io ho sempre usato la W maiuscola per indicare la forza di una farina, be hai sempre sbagliato. la W maiuscola si usa in elettrotecnica per abbreviare l'unità di misura della potenza, espressa in Watt.


Salutoni massimo
79.39.118.57