Per i detenuti la speranza di un futuro lavoro con il corso per pizzaiolo.

Nel carcere di Fermo un corso formativo per i detenuti a cura di Pizza.it School e l'Area trattamentale Social XIX

La pizza per ricominciare, per guardare al futuro con più ottimismo e con un mestiere in mano.

Corso pizzaiolo in carcere - Pizza.it SchoolSi è concluso con la consegna dei diplomi un nuovo corso per pizzaioli che si è tenuto all’interno della casa di reclusione di Fermo, una iniziativa che nasce dalla collaborazione tra la direzione del carcere e l’area trattamentale, l’Ambito Social XIX, la scuola per pizzaioli Pizza.it e il supporto degli agenti di Polizia penitenziaria.
Ieri dunque l’ultima fase di un percorso che ha visto i detenuti impegnati in lezioni teoriche e pratiche, con il sussidio di un forno elettrico che la stessa scuola di pizza di Umberto Bachetti ha offerto.
Spiega il titolare di Pizza.it: “Per noi è sempre un’occasione bella, offrire a questi ragazzi uno strumento per ripensare al loro futuro, per cominciare a camminare un passo alla volta, fuori da quelle mura”.
Il docente è stato Massimo Quondamatteo che ha guidato Ferdi Kamberovski, Fabrizio D’Intino, Felipe Andreas Del Valle Munoz, Omar Hamad Musa, David Pallotti, Oscar Guerrero Herrero.
La direttrice del carcere, Eleonora Consoli, ha sottolineato il valore di momenti formativi come questo:
“Siamo impegnati ad offrire occasioni di formazione e di crescita personale,
sono percorsi che rientrano nel progetto di recupero che mettiamo in piedi per ciascuno, in collaborazione con l’Ambito sociale e con persone competenti come Bachetti e il suo staff”.
Alla consegna dei diplomi anche il responsabile dell’area trattamentale Nicola Arbusti che ha ringraziato tutti coloro che si sono impegnati per la riuscita del corso, con gli agenti di Polizia penitenziaria che pure hanno assicurato la sicurezza e la serenità del percorso.
Per i diplomati una possibilità grande, un certificato che parla di nuove possibilità.

A una settimana dalla consegna dei diplomi si è tenuta nella Casa Circondariale di Fermo la cerimonia per i 200 anni del Corpo di Polizia Penitenziaria, un momento solenne presentato dalla vice comandante Loredana Napoli, alla presenza di S.E. il Prefetto di Fermo Mara Di Lullo, il sindaco Paolo Calcinaro, il senatore Remigio Ceroni, l’assessore comunale Mirco Giampieri, le autorità militari e le dirigenti scolastiche della città, la Caritas e la Curia con Monsignor Pietro Orazio e don Michele Rogante, i volontari del Ponte.

Alla fine il buffet per tutti i presenti, a base di pizza, grazie al supporto della scuola di Pizza.it School di Capodarco, con Umberto Bachetti, direttore della scuola che ha presentato alle autorità intervenute le pizze preparate dagli stessi detenuti.

 

 

 

Festa 200 anni polizia penitenziaria - Pizza.it School detenuti pizzaioli preparano la pizza

 

Altri articoli

La tappa napoletana del Coca Cola PizzaVillage@Home.

  La seconda tappa del Coca Cola PizzaVillage@Home Si è svolta a Napoli e, come ampiamente previsto, ha riscosso un notevole successo. A certificarlo il p...

Continua

Offerte di lavoro: su Pizza.it le ultime per pizzaioli, cuochi e camerieri

Ci siamo; pizzerie ristoranti e chalet stanno scaldando i motori in vista della stagione estiva e come da prassi fioccano su Pizza.it le offerte di lavoro pe...

Continua

Il contest “Pizza talent show” in onda su Alma Tv dal 10 maggio

Ai nastri di partenza il contest Pizza Talent Show, la gara, che sarà trasmessa su Alma Tv, incoronerà la pizzeria dell’anno. Con un format da 15 puntat...

Continua

MAM 490, il primo forno rotante elettrico

MAM 490 ELETTRICO è il primo Forno elettrico Rotante con resistenze a margherita, a bocca aperta, costruito secondo le nuove tecnologie per una cottura perfett...

Continua

Pizza Hut non è fallita e non chiude le pizzerie. Ricorso al Chapter 11

Il coronavirus ha mietuto una vittima tra le eccellente delle catene di pizzerie in franchising, è infatti notizia di oggi che nel Texas Pizza Hut ha fatto ric...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

18 Giugno 2021
Francesco
Offro Lavoro

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.

I post dal forum

Pizza S.r.l. – Corso Cefalonia, 22 – 63900 Fermo (FM)
P.I. 01431900446 – tel. e fax +39 0734 671039

Copyright © 2021 Pizza.it All rights reserved.