Italia, tra allarme caldo e belle sorprese

Continua a stringere la morsa del caldo sull’intera penisola, mentre il Ministero della Salute ha aperto il numero d’emergenza 1500. E intanto arrivano sorprendenti dati sull’export della mozzarella.

Non si placa l’ondata di grande caldo che da alcuni giorni avvolge tutta l’Italia. Dall’allarme lanciato due giorni fa dalla Protezione Civile, che segnalava otto città con temperature prossime ai 40 gradi, siamo arrivati all’estensione del pericolo a ben nove città italiane (Verona, Milano, Torino, Brescia, Rieti, Roma, Civitavecchia, Latina e Frosinone), che nella giornata di oggi supereranno i 35 gradi centigradi. Domani il ‘livello 3’ sarà esteso anche alla città di Perugia, che verrà raggiunta da una cappa d’afa.
Per prevenire situazioni di eccessivo pericolo, il Ministero della Salute ha così istituito un numero speciale, il 1500, che permetterà ai cittadini di ricevere informazioni e consigli, dispensati da personale appositamente formato, sulle misure di prevenzione da adottare, su cosa fare in caso si verifichino problemi dovuti al caldo e sui servizi attivati da Regioni e Comuni. Attivato nel pomeriggio di ieri, il 1500 ha ricevuto in meno di un giorno ben duemila telefonate da parte di persone che chiedevano come contrastare il gran caldo di questi giorni.
E mentre acqua, cibi leggeri e gelati ci aiutano a sopportare le alte temperature, arriva una buona notizia da un comparto ultimamente sotto pressione – oltre che un cibo tipicamente estivo -, quello della mozzarella. L’Istat ha infatti diramato dati molto rassicuranti: nel primo trimestre 2008 l’export agroalimentare campano è aumentato del 16,9%.
Musica per le orecchie dell’Assessore Cozzolino, che promette di “promuovere le singole filiere, favorendo le aggregazioni e difendendo i marchi Dop all’estero”.

Redazione Pizza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy come da pagina interna del sito.

Nessun commento presente

Altri articoli

8 milioni di pizze al giorno. Cresce il consumo in casa

Otto milioni di pizza al giorno al giorno e altri numeri da capogiro. Se è vero, come afferma uno studio della CNA, che il consumo medio procapite è quasi...

Continua

Briatore e la pizza. Tensione con i pizzaioli dopo l’ultima polemica sul prezzo di vendita

“La pizza a 4 euro? Si vede che San Gennaro li aiuta a pagare i fitti, i contributi.” Dopo le polemiche innescate da Briatore arriva la risposta...

Continua

TUTTOPIZZA-A NAPOLI LA FIERA DEDICATA ALLA PIZZA

LA FIERA DOVE LA PIZZA E’ PROTAGONISTA. L’EVENTO SI SVOLGERA’ ALLA MOSTRA D’OLTREMARE DI NAPOLI DAL 23 AL 25 MAGGIO. PIZZA.IT E’...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

Offro Lavoro
Salve, cerco un pizzaiolo in Germania. Forno elettrico, pizza romana, con esperienza. Media pizze 80/100 , vitto e alloggio, 2000 euro. 351.8821833
26/11/2022

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.