Il forno-locomotiva bioecologico per il pane e la pizza.

Alberto Rabitti, ha deciso di costruire un forno bioecologico a forma di locomotiva per fare il pane o la pizza.

HA attirato molti curiosi l’iniziativa messa in campo dal Comune di Vaiano che, grazie all’aiuto di Martin Stoppel e dell’ing. Alberto Rabitti, ha deciso di costruire un forno bioecologico a forma di locomotiva per fare il pane o la pizza così da inaugurare degnamente il mini-circuito ferroviario in costruzione a La Tignamica.

Martin Stoppel é un fumista ed é specializzato nel calcolo degli impianti di riscaldamento che utilizzano stufe in muratura, mentre Alberto Rabitti è un giovane ingegnere specializzato in tecniche costruttive con materiali naturali come le fibre vegetali o la terra cruda che da alcuni anni conduce esperienze didattiche e laboratoriali all’interno di scuole di ogni ordine e grado.

Costruire un forno in terra cruda e poi cuocerci dentro gli alimenti dà la piacevole sensazione di operare in perfetta sintonia con la natura che ci circonda ed inoltre il lavoro sulla terra cruda permette la costruzione di forni con forme originalissime.

La forma da far prendere al forno è stata scelta dai bambini di Vaiano che partecipano alle Settimane Verdi che, sotto l’occhio attento dei loro educatori, si sono cimentati nei disegni sulla forma da assegnare alla locomotiva. Poi c’è stato il passaggio alla costruzione pratica del forno con la materia prima che è stata opportunamente scelta all’interno dell’area del circuito ferroviario ed è stata miscelata con la paglia e rinforzata con le canne presenti lungo il greto del fiume; tutto questo per rinforzare il rapporto diretto di appartenenza tra la costruzione ed il territorio.

I bambini in questa opera si sono divertiti molto, le loro mamme quando sono venute a riprenderli probabilmente un po’ meno, ma vista la gioia in faccia ai loro pargoli non hanno potuto che essere loro stesse contente. Per la verità qualcuno, scetticamente, nei giorni scorsi commentava che difficilmente si sarebbe potuto cuocere qualcosa in questo strano forno, perché venivano a mancare alcuni elementi basilari, ma i costruttori non se ne sono curati più di tanto ed hanno continuato sornioni la loro opera; così la locomotiva, opportunamente dipinta dalle mani dei bambini, ha sfornato per tutti pizze e schiacciatine.

Fonte pratoblog.it

Lascia un commento

Nessun commento presente

Altri articoli

World pizza day, la giornata mondiale della pizza.

Il 17 gennaio è la Giornata Mondiale della Pizza, l’italianissima specialità culinaria oggi ancora più rinomata grazie all’arte dei...

Continua

Pizza, un business miliardario

Sono questi, secondo un indagine condotta dalla Doxa, i numeri da capogiro prodotti dal piatto italiano più famoso al mondo: la pizza In Italia ci sono 42...

Continua

Addio a Gaetano Fazio, con lui abbiamo scoperto il nome della pizza

Un profilo di costruzioni, colline e grotte dove la storia si è introdotta lasciando tracce di antichi anfiteatri e stabilimenti termali. E’il golfo di...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

Offro Lavoro
Cerchiamo un pizzaiolo in Belgio per una collaborazione a lunga durata. +32(0)486/736447
20/02/2024
Offro Lavoro
SI SELEZIONA PIZZAIOLO…..CON IMPASTI IDRATATI, PIZZA NAPOLETANA OFFRESI ALLOGGIO PER 5 GIORNI LAVORATIVI E 2 DI RIPOSO. STIPENDIO 2000/2200 euro netti al mese + mance. SOLO REALMENTE INTERESSATI. +4917641089875
20/02/2024
Cerco Lavoro
Ciao a tutti, se siete alla ricerca di un pizzaiolo con qualche anno di esperienza sono disponibile dalla metà di marzo per qualsiasi proposta all’estero. Non esitate a contattarmi via whatsapp Vi allegherò il mio CV Mi sposto tranquillamente se offrite alloggio. +393513404218
20/02/2024

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.

Translate »