Coca Cola PizzaVillage@Home la tappa napoletana dal 3 Giugno 2021

Alla tappa napoletana Napoli i pizzaiuoli di quindici pizzerie storiche hanno sfornato 45.000 pizze

 

Le pizzerie del Coca Cola Pizzavillage@home

Grande successo di pubblico al Coca Pizzavillage@Home

La seconda tappa del Coca Cola PizzaVillage@Home

Si è svolta a Napoli la seconda tappa del Coca Cola PizzaVillage e, come ampiamente previsto, ha riscosso un notevole successo. A certificarlo il pubblico accorso numeroso come auspicato  da Oramata Grandi Eventi e AADV Entertainment; organizzatori di queste kermesse ideata e fortemente voluta per promuovere la pizza napoletana lungo lo stivale italico.

Il tour, che ha preso il via a Palermo e si concluderà a Milano, ha di fatto ampliato i confini del Napoli Pizza Village grazie ad un format che si è adattato alle esigenze pandemiche trovando formule operative come: delivery, take away e modalità diffusa.

Sino a quella in presenza conclusiva prevista nella città meneghina a fine ottobre; dal 28 al 31.

La breve intervista rilasciata da Erica nel pieno della manifestazione. L’invito a segnare sul taccuino la prossima data di Milano che precede la ormai consolidata kermesse napoletana.

La serata

Nel 2020, adattandosi alle contingenze del momento storico, la manifestazione ha dato voce ad uno storytelling innovativo; un format inedito concepito l’anno scorso per l’edizione milanese e che nel 2021 evolve in un tour.

A dar vita alla tappa di Napoli hanno provveduto i pizzaiuoli di quindici pizzerie storiche sfornando oltre 45mila pizze; tutte andate a ruba e divorate come da tradizione.

Maestri e titolari di locali famosi di Bagnoli, della collina di Posillipo come del Lungomare o di piazza Garibaldi  hanno deliziato gli avventori, ghiotti di pizza, grazie alla loro proverbiale maestrìa e alla predisposizione a socializzare.

L’intervista

Claudio Sebillo, Ceo di Oramata Grandi Eventi, pone l’accento su questo punto: “è stata una edizione molto particolare e molto sentita, ringrazio in particolar modo tutti gli operatori, le pizzerie che hanno voluto con questa partecipazione mostrare la loro vicinanza.

Allo stesso tempo raccolgo da loro una grande soddisfazione perché l’evento ha segnato in qualche modo la ripresa, il ritorno delle persone nelle attività, nelle pizzerie. Questo ci dà una ulteriore spinta, un entusiasmo”.
La manifestazione, – prosegue Sobillo -, ha avuto anche un importante riscontro commerciale, perché è stata rilanciata anche la mission della stessa, che per anni ha prodotto indotto turistico, d’immagine e di promozione della città di Napoli”.

A Napoli dal 3 al 6 giugno 2021

È stato per noi un evento nostalgico ma allo stesso tempo beneaugurante; con questa versione inedita siamo riusciti a mantenere in vita non solo il brand –afferma– ma soprattutto il contatto con il pubblico di riferimento, gli operatori, le aziende che da sempre ci sostengono.

“Nella fattispecie-prosegue- con questa tappa di Napoli abbiamo potuto riabbracciare la città che ha dato i natali alla kermesse”.
Le pizzerie che hanno aderito  hanno così scaldato i motori e lanciato la sfida per il prossimo anno che gli organizzatori, come conferma lo stesso Sebillo, sono pronti a raccogliere. “Speriamo che questa versione inedita, in qualche modo, ci traghetti verso tempi migliori – conclude Sebillo –  e che il 2022 possa esserlo in pieno, con una decima edizione sfavillante che segnerà, appunto, il ritorno alla normalità, quella vera, e soprattutto il ritorno del dell’avvenimento live, fisico, a Napoli”.

La tradizione Partenopea parte così da Napoli per portare tutto il suo gusto e tutta la sua passione direttamente a casa, per ora, dei soli palermitani e milanesi: ma molto sta bollendo in pentola, anzi sta lievitando, verrebbe da dire.

I protagonisti

I Maestri Pizzaiuoli a Napoli hanno aperto le porte delle loro case, le pizzerie, proponendo in esclusiva per il  Pizza Village alcune ricette inedite e pensate per l’occasione. La loro performance è sostenuta dalla Coca-Cola, title sponsor dell’edizione 2021 che celebra così il perfetto binomio con la pizza.

Una combinazione che mette tutti d’accordo e che invita a trascorrere insieme un momento di piacevole convivialità. Founding Partner dell’evento Mulino Caputo,  Main Sponsor il Birrificio Angelo Poretti.

Official Sponsor: Acqua Minerale S. Bernardo, Latteria Sorrentina, Ciao – Il Pomodoro di Napoli e Caffè Kenon. Partner tecnici: Glovo e PizzaTales.it.

UFFICIO STAMPA MANIFESTAZIONE:

Nazionale – Fabrizio Kühne cell. 339 83.83.413 mail – comunicazione@fabriziokuhne.com

COCA-COLA-PIZZAVILLAGE@HOME

Il logo della manifestazione

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy come da pagina interna del sito.

Nessun commento presente

Altri articoli

8 milioni di pizze al giorno. Cresce il consumo in casa

Otto milioni di pizza al giorno al giorno e altri numeri da capogiro. Se è vero, come afferma uno studio della CNA, che il consumo medio procapite è quasi...

Continua

Briatore e la pizza. Tensione con i pizzaioli dopo l’ultima polemica sul prezzo di vendita

“La pizza a 4 euro? Si vede che San Gennaro li aiuta a pagare i fitti, i contributi.” Dopo le polemiche innescate da Briatore arriva la risposta...

Continua

TUTTOPIZZA-A NAPOLI LA FIERA DEDICATA ALLA PIZZA

LA FIERA DOVE LA PIZZA E’ PROTAGONISTA. L’EVENTO SI SVOLGERA’ ALLA MOSTRA D’OLTREMARE DI NAPOLI DAL 23 AL 25 MAGGIO. PIZZA.IT E’...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

Offro Lavoro
Ristorante familiale in Belgio, cerca coppia per lavoro in ristorante. Lei cameriera barista e lui cuoco pizzaiolo. Dal 1 aprile a fine septembre 2023. Persone serie e affidabili. Per maggiori info / 0032487156407 oppure inviare CV al lebellevue6830@gmail.com.
30/11/2022
Offro Lavoro
Per prossima apertura Birreria – Pizzeria in GABY nella Valle di Gressoney in Valle D’Aosta , siamo alla ricerca di una figura di pizzaiolo professionista. Il candidato che lavorerà in maniera autonoma ed indipendente dovrà: occuparsi della preparazione degli impasti, della stesura della pizza a mano nello stile tradizionale napoletano, della cottura della pizza in forno elettrico, della preparazione della linea, della pulizia e mantenimento della postazione lavorativa, del controllo degli ordini insieme al gestore. Orario lavorativo: 6 giorni a settimana – in settimana solo a cena , Sabato, Domenica e festività pranzo e cena. Per i candidati non
29/11/2022
Cerco Lavoro
12 anni di esperienza come pizzaiola e cuoca, autodidatta in acrobatica. Perfetto utilizzo di forni elettrici, a gas e legna. Ottima cura e manutenzione dei macchinari. Impasto diretto ed indiretto poolish. Sono in gamba, creativa e svelta, sono abituata a sfornare a ritmi veloci curando anche l’estetica del piatto. Esperienza lavorativa: – ITALIA – LONDRA – CORSICA – AUSTRALIA – FILIPPINE – QATAR Ho la massima gestione della mia area di lavoro e offro professionalità. Parlo perfettamente inglese e capisco francese, spagnolo, portoghese, arabo. NON FUMO. Aperta a lavorare in qualsiasi parte del mondo, richiedo un appartamento privato. 12
28/11/2022

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.