Come avere successo con la vostra pizzeria

Prima di tutto, la qualità del prodotto. I clienti vi scelgono per una ragione fondamentale: la pizza. E allora grande attenzione alla cottura, alla presentazione e alla scelta degli ingredienti, sempre freschi e sempre scelti per la loro bontà.

Che ci piaccia o no, il consumatore è cambiato. Non va più al supermercato a comprare il prodotto che ha visto in pubblicità perché attratto dal ‘più bianco non si può’.
Il consumatore ora ‘sceglie’: fa molta attenzione al prezzo, si informa in maniera dettagliata, si lascia guidare dalla comunicazione grafica, ma soprattutto acquista in base alla qualità del prodotto.
E come al supermercato, il consumatore agisce nella stessa maniera anche in tutti gli altri luoghi di acquisto, dai negozi di abbigliamento ai ristoranti e alle pizzerie.
Come fare, allora, per soddisfare i clienti della vostra pizzeria?

Di fatto sono sufficienti pochi accorgimenti, purchè sostanziali.
Prima di tutto, la qualità del prodotto. I clienti vi scelgono per una ragione fondamentale: la pizza. E allora grande attenzione alla cottura, alla presentazione e alla scelta degli ingredienti, sempre freschi e sempre scelti per la loro bontà. Così come le bugie hanno le gambe corte, anche gli ingredienti dalla qualità non eccelsa hanno vita breve nel passaparola della gente.
Successivamente, il punto vendita.
Se la vostra pizza è buona e il locale è ben arredato, curato nei dettagli e pulito, sarete a un ottimo punto. Il tovagliato dovrà adattarsi all’ambiente, essere esteticamente gradevole e – se possibile – seguire l’andare delle stagioni, le stoviglie e la posateria dovranno essere eleganti, pratiche e soprattutto efficienti (è ancora diffusa la leggenda che i coltelli delle pizzerie non taglino!), e il locale dovrà essere accogliente, pulito e dovrà lasciare il giusto spazio di movimento ai clienti. Attenzione al servizio: se i vostri camerieri saranno professionali, cortesi e premurosi coi clienti, avrete un grosso vantaggio dalla vostra parte.
Quindi il prezzo. Compatibilmente con quelli che sono i costi da sostenere per la vostra attività, dagli ingredienti ai costi fissi delle utenze, sarà indispensabile mantenere un prezzo accessibile a quello che è il vostro cliente tipo. Considerate quindi con attenzione quale tipo di clientela vorrete attirare, poiché essa verrà richiamata dagli aspetti di cui abbiamo parlato qui sopra, ma il suo giudizio dipenderà anche dal prezzo. Ricordate che non sempre il prezzo alto (o basso) è (o non è) un ostacolo al successo della vostra pizzeria.
E infine la promozione. Se il miglior mezzo di promozione resta il passaparola dovuto alla bontà delle vostre pizze o dell’accoglienza del vostro locale, non si deve sottovalutare tutto ciò che riguarda la comunicazione della vostra attività all’esterno. Stanziate, quando possibile, un budget annuale da destinare alla promozione, ovvero alla cartellonistica fissa per le strade, alla valorizzazione delle vostre inserzioni sugli elenchi specializzati, all’acquisto di spazi pubblicitari sulla stampa locale, alle insegne che portano al vostro locale. E poi pensate a menù speciali, ad azioni di marketing non convenzionale, a serate a tema. Farvi conoscere dal territorio ed essere una presenza fissa al suo interno sarà indispensabile per far sì che la gente si ricordi di voi.
La scelta degli ingredienti

Redazione Pizza.it

Lascia un commento

Nessun commento presente

Altri articoli

Campionato del mondo di pizza 2024-Risultati e classifiche delle varie discipline

Per la categoria Pizza Classica l’ha spuntata su tutti la bergamasca Giulia Vicini della “Pizzeria Giuly”  di Castelli Celepio (Bg). La 31°...

Continua

Terremoto a L’Aquila: Pizza.it e i pizzaioli nelle tendopoli per 21 giorni ( foto e video)

Una vicenda che ha colpito anche l’universo della pizza, e che ha fatto scattare, anche in questo caso, la molla della solidarietà. Nella notte tra il 5...

Continua

Sergio Miccù è morto.

La notizia della morte di Sergio Miccù è  rimbalzata in rete questa mattina. Il presidente dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani ha cessato di vivere...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

Cerco Lavoro
Salve, mi chiamo Cristian,ho 38 anni,siciliano e sono in cerca di un lavoro a lungo termine non stagionale. Sono una persona seria, ho famiglia quindi non ho tempo da perdere e non faccio perdere del tempo a nessuno. Il mio lavoro lo svolgo in modo completo dalla preparazione,alla cottura e in fine alla pulizia, ho sempre usato il forno a legna,ma posso adeguarmi a usare altri forni . Impasto sia diretto che indiretto, a lunga lievitazione. Come cuoco me la cavo bene , non sono uno chef stellato ma riesco a cucinare dei piatti in modo veloce e ottimi.
21/04/2024
Offro Lavoro
Buongiorno a tutti, Si cerca un pizzaiolo al tesla am see, vicino a Rust che è un comune austriaco situato nel Land Bugerland sulla costa occidentale del Lago di Neusiedl. Si richiede: Esperienza con il forno a legna e pizza napoletana. SI offre: contratto a 40 ore con vitto alloggio. Chi fosse interessato contattare il numero: +436763352710 Nome Domenico Grazie Mille Buonagiornata a tutti.
21/04/2024
Offro Lavoro
Buongiorno a tutti, Si cerca un pizzaiolo al Tesla am See che si trova a Rust che è un comune austriaco, situato nel Land di Burgenland sulla costa occidentale del lago di Neusiedl. Si richiede un’esperienza con forno a legna, pizza napoletana, serio e pulito, contratto 40 ore con vitto e alloggio. Contattare il numero: +43 676 3352710 Grazie mille.. Buona Giornata
21/04/2024

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.

Translate »