PIZZA WORLD CUP 2011 - Classifiche finali

RICEVIAMO DA MARIO FOLLIERO E PUBBLICHIAMO.
 
Si è concluso il Pizza World Cup edizione 2011. Per gli appassionati di pizza è stato l’evento dell’anno, una cornice ideale per concorrenti, visitatori ed espositori. E’ iniziato domenica 25 settembre presso il palazzetto dello sport di S.Barbara Nettuno (Rm) con la cerimonia inaugurale che ha visto sfilare la coppa del Campione del Mondo Assoluto nelle mani delle splendide ragazze immagine di New Effetto Bellezza.
La serata inizia con il Pizza Party, pizza gratis per tutti i visitatori che sono giunti numerosi ad assistere all’inaugurazione dell’evento che ha visto esibirsi i Falsidei, gli Shingle a colpi di Rock, Salsa Crew Primi Passi, Fresquesitos a ritmi di danza e l’intrattenimento di cabaret curato dai Comici Liberi Show e da Fabian Grutt.
L’evento organizzato dalla Follie Pruduction in collaborazione con L’Unione Europea Pizzaioli Tradizionali e Ristoratori si è confermato un evento di successo visto i numeri ottenuti quest’anno; solo nella prima sera sono stati distribuiti 15000 pezzi di pizza!!!
L’evento è stato trasmesso in diretta radio nazionale da Radio Omega Sound la radio ufficiale del Pizza World Cup.
Dal lunedì fino a mercoledì si sono svolte le gare intervallate da master sull’alimentazione e farine alternative; tanti i partecipanti che a colpi di pizza e spaghetti si sono sfidati su ben 15 categorie in gara, a partire dalla classica margherita fino ad arrivare alla pizza innovativa.
Quest’anno sale sul gradino più alto Antonio Sacco che si aggiudica il titolo di Campione del Mondo Assoluto. La nazione più titolata resta l’Italia che mantiene alto l’onore nelle batterie classiche, dopo troviamo la Francia e il Giappone che si sono distinti nelle categorie di fantasia e innovativa, ottime anche le prove di India e Tunisia che salgono sul podio in diverse categorie.
Mario Folliero