Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori ..................

21 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di pixior
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori ..................

Ragazzi,

a corsi e ricorsi il forum viene 'invaso' da nuovi iscritti che con molto apparente entusiasmo dichiarano di voler 'aprire una pizzeria'.

Appena scrivono le prime righe si dichiarano totalmente impreparati sia a produrre pizze che a gestire una attivita' in proprio.

A tutti voi 'entusiati' del caso, non vorrei dire per caso, ricordo che aprire una propria attivita' non e' un gioco.

Che investire i propri risparmi e' sempre un bel rischio.
Che pensare di 'dar da mangiare' ai clienti una pizza senza nessuna preparazione in materia e' pura follia.

Il forum e' pieno zeppo di pizzaioli professionisti e non che pero' hanno grande esperienza e voglia di continuare ad imparare e a migliorarsi.

Non fate passi avventati, per voi e per i vostri poveri clienti che poi perdereste ancor prima di aver imparato a fare le pizze.

I consigli dati da Peppe Lisi sono sacrosanti ma li dovete seguire TUTTI alla lettera.

Tutti i giorni si vedono gli effetti negativi della troppa improvvisazione commerciale.

Le pizzerie da asporto aprono e chiudono con velocita' allarmanti e la gente, la potenziale clientela, e' sempre piu' portata ad allontanrsi da questi esercizi mal concepiti.

Questo e' un gran danno anche per tutti quelli che lavorano con molta professionalita' e passione.

Io non faccio il pizzaiolo, sono solo un appassionato tecnico della pizza, ma ho alle spalle molti anni di gestione di attivita' e di personale.

Carissimi 'entusiasti' partite con il piede giusto, meglio preparasi bene prima di aprire una nuova attivita' come questa.

Salutoni.

Pixior

87.14.154.160

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori ..............

ciao pixior son dacordisimo con te.ce miei port nel'fretta di aprire rivolto a sagittarius.con tanto di storia di mia famiglia che a visto tanti rovinarsi.e guarda come a risposto solo perche io nn o aperto nulla pur esendo di famiglia del setore.rincorre un sogno che nn conosce.salutoni
213.161.85.104

Offline
Iscritto: 09/03/2010
x dida

non e che non conosco il mio sogno,lo inseguo da bambino,potrei persino dire che tutta la mia vita professionale e non mi e servita per prepararmi
79.21.211.96

Offline
Iscritto: 08/03/2010
x didaxsagitarius

be allora ti porgo le scuse,il mio sogno a8anni era di far come resto di mia famiglia gestire reparti di pizzeria dal'a'alla'b'e da giovane a17anni gia ero dietro ai forni.ciao
213.161.85.103

Offline
Iscritto: 08/03/2010
x didaxsagitarius

si per questo son daccordo ma parola chimica nn e giusta,da come la vedo io.
213.161.85.104

Ritratto di lucullus
Offline
Iscritto: 08/03/2010
x tutti, ma che sogni evete ??

ragazzi;
scusate,
ma leggo cose sconcertanti, uno sognava di lavorare dietro un forno, un altro di fare il pizzaiolo, un altro sognava una pizzeria.
io francamente il mio sogno non l'ho realizzato, sognavo di fare il nababbo e vivere di rendita.
ho sempre lavorato da quando avevo 10 anni, ma ho sempre sognato di evitarlo.
ih ihi ah ah
non so come vi vengoo questi sogni....ma non saranno incubi ??
83.224.222.17

Offline
Iscritto: 09/03/2010
x tutti, ma che sogni evete ??

beh i sogni alle volte son strani,io ad esempio come gia detto prima sognavo e sogno tutt'ora di far un lavoro dove non ci son ferie,tredicesima e malattia,
dove farmi un mazzo tanto e magari lavorare 7 giorni a settimana per poi nel (poco) tempo liberodover pensare a fornitori,tasse,imposte,contributi,manutenzione impianti,bollette e affitti
TORNO A RIPETERE,QUESTA E LA VITA DELL'IMPRENDITORE,C'E VERAMENTE QUALCUNO CHE LA CREDE SEMPLICE?


purtroppo si,e ci sarà sempre,ma meglio cosi,sarà tutta gente che compra macchinari nuovi e poi li svende dopo 6 mesi,(cosi si fa girare l'economia e io magari trovo l'attrezzatura usata a poco prezzo  [27]  [26] )
79.21.211.96

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .............

PAROLE SACROSANTE
anche se io faccio parte dei GIOVANI CHE SI VOGLIONO BUTTARE
naturalmente mi sto documentando,devo aprire con un prodotto gia ottimo (magari ci metto 20 minuti per stendere una pizza ma la devo far buona)
e per quanto riguarda la gestione ho gia esperienza anche se in altri campi, e vengo dalla ristorazione,anche se cuoco e non pizzaiolo,praticamente non mi sto proprio buttando,ma si potrebbe dire che studio la cosa da anni,ho gia studiato il prodotto da offrire,la clientela da conquistare,tutti gli obblighi fiscali e sanitari e legali,gia fatto un primo piano delle spese e degli eventuali costi fissi (secondo le possibili varianti),ho gia scelto le tipologie di macchinari da usare e sto imparando piu possibile sulle loro caratteristiche,ho gia fatto il commis di pizzeria quindi conosco le materie prime migliori e la loro preparazione (mai trattato impasto però) ho gia una lista di fornitori consigliati da amici nel settore e sto studiando (da autodidatta) le nozioni di chimica necessarie.per l'aspetto sanitario conosco gia tutte le norme e gli obblighi e tutto questo ancora prima di aver iniziato a cercare il locale.
QUINDI CHI CREDE CHE SARA FACILE E CHE PIZZAIOLO CI SI IMPROVVISA ...
SAPPIA CHE PROBABILMENTE HO TRALASCIATO UN SACCO DI COSE.
ah dimenticavo ho anche un diploma alberghiero,chi non lo avesse deve frequentare un corso per esser abilitato a trattare nel settore alimentare
79.21.211.96

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori ..............

ciao,guarda io diploma alberghiero nn lo o o il mio bel livello e posso aprire lo stesso.ti posso fare1domanda?perche ai accennato studi e nozioni di chimica?e1parola sbagliatissima che credo dia noi anche ai fornai oltre che a noi.perche noi si da mangiare no medicinali,profumi,creme e quantaltro quella e chimica!
213.161.85.104

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .............

piuttosto parliamo di tutti quelli che dopo 40 ore di corso si spacciano per pizzaioli finiti e come tali si fanno certificare,ne ho visti un sacco che poi stendono le tonde in teglia col matterello xke non son capaci di lavorar la vera pizza,o quello che comprano le macchine per stagliare o le presse per stendere,o quelli che usano le basi gia stese e pronte,molti PSEUDO PIZZAIOLI non capiscono nemmeno perche l'impasto gli cresce diversamente d'estate o d'inverno,alcuni pretendono di fare la lievitazione a 48 ore con la farina barilla e altri... beh troppi ce ne sarebbero,
e vero,non saro un pizzaiolo pluri referenziato,ma sto studiando per arrivare preparato,e sto studiando sodo,
zio peppino parla di fattore C
ma io me lo sto anche facendo il C
PROPRIO PER RISPETTO DI QUELLI COME VOI CHE HAN FATTO GRANDE QUESTO SETTORE
79.21.211.96

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori ...........did

la chimica serve a sapere XKE
piu o meno sale varia la maturazione e la lievitazione dell'impasto,
la scelta delle farine viene fatta in base al contenuto di proteine,
un prodotto da teglia va fatto con una farina forte xke richiede maggior idratazione dell'impasto visto che deve star in mostra e rigenerato prima del consumo,
TUTTO E CHIMICA,ANCHE LA SCELTA DELL'ACQUA CHE USERAI TI DARA RISULTATI DIFFERENTI,

79.21.211.96

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .........dida

comunque avete ragione,non è per niente facile,ci si fa il mazzo e i guadagni spesso ti fan pentire di esserti messo in proprio.
infatti o lo fai per passione o cambia mestiere
e chiedo scusa se ho un po alzato i toni,
79.21.211.96

Ritratto di pixior
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .............

Carissimi Dida e Sagittarius96,

non litigate tra voi  [40]

E' chiaro che tra voi c'e' stato solo un frainteso.

Dida viene da una famiglia di pizzaioli, mi pare.
Sagittarius ha un bel diploma e molta voglia di studiare.

Credo che il mio 3D non riguardi persone con queste credenziali, ma tutti quelli che dicono :

'io faccio il meccanico alla Fiat , ma adesso mi metto in proprio e apro una pizzeria perche' ho capito che li si guadagna e poi la pizza mi e' sempre piaciuta' 

oppure :

'mia madre mi ha sempre fatto la pizza sin da bambino e adesso la so fare anch'io'.

o ancora :

'mi hanno proposto di comperare una attivita' di pizzeria da asporto, non so nulla, ma faro' tutto da solo'.

Questo, condensando e semplificando i casi, e' quello che troppo spesso succede e girando un po' da nord a sud i risultati tragici si vedono eccome.

Coraggio.

Salutoni.

Pixior


87.14.154.160

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .............

non avevo alcuna intenzione di litigare,e chiedo umilmente scusa,e solo che per colpa di gente come quella che hai appena nominato (gli improvvisati della ristorazione) chi si vuol buttare anima e corpo in un settore trova serie difficolta,molti sentendo il mio progetto rispondono (si guadagna un sacco con le pizzerie),io sinceramente so solo che si smette di avere orari,ferie,tredicesima,si fanno turni massacranti e si lavora a temperature da sauna,se va bene si porta a casa una cifra che ti fa vivere bene (ma senza strafare)ma non devi mai esser ammalato.
secondo me se gli improvvisati pensassero a tutto questo cambierebbero idea

SCUSA DIDA

79.21.211.96

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori ..............

anchio to fatto le scuse e le rifo ancora le scuse.visto che insegui lo stesso sogno per le pizze che avevo io.magari da dipendente ma il sogno della pizza e lo stesso.o sbagliato io
213.161.85.103

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori ..............

non hai sbagliato,chissa quanti ne avete sentiti che
FACCIO IL PIZZAIOLO XKE SI FA LA BELLA VITA
79.21.211.96

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori ..............

ma,io anche se mi pagan bene bella vita nn la fo neanche ora.mi so rovinato per1donna a grado trieste quando ero la per stagione.si in4mesi ora o risparmiato3000euro ma i problemi della vita son tanti.cercavo famiglia altro mio sogno e cio rimeso.come vedi nn basta eser bravo pizzaiolo sicuramente o so stato stupido ma l'amore e cosi!
213.161.85.103

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .............

comunque il diploma l'ho nominato solo per far sapere agli improvvisati che per aprire un'attività serve un titolo,(nel mio caso un diploma,dida e altri han un livello e anni di esperienza,ma chi si butta da fuori dovrà tenere un corso che è lungo,costoso e duro visto che tratta argomenti di cui ad esempio un elettricista non ha mai sentito parlare)
quindi il succo del discorso è che obbiettivamente
NON CI SI IMPROVVISA NE PIZZAIOLI NE IMPRENDITORI
79.21.211.96

Ritratto di pixior
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .............

Caro Sagittarius96,

Salvatore, pugliese che vive a Milano, se e quando aprirai fammelo sapere che ti vengo a trovare visto che sono di zona.

Salutoni.

Pixior
87.14.154.160

Offline
Iscritto: 09/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .............

SE e quando aprirò farò un post in cui spiegherò passo passo TUTTE le difficoltà incontrate,spero che dissuadano i PIZZETTARI DELLA DOMENICA
e si to farò sapere,
79.21.211.96

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Non ci si improvvisa ne pizzaioli ne imprenditori .............

questo post , mi fa" capire che sei una persona saggia !
dico la verita"  molte volte ho risposto in questo tema ,  e molte altre volevo aprire un post ,, ma  pensavo alle ire dei  nuovi pizzaioli.
il mio parere , e che da quando anno  messo le licenze libere , si forma , questo problema . forse prima  ci consideravano una casta ,ma adesso sembra una babele ,,,
un po" di regole , non fa"  male !?
151.49.51.6