Forum

Notifiche
Cancella tutti

elezioni politiche

Pagina 1 / 2

[La domanda è autoesplicativa]

Postato : 4 Febbraio 2013 22:49
Quota

M5s

Postato : 4 Febbraio 2013 23:21
RispondiQuota

e se non basta nemmeno questo non rimante che la rivoluzione

Postato : 4 Febbraio 2013 23:29
RispondiQuota

e come diceva benigni in jonny stecchino....qui e' tutto un magnamagna.....
io nn sono in italia se ci fossi voterei per dipietro.mi sembra una persona pulita e incorruttibile.
poi nn sono tanto dentro alla politica ci sta che abbia detto una cosa inesatta pero' e' quello che mi sento...
ciao

ale

Postato : 5 Febbraio 2013 0:18
RispondiQuota

Sebbene sia impossibile sogno un referendum dove si chiede agli italiani se vogliono la riduzione dei parlamentari e numero di partiti, tipo come in america cosi almeno chi va al potere comanda e non potra dire quando sbaglia che è colpa dell'opposizione.La realtà invece è che siamo nel mezzo della crisi e ci resteremo ancora a lungo in quanto i nostri politici appunto sono TUTTI nessuno escluso dei magna magna e allo stato attuale nessuno vincerà in modo schiacciante e quindi in poco tempo cadrà di nuovo il governo e noi pagheremo per altre elezioni....e la crisi resterà tra noi. Non nascondo, seppur possa meravigliare in quanto datore di lavoro ma a sentir i sondaggi non son l'unico, che se ci fosse stato Renzi il voto glielo avrei dato senz'altro. Sarà perchè è giovane e con idee poco di sinistra e poco di destra....ma forse è anche per questo che si son sbrigati a farlo fuori.Amen

Postato : 5 Febbraio 2013 1:02
RispondiQuota

Ho mio figlio che milita nel PDL da un annetto circa, non sono tutti uguali i politici. Non dobbiamo generalizzare, ci sono persone oneste come disoneste... Pensate che tra i grillini ci sia un mondo tutto rose e fiori??? Ne ha commessi moltissimi di errori il PDL, ma io da madre di famiglia poso dirvi che qualche ano fa, quando c'era più autonomia e meno tasse i soldi giravano, adesso c'è un blocco totale...

OPPSS
mi presento comunque, sono Franca, ho 56 anni e sono di Frosinone e vorrei aprire nell'arco del prossimo anno una pizzeria, dove poter mettere a frutto l'estro e la fantasia agli amanti della pizza....

Postato : 5 Febbraio 2013 11:25
RispondiQuota

Non mi pare questo il luogo adatto per una diatriba politica, premesso questo io la vedo nera da tutte le parti, destra, sinistra, centro, semicentro e movimenti.

Dalle più alte cariche alle piccole realtà non ci sono buone prospettive per il settore commerciale e per la piccola imprenditoria, è inutile prenderci in giro il sistema italia non funziona, il sistema europa ancora peggio.

Temo che il peggio non sia ancora arrivato e che la possibilità di scenari tragici non sia poi così remota.

Postato : 5 Febbraio 2013 11:59
RispondiQuota

movimento 5 stelle e' l'unico modo oggi per cambiare le cose in italia
almeno io provo a dargli la fiducia,tanto con i soliti partiti si sa poi come va a finire

Postato : 5 Febbraio 2013 11:59
RispondiQuota

[quote=a76]e come diceva benigni in jonny stecchino....qui e' tutto un magnamagna.....
io nn sono in italia se ci fossi voterei per dipietro.mi sembra una persona pulita e incorruttibile.
poi nn sono tanto dentro alla politica ci sta che abbia detto una cosa inesatta pero' e' quello che mi sento...
ciao

ale[/quote]
il partito di dipietro non partecipa alle elezioni 2013 per via degli scandali emersi dopo il servizio di report, il consenso era scivolato sotto il 4% e con quelle percentuali non entri neppure in parlamento, attualmente milita con il gruppo di ingroia con cui non gli verrà preclusa la partecipazione e lo smistamento dei suoi. Prima del servizio di report ero pure io un simpatizzante, attualmente sono per i 5 stelle.

Postato : 5 Febbraio 2013 12:12
RispondiQuota

Esistono solo 2 "partiti" noi Italiani contro loro la casta dei politici.
Si entra in politica per avere potere e gestire soldi e vivere senza importarsene degli altri tranne che per dare quel tanto per garantirsi la rielezione.
Se esiste ancora qualcuno convinto che "un" politicante possa fare qualcosa per questo paese allora quel tale crede ancora a Babbo Natale.
Non dovremmo permettere che queste persone ripetano, per l'ennesima volta, questo teatrino immondo.
Un modo c'è è semplice da attuare ma noi italiano siamo buoni solo a lagnarci e mai a fare attivamente quello che va fatto.
Vi scrivo come si potrebbe dare una sberla morale forte e decisa a questi pagliacci che si fanno chiamare ONOREVOLI e che poi rubano e dicono menzogne.

Riporto quello che è scritto in tanti siti è che è vero secondo me.

NON VOTO PERCHE' NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA NESSUNO
C'E' UN MODO LEGALE PER DIRE : NON VOTO PERCHE' NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA NESSUN PARTITO O COALIZIONE IN LIZZA

Con l'attuale legge elettorale, il Cittadino che non va a votare fa il gioco della MALAPOLITICA.

Invece l'articolo 104 comma 5.
Concede al Cittadino di presentarsi al proprio seggio elettorale,
munito di scheda elettorale e documento d'identità.
Ultimata la registrazione al momento della consegna delle schede NON LA DEVE TOCCARE (altrimenti è voto nullo)
e deve chiedere al presidente del seggio
di mettere a verbale la sua dichiarazione.

Il presidente provvederà mettendo nero su bianco la seguente dicitura:

NON VOTO PERCHE' NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA NESSUNO

Il presidente non può rifiutarsi perchè passibile di multa da 4.000,00 euro
o reclusione fino a tre mesi in questo modo il Cittadino risulta votante
a tutti gli effetti.

Il voto però, non è andato a nessun Partito o Coalizione in Lizza.
"Si trasforma in cumulo di presenze"

SE IL POPOLO SOVRANO RIESCE A ORGANIZZARSI IN QUESTO MODO PRODURRA'
UN RISULTATO CONCRETO E SODDISFACENTE ALLO SCOPO DI RISPEDIRE
LA MALAPOLITICA DA DOVE VIENE. ANCHE SE LA POLITICA CORROTTA
E OPPORTUNISTA DOVESSE OBBLIGARE GLI SCHIAVI E TIRAPIEDI A VOTARE,
A FAVORE DELLA STESSA POLITICA. NON RAGGIUNGEREBBE MAI
LA MAGGIORANZA E PER FORZA MAGGIORE DOVRA' PRENDERE COSCIENZA
DELL'EVIDENTE FALLIMENTO POLITICO

Postato : 5 Febbraio 2013 13:42
RispondiQuota

Bastano questi pochi post per avvalorare ciò che ho appena detto, attualmente sia uno sia dipendente ,datore di lavoro o libero professionista non ha una idea ben precisa sul cosa fare e perchè ma piuttosto si è portati a votare partiti,con tutto rispetto,nuovi per cui pare piu un voto di protesta come accadde per la Lega quando nacque ma dubito che avrà lo stesso successo.Bossi quando arrivò gridava "roma ladrona" e mi pare che che lui non è stato da meno. Purtroppo trova fondamento il concetto secondo il quale seppur pulito e pieno di buone intenzioni quando sei li e vedi soldi soldi e ancora soldi inizi ad allungare le mani e come è accaduto con Monti che all'inizio parlava da Professore....ora se lo senti parla da politico attaccato alla sua poltrona che gli porta soldi soldi e ancora soldi......e questo che lo vogliate o no accadrà anche a Grillo qualunque sia il suo risultato. Purtroppo tutta questa confusione ,io in primis che da datore di lavoro per convenienza dovrei votare PDL come ho sempre fatto...ma non per ideologia politica, sarei pronto a votare Renzi se fosse candidato, porterà a vincere un partito che poi non riusciarà a governare per i problemi di maggioranza che ormai tutti conosciamo e tempo 1 anno cadrà il governo di nuovo. A meno che , come gia accaduto al governo Prodi,non la facciano ancora piu sporca e si accordano per farlo durare un po di piu per raggiungere quel minimo di tempo che assicuri a coloro che erano in carica la famosa pensione da nababbi che spetta a coloro che appunto raggiunge un tot di giorni.......un pò come il numero di giorni minimi che devi fare da dipendente per ottenere la disoccupazione.....con qualche zero di differenza ...è chiaro.Ecco perchè Cicciolina ha una tale pensione.

Postato : 5 Febbraio 2013 13:46
RispondiQuota

[quote=neaples79]Non mi pare questo il luogo adatto per una diatriba politica, premesso questo io la vedo nera da tutte le parti, destra, sinistra, centro, semicentro e movimenti.

Dalle più alte cariche alle piccole realtà non ci sono buone prospettive per il settore commerciale e per la piccola imprenditoria, è inutile prenderci in giro il sistema italia non funziona, il sistema europa ancora peggio.

Temo che il peggio non sia ancora arrivato e che la possibilità di scenari tragici non sia poi così remota.[/quote]

Se per nera intendi continuo calo di consumi e addio crescita siamo daccordo, però è giusto distinguere chi continua a raccontare favole ignorando la realtà e chi in maniera consapevole comincia a prospettare un nuovo mondo, fatto di partecipazione responsabilità e soprattutto sostenibilità.

Il periodo è inequivocabilmente nero, non è possibile credere che le cose cambino togliendo una tassa per un altra o continuando a farci governare dai soliti noti, i mercati non ci credono e infatti lo spread ricomincia a salire.. il paese in mano alle solite politiche non è affidabile, pdl in risalita e lo scandalo mps confermano ciò, siamo indebitati fino al collo non ce lo dimentichiamo e sempre meno credibili dai creditori

Postato : 5 Febbraio 2013 14:24
RispondiQuota

[quote=Lemmy Black]...NON VOTO PERCHE' NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA NESSUNO
C'E' UN MODO LEGALE PER DIRE : NON VOTO PERCHE' NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA NESSUN PARTITO O COALIZIONE IN LIZZA ....
Invece l'articolo 104 comma 5.
Concede al Cittadino di presentarsi al proprio seggio elettorale,
munito di scheda elettorale e documento d'identità.
Ultimata la registrazione al momento della consegna delle schede NON LA DEVE TOCCARE (altrimenti è voto nullo).....
[/quote]
ecco la parte finale la dice tutta, quando per far comlicata una cosa si mettono regole assurde, tutto perde di significato, mi sembra il ragionare dei bambini, se tocchi la scheda allora il voto è nullo, che c'entra? hai fatto la tua dichiarazione verbale, se poi tocchi o non tocchi la scheda che cambia? io personalmente non credo sia questa la strada per far cambiare le cose, poi ammettiamo che si realizzi quanto ipotizzato da Lemmy Black, nessuno ha votato perchè non siamo rappresentati, e poi? che si fa? Secondo me ora come ora se si vuole provare il cambiamento l'unica alternativa è il Movimento 5 stelle, se poi dovesse fallire, allora non rimane come ho detto nel precedente post la vera rivoluzione, tanto che avremmo da perdere più?

Postato : 5 Febbraio 2013 14:44
RispondiQuota

@alex31: sarebbe un semplice suicidio per i mv5 impostare la campagna elettorale contro i privilegi della casta, eliminando finanziamenti ai partiti, taglio di stipendi e pensioni ben remunerate e poi comportarsi come i vecchi politicanti. In sicilia sono il primo partito e le parole fanno pace con i fatti con buona parte degli stipendi tagliati e con il rimborso elettorale di 1.426.000 rifiutato e rimandato in regione http://www.beppegrillo.it/2012/11/m5s_sicilia_rim.html, io quello che denoto principalmente tra gli elettori italiani e la grande ignoranza, purtroppo alimentata dai media che sono al servizio dei politicanti con i cda piedi di queste persone, una idea confusa confermata dai sondaggi, pdl in risalita e pd prima forza come se non bastasse quello che han combinato nell ultimo ventennio parandosi il culo a vicenda, solo in italia possono succedere queste cose

Postato : 5 Febbraio 2013 14:58
RispondiQuota

Ma cosa credete???

Facciamo 2 ipotesi:

1) Vince il PD, e poi??? Che cosa farà Bersani??? Mica si è capito, nel suo programma non c'è scritto nulla di concreto, si dice solo che vuole aumentare il lavoro, come se il volere potesse creare nuovi posti.
Poi di sicuro un governo Bersani dovrà fare patti con Monti x la maggioranza al senato e saremo alle solite, inciuci all'italiana o caduta del governo con eventuale ricomissariamento europeo o reimpasto di governo.

2) Vince Grillo (impossibile con l'attuale premio di maggioranza), anche se prenderebbe più voti e fosse primo partito, per avere il premio di maggioranza dovrebbe avere più voti di tutta le coalizioni di destra o sinistra.
Quindi il 5 stelle anche avesse tutte le migliori idee del mondo non le potrebbe attuare in quanto non avrebbe la maggioranza per farlo.
Ma poi siete veramente convinti che togliendo i soldi alla casta (giustissimo), si risolvano tutti i problemi dell'economia???

3) Vince Silvio, non continuo nemmeno tanto è sempre lo stesso copione degli ultimi anni...

Postato : 5 Febbraio 2013 15:09
RispondiQuota
Pagina 1 / 2

Pizza S.r.l. – Corso Cefalonia, 22 – 63900 Fermo (FM)
P.I. 01431900446 – tel. e fax +39 0734 671039

Copyright © 2021 Pizza.it All rights reserved.