Salvatore De Rosa da Napoli: un altro successo targato Pizza.it School

Il nostro allievo riscuote notevoli consensi sia in America che in Spagna

Gli allievi pizzaioli della Pizza.it School continuano a mietere successi nel mondo, abbiamo perciò deciso di farci raccontare le esperienze che stanno maturando nel mondo del lavoro dopo aver frequentato i corsi per pizzaioli professionisti.

Dopo Christian Saltarelli, oramai un mito in  Kazakhstan, e Christian Miserocchi che dopo il successo ottenuto nella sua Bologna ha deciso di sfondare anche oltreoceano, a raccontarsi questa volta è il napoletano Salvatore De Rosa; un allievo del corso di luglio 2010 che tanto successo sta riscuotendo in America e in Spagna.

"ll corso mi è servito molto, soprattutto per confrontarmi con i vostri maestri ed eventualmente migliorarmi, in quanto già praticavo questa professione avendo avuto la fortuna di conoscere il maestro cavaliere Gaetano Esposito ed i maestri pizzaioli Gaetano e Vincenzo Abate di Napoli, che tanto mi avevano insegnato.

Il corso mi è servito infatti per approfondire la teoria, nello specifico la conoscenza delle farine, come queste si diversificano e come conseguentemente vanno lavorate per ottenere un prodotto ad alta digeribiltà qualsiasi esso sia;  non a caso ho voluto migliorarmi anche sui forni elettrici.

Dopo il corso ho trovato lavoro a Barcellona e il locale dove lavoravo è stato classificato tra le 5 migliori pizzerie di Barcellona. La cosa mi ha gratificato molto, soprattutto perchè sono stati gli stessi titolari ad attribuirmi tutto il merito.


Successivamente sono stato contattato per andare in America, a Boston, dove stavano aprendo un nuovo locale: il "Mast"

La mia esperienza americana è iniziata ad ottobre e anche li ho avuto modo di vedere premiata la mia professionalità. Conservo ancora articoli di giornale come il "Boston Globe" e il "Bostonmagazine". 

Anche la nota trasmissione televisiva "Phantom gourmet"  (GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE) ha ritenuto di dover realizzare un servizio dedicato alla migliore pizza di Boston.

Dopo l'esperienza americana ho deciso di tornare nuovamente in Spagna, ma già a settembre, finita la stagione, farò ritorno in America. 

Ringrazio Pizza.it School, con la quale mi sono trovato veramente bene, per avermi dato l'opportunità di confrontarmi con maestri preparati in ambiente amichevole e composto da brava gente.

ll corso mi è stato davvero molto utile, anche per migliorare la pizza in teglia e la focacceria".

A noi non resta che aggiungere un bel " bravo Salvatore", che il merito è tutto tuo.

(Leggi l'articolo dedicato a Salvatore De Rosa e al "Mast" , da un giornale americano)