Gli italiani non rinunciano alla pizza

Stando ad uno studio effettuato da Adnkronos l'italiano non rinuncia alla pizza!

Stando ad uno studio effettuato da Adnkronos, cambia la sua modalità di consumo, ma l'italiano non rinuncia alla pizza!

Anche se si risente della crisi il popolo italiano non dice no ad uno dei prodotti gastronomici simbolo del made in Italy, ma, invece del servizio ristorante, scelgono la modalità asporto.

Lo confermano i dati dello scatolificio Martinelli di Somma Vesuviana, che da poco, insieme ad altri partner, ha fondato l'Associazione Porta pizza sicuro.

Le vendite, spiega uno dei soci titolare dell'azienda, sono aumentate del 15%.

La maggior parte della produzione è destinata al territorio nazionale, ma anche l'esportazione nei mercati esteri genera circa 500mila Euro di fatturato

Per lo Scatolificio, dunque, la crisi si è rivelata un'opportunità a conferma di come la pizza, nonostante i rincari, resti ancora un piatto accessibile!