La pizza campana tradizionale fra tradizione e innovazione

Presentata la pubblicazione realizzata dal Prf. Eugenio Luigi Iorio, volta a ribadire l’importanza del recente riconoscimento della pizza STG

Ieri giovedì 8 aprile 2010 alla è stata presentata la pubblicazione “LA PIZZA CAMPANA ARTIGIANALE FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE“.

All’incontro di presentazione del volume realizzato da Eugenio Luigi Iorio con il contributo tecnico di Cosimo Mogavero, insieme agli autori sono intervenuti Roberto Maturo, Direttore della Confartigianato Salerno, Enza Mauro della Confartigianato Salerno, Rosario Lopa del Ministero delle Politiche Agricole, Francesco Vaccaro, Presidente “QualiParco”, e il giornalista Peppe Iannicelli.

La pubblicazione, nata come naturale epilogo del seminario di aggiornamento professionale per pizzaioli artigiani “La pizza artigianale fra tradizione e innovazione: norme e proposte a confronto” organizzato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con la Confartigianato di Salerno, è una delle tappe di un percorso volto alla formazione e qualificazione degli operatori e conseguentemente allo sviluppo economico e alla promozione del territorio.

Partendo dall’analisi delle norme che nel tempo si sono susseguite a tutela della pizza tradizionale artigianale – ha esordito Eugenio Luigi Iorio – il libro vuole accompagnare il lettore in un viaggio ideale quanto originale alla scoperta dei “segreti” che la “regina della tavola” porta con sé da millenni (solo se consideriamo la lievitazione o la cottura del disco di pasta), con un occhio attento alle implicazioni sensoriali e sociali di questo straordinario prodotto-simbolo della nostra dieta mediterranea.

Il volume – ha aggiunto Cosimo Mogavero – intende ribadire, ancora una volta, l’importanza del recente riconoscimento della pizza STG (specialità tradizionale garantita) che, insieme alla norma UNI 10791:98, non rappresenta un ostacolo alla creatività e alla libertà di interpretazione del pizzaiolo ma offre a questi una fonte e una sintesi certa, verificata e approvata, di un metodo artigianale che è espressione della tradizione campana, a tutela di tutti gli operatori della filiera della pizza.

A questo proposito Rosario Lopa ha evidenziato che in questo modo “abbiamo stabilito un principio: tutti possono fare la pizza ma per fare la pizza napoletana STG bisogna rifarsi al disciplinare di produzione” e ha messo l’accento sull’importanza di questa certificazione in quanto “tutela non solo il prodotto finito ma anche la ricetta e quindi la tradizione e la maestria dei nostri pizzaioli”. Concetto espresso con forza anche da Cosimo Mogavero il quale ha concluso affermando che “non bisogna temere la certificazione poiché la pizza STG non è altro che la pizza di qualità” e “la STG deve aiutare a tutelare e diffondere la nostra pizza anche al di fuori degli ambiti campani e nazionali”.

Altri articoli

Pizza Word Cup 2021

PIZZA WORLD CUP 2021 (05- 06 OTTOBRE 2021) ad Anzio La manifestazione quest’anno si svolgerà ad Anzio nel prestigioso Hotel dei Cesari. La gara che premi...

Continua

Coca Cola PizzaVillage@Home la tappa napoletana dal 3 Giugno 2021

  La seconda tappa del Coca Cola PizzaVillage@Home Si è svolta a Napoli la seconda tappa del Coca Cola PizzaVillage e, come ampiamente previsto, ha riscos...

Continua

Offerte di lavoro: su Pizza.it le ultime per pizzaioli, cuochi e camerieri

Ci siamo; pizzerie ristoranti e chalet stanno scaldando i motori in vista della stagione estiva e come da prassi fioccano su Pizza.it le offerte di lavoro per i...

Continua

Il contest Pizza talent show in onda su Alma Tv dal 10 maggio

Ai nastri di partenza il contest Pizza Talent Show; trasmessa su Alma Tv, la gara incoronerà la pizzeria dell’anno. Con un format da 15 puntate, condotte...

Continua

MAM 490, il primo forno rotante elettrico

MAM 490 ELETTRICO è il primo Forno elettrico Rotante con resistenze a margherita, a bocca aperta, costruito secondo le nuove tecnologie per una cottura perfett...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.

I post dal forum

Pizza S.r.l. – Corso Cefalonia, 22 – 63900 Fermo (FM)
P.I. 01431900446 – tel. e fax +39 0734 671039

Copyright © 2021 Pizza.it All rights reserved.