Per i detenuti la speranza di un futuro lavoro con il corso per pizzaiolo.

Nel carcere di Fermo un corso formativo per i detenuti a cura di Pizza.it School e l'Area trattamentale Social XIX

La pizza per ricominciare, per guardare al futuro con più ottimismo e con un mestiere in mano.

Corso pizzaiolo in carcere - Pizza.it SchoolSi è concluso con la consegna dei diplomi un nuovo corso per pizzaioli che si è tenuto all’interno della casa di reclusione di Fermo, una iniziativa che nasce dalla collaborazione tra la direzione del carcere e l’area trattamentale, l’Ambito Social XIX, la scuola per pizzaioli Pizza.it e il supporto degli agenti di Polizia penitenziaria.
Ieri dunque l’ultima fase di un percorso che ha visto i detenuti impegnati in lezioni teoriche e pratiche, con il sussidio di un forno elettrico che la stessa scuola di pizza di Umberto Bachetti ha offerto.
Spiega il titolare di Pizza.it: “Per noi è sempre un’occasione bella, offrire a questi ragazzi uno strumento per ripensare al loro futuro, per cominciare a camminare un passo alla volta, fuori da quelle mura”.
Il docente è stato Massimo Quondamatteo che ha guidato Ferdi Kamberovski, Fabrizio D’Intino, Felipe Andreas Del Valle Munoz, Omar Hamad Musa, David Pallotti, Oscar Guerrero Herrero.
La direttrice del carcere, Eleonora Consoli, ha sottolineato il valore di momenti formativi come questo:
“Siamo impegnati ad offrire occasioni di formazione e di crescita personale,
sono percorsi che rientrano nel progetto di recupero che mettiamo in piedi per ciascuno, in collaborazione con l’Ambito sociale e con persone competenti come Bachetti e il suo staff”.
Alla consegna dei diplomi anche il responsabile dell’area trattamentale Nicola Arbusti che ha ringraziato tutti coloro che si sono impegnati per la riuscita del corso, con gli agenti di Polizia penitenziaria che pure hanno assicurato la sicurezza e la serenità del percorso.
Per i diplomati una possibilità grande, un certificato che parla di nuove possibilità.

A una settimana dalla consegna dei diplomi si è tenuta nella Casa Circondariale di Fermo la cerimonia per i 200 anni del Corpo di Polizia Penitenziaria, un momento solenne presentato dalla vice comandante Loredana Napoli, alla presenza di S.E. il Prefetto di Fermo Mara Di Lullo, il sindaco Paolo Calcinaro, il senatore Remigio Ceroni, l’assessore comunale Mirco Giampieri, le autorità militari e le dirigenti scolastiche della città, la Caritas e la Curia con Monsignor Pietro Orazio e don Michele Rogante, i volontari del Ponte.

Alla fine il buffet per tutti i presenti, a base di pizza, grazie al supporto della scuola di Pizza.it School di Capodarco, con Umberto Bachetti, direttore della scuola che ha presentato alle autorità intervenute le pizze preparate dagli stessi detenuti.

 

 

 

Festa 200 anni polizia penitenziaria - Pizza.it School detenuti pizzaioli preparano la pizza

 

Lascia un commento

Nessun commento presente

Altri articoli

Campionato del mondo di pizza 2024-Risultati e classifiche delle varie discipline

Per la categoria Pizza Classica l’ha spuntata su tutti la bergamasca Giulia Vicini della “Pizzeria Giuly”  di Castelli Celepio (Bg). La 31°...

Continua

Terremoto a L’Aquila: Pizza.it e i pizzaioli nelle tendopoli per 21 giorni ( foto e video)

Una vicenda che ha colpito anche l’universo della pizza, e che ha fatto scattare, anche in questo caso, la molla della solidarietà. Nella notte tra il 5...

Continua

Sergio Miccù è morto.

La notizia della morte di Sergio Miccù è  rimbalzata in rete questa mattina. Il presidente dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani ha cessato di vivere...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

Offro Lavoro
Pizzeria “La Trattoria”, associata AVPN nº866, cerca 1 pizzaiolo esperto da affiancare al primo pizzaiolo. Siamo a Tarifa, famosa localitá di mare nella Spagna del sud. Alta retribuzione con alloggio in stanza singola in appartamento condiviso, solo persone serie con esperienza e passione per la vera pizza napoletana. Invia il tuo curriculum per mail a latrattoriadetarifa@gmail.com o per whatsapp al +34 678 985 367
16/04/2024
Cerco Lavoro
cerco lavoro da pizzaiolo nel sud germania baden wurttemberg persona seria pulita cerco solo con alloggio indipendente disponibilità da inizio mese di maggio contatto whatsapp +39 3280741828 grazie.
16/04/2024
Offro Lavoro
Cercasi , in tempi rapidi , un pizzaiolo giovane per l’Olanda , siamo a Waalwjik (tra Rotterdam / Eindhoven ) amburgeria , griglieria friggitoria and pizzeria . Locale nuovissimo 36 posti a sedere + asporto e take away , il locale è sito in pieno centro in un viale grande per soli pedoni pieno di negozi e birrerie . Il candidato deve conoscere un DISCRETO INGLESE altrimenti non puo’ comunicare con la proprieta’ – Forno elettrico nuovisssimo a due bocche 4+4 pizze ….. il lavoro è molto easy ….. poche pizze …. impasto diretto in piccola impastrice ….. buon
16/04/2024

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.

Translate »