Una pizza la salva dal pazzo. Liberata dalla polizia dopo mezz'ora d'assedio

Sfugge al sequestro dopo aver scritto "Per favore aiutatemi, chiamate il 911" sull'ordine a Pizza Hut

Il litigio tra Ethan Nickerson ( foto a sx.) e la sua ragazza era iniziato in mattinata e la situazione è precipitata quando lui ha iniziato a brandire un coltello minacciandola.

L’uomo si era impossessato del cellulare della fidanzata salvo restituirglielo affinchè ordinasse alcune pizze; e in quel momento la donna ha avuto l’intuizione di scrivere “Per favore aiutatemi, chiamate il 911!” nello spazio adibito ai commenti. 

Il dipendente di Pizza Hut che ha ricevuto l’ordine, ha riconosciuto che si trattava di una cliente abituale ed ha capito che non si trattava di uno scherzo, quindi ha chiamato il numero delle emergenze.

Al suo arrivo, la polizia ha trovato la donna e uno dei figli, mentre gli altri due figli erano stati liberati da Nickerson dopo venti minuti di dialogo con la polizia da dietro la porta chiusa. Per fortuna, nessuno si è fatto male e Nickerson è accusato di tentato omicidio, percosse, detenzione abusiva e ostacolo alla giustizia.

Fonte: gizmodo.it