Attenzione Valle d'Aosta

3 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Don
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Attenzione Valle d'Aosta

Volevo avvisare tutti i colleghi che eventualmente capitassero dalle parti della Val d'Aosta di evitare accuratamente di lavorare presso "........................", o altri locali dello stesso proprietario (ne aveva altri due, che ha chiuso, ma mi risulta ne voglia aprire altri).
L'individuo in questione ha la "bella" abitudine di non pagare gli stipendi.
A me personalmente deve due mesi più liquidazione e contributi, ad altri colleghi della cucina anche di più.
Ed ho scoperto che ne deve pure ai pizzaioli miei predecessori.
Da parte mia ho provveduto a inoltrare vertenza sindacale, ma mi hanno già detto sia dal sindacato che dall'ispettorato del lavoro che è una persona a loro tutt'altro che nuova a detti comportamenti.
Siccome è molto bravo a vendersi bene, ed a far passare tutti gli altri per disonesti, statene alla larga.

Eventuali delucidazioni a richiesta.

Avendo io già denunciato il titolare, non ho problemi ad assumermi le responsabilità di quanto qui affermato (nel caso la redazione avesse dubbi su questo post  [9]  ).
<br><font color=#FFFFCC>93.147.6.185</font>

-----------Messaggio dalla redazione-----------------------
Buongiorno, come avrà notato abbiamo cancellato il nome del locale in quanto non possiamo permetterci denunce per diffamazione pur non mettendo in dubbio la sua buona fede.
Il fatto che lei abbia sporto denuncia verso quel titolare non vuol dire che può fare altrettanto qui ( anche perchè non è detto che a seguito di una denuncia si arrivi ad un a sentenza di colpevolezza)
e ci saremo comportarci in questa maniera anche se lei si fosse firmato con tanto di nome e cognome. Cordialmente
La redazione

Don
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Attenzione Valle d'Aosta

Non credo che la persona in questione possa permettersi accuse di diffamazione, avendo egli 9 denunce presso la CGIL, 3 o 4 presso la CISL, ed almeno 4 presso l'Ispettorato del Lavoro (tutte informazioni da me proprio dagli Enti suddetti), più diversi ex colleghi che non hanno sporto denuncia...
Ma tant'è, capisco bene la decisione della Redazione.
La mia intenzione era solo di tentare di evitare al altri quanto a me successo.

A tal riguardo, se qualcuno degli utenti di questo forum si trovasse mai nella situazione di avere contatti in Valle d'Aosta con un datore di lavoro di origine napoletana, sulla 40ina (di cui ovviamente ometto il nome), nel dubbio mi contatti privatamente.  [9]
O si informi direttamente negli Enti da me citati, che lo conoscono molto ma molto bene... magari avessero avvisato me prima...  [14]


93.147.5.212

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Visura catastale

Ciao don se ti serve posso darti un consiglio a te e a tutti i colleghi che hanno in corso una vertenza.
Fatevi una passeggiata al comune o al catasto  di residenza del vostro ex datore di lavoro per vedere se ha propietà è gratuito(la ricerca si può anche fare su tutto il territorio nazionale però questa non è gratuita) basta compilare un modulo sono atti pubblici a disposizione di tutti quelli che hanno interesse a conoscerli è molto utile avere queste informazioni perchè spesso si vince la vertenza ma a volte promettono di pagare non onorano gli assegni quindi quando si trovano l'ufficiale giudiziaro per pignorargli la casa rimangono come dei fessi e improvvisamente onorano gli impegni presi.
La caccia allo squalo può essere molto complicata ma anche molto semplice basca usare l'amo giusto  [39]  [39]  [39]  [39]  [41]  [41]  [41]  [41]
151.81.28.64