Cambia il modo di ordinare la pizza

La Comanda ha ideato un gadget, da posizionare sopra al frigo, con il quale ordinare la pizza

È noto che la pizza autentica sia nata qui in Italia. Ma le maggiori catene sono americane e inglesi; e anche il lavoro del pizzaiolo sta passando di mano: i dati elaborati dalla F.i.p.e (Confcommercio) 2013 quantificavano in 100 mila le persone che impastano e infornano, ma di questi, a fronte di 65 mila italiani, 20 mila sono egiziani.

Ora ci sono importanti novità anche nel mondo del “tutto a portata di clic”: il modo di ordinare la pizza cambia.

Idee venute a diverse start up italiane; ad esempio, La Comanda ha  ideato un gadget da posizionare sopra al frigo per poter ordinare dal menu a scelta: in seguito alla conferma sul display, arriverà la pizza.  Dalla prossima estate questa possibilità verrà sperimentata in Canada grazie ad una catena internazionale che ha stretto importanti accordi economici con la start up. Gli investitori stranieri hanno tenuto sotto osservazione l’ecosistema italiano stringendo accordi con i nuovi imprenditori, quindi raccogliendone i frutti, pertanto  traendo il meglio dalla nostra tradizione.