Emergenza terremoto in Abruzzo e la pizza

Consigli dalla Protezione Civile

Un gentilissimo resp. della Protezione Civile di Roma ci ha finalmente contattati.
Per prima ha voluto ringraziarvi tutti.
Adesso dovrà coordinare, lui, la cosa sul posto.
Tra i tanti problemi che ci ha esposto c’è quello relativo alla dislocazione dei forni (c’è poca pianura) e, soprattutto, quello relativo alla mancanza di posti letto nelle tende dove ospitare i pizzaioli che andranno lì (possono garantirne max. 6 a notte).
Per cui ci ha consigliati di andare, per adesso, con solo 2 forni e 6 pizzaioli al giorno. (nel frattempo, anche per i soli 2 forni, si sta adoperando per ottenere le varie autorizzazioni, l’assicurazione sui rischi ecc..)
Noi domani ci metteremo in contatto con i tantissimi pizzaioli che ci hanno scritto proponendosi come volontari( più di 400), per conoscere in cosa consiste la loro disponibilità: più precisamente dovremmo sapere in quali e quanti giorni saranno disponibili a stare sul posto.
Abbiamo dato la ns. disponibilità a portare gli altri 47 forni e disporli nelle altre tendopoli, ma sembra che ciò creerebbe un problema logistico ( anche per la solita la carenza di posti letto).
Infatti, a suo condivisibile parere, sarebbe più logico, e meno dispendioso, se si facesse la pizza in un unico campo, dove far convogliare i quintali di merce (farina,pomodori ecc… ed attrezzature varie) per poi preparare le pizze e distribuirle nelle altre tendopoli con i mezzi della P.C.
Comunque cercherà di fare il possibile affinchè si possa andare con i 49 forni.
Il fatto che altre associazioni stiano, in maniera lodevole, proponendo la stessa iniziativa non ci agevola, e, insieme, stiamo creando confusione alla P.C; infatti essi stessi non sapevano più chi chiamare.
La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy come da pagina interna del sito.

Nessun commento presente

Altri articoli

8 milioni di pizze al giorno. Cresce il consumo in casa

Otto milioni di pizza al giorno al giorno e altri numeri da capogiro. Se è vero, come afferma uno studio della CNA, che il consumo medio procapite è quasi...

Continua

Briatore e la pizza. Tensione con i pizzaioli dopo l’ultima polemica sul prezzo di vendita

“La pizza a 4 euro? Si vede che San Gennaro li aiuta a pagare i fitti, i contributi.” Dopo le polemiche innescate da Briatore arriva la risposta...

Continua

TUTTOPIZZA-A NAPOLI LA FIERA DEDICATA ALLA PIZZA

LA FIERA DOVE LA PIZZA E’ PROTAGONISTA. L’EVENTO SI SVOLGERA’ ALLA MOSTRA D’OLTREMARE DI NAPOLI DAL 23 AL 25 MAGGIO. PIZZA.IT E’...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

Offro Lavoro
Salve, cerco un pizzaiolo in Germania. Forno elettrico, pizza romana, con esperienza. Media pizze 80/100 , vitto e alloggio, 2000 euro. 351.8821833
26/11/2022

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.