Se voi ‘na pizza dillo!

Il motto di una delle storiche pizzerie del centro della Capitale in cui Roma è la vera padrona di casa

Tre indizi: Carlo “il boss”, Montecarlo e centro di Roma. Difficile trovare la connessione eppure c’è ed è esempio di un conclamato successo. Parliamo della storica pizzeria “La Montecarlo”, nel cuore della Capitale, centro indiscusso della romanità spontanea, genuina ed irresistibile. Ventidue anni di scommesse dice il proprietario, che lasciatosi alle spalle una carriera da bancario ha messo su quella che a tutt’oggi è considerata uno dei templi della pizza “alla romana”, bassa, croccante e leggera.

Tra una battuta e l’altra siamo riusciti ad intervistare il “Boss” Carlo Muzi e a farci dire se a Roma è ancora facile restare attaccati alla semplicità che caratterizza il gusto della pizza.
– “Questo è un posto dove si ama la pizza, che è ancora stesa col matterello e cotta col forno a legna di sempre. Qui passa tanta gente perché siamo nel centro storico della capitale, ma non sono mai andato dietro alle mode. Certo qualcosa cambia, ad esempio la bruschetta un tempo senza aglio non era concepibile, oggi sono tutti attenti ad evitare questo ingrediente”.
Dunque niente pizze strane ma ingredienti semplici e genuini.
– “Rigorosamente. Se mi chiede una pizza con la panna le rispondo che mi rifiuto di farla. Soprattutto i turisti più giovani fanno richieste particolari (vedi la pizza con le patatine fritte). Nel nostro menu sono presenti solo i gusti classici, più una scelta di primi e secondi della tradizione romana”.
Carlo lei ha detto no ad un lavoro in banca per inseguire la passione per la pizza. Pentito?
– “Per niente. Questo mestiere bisogna amarlo. Ad esempio ci siamo inventati un gratta e vinci attraverso il quale senza chiedere soldi ma solo registrandosi sul nostro sito (www.lamontecarlo.it ) chi poi viene a cenare qui partecipa all’estrazione di orologi in premio. Tutto serve per dimostrare la voglia di arricchire una piacevole serata in pizzeria”.
Quindi dalla banca alla pizza, anzi alla Montecarlo…
– “Sì, il nome deriva proprio da questo. Quando dopo 71 giorni esatti dissi a mio padre che volevo cambiare lavoro lui mi rispose: allora perché non te ne vai a Montecarlo! E così questo nome rimase il simbolo della mia fuga verso quello che avevo sempre desiderato”.
La pizza romana deve sempre fare i conti con quella napoletana, spesso soffrendone la supremazia. Lei cosa ne pensa?
– “Sono due cose completamente diverse. Oltre che nella quantità di pasta, differiscono proprio nella cottura che a sua volta dipende dai forni. A Napoli il forno a legna solitamente ha la canna fumaria al centro, cosa che permette una cottura più lenta e a fuoco più basso, quasi la stessa caloria con cui si cuoce il pane. Da noi invece la canna fumaria posta davanti fa sì che le pizze vengano cotte ad un temperatura più alta e in circa 50 secondi. Quindi due cose imparagonabili. Come la napoli, rossa con le acciughe che a Napoli chiamano romana: è un controsenso che rappresenta bene gli italiani”.
Poche idee ma chiare.E quando gli si chiede se aggiorna mai il menu per attirare i clienti risponde sicuro “Roma è Roma di suo, non bisogna aggiungere altro”. E neanche un motivo per andare alla Montecarlo, dove sarete accolti dal calore e dalla simpatia di autentici romani.

Pizzeria “La Montecarlo”
Roma
Tel: 06-6861877
www.lamontecarlo.it

[i.m. ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy come da pagina interna del sito.

Nessun commento presente

Altri articoli

8 milioni di pizze al giorno. Cresce il consumo in casa

Otto milioni di pizza al giorno al giorno e altri numeri da capogiro. Se è vero, come afferma uno studio della CNA, che il consumo medio procapite è quasi...

Continua

Briatore e la pizza. Tensione con i pizzaioli dopo l’ultima polemica sul prezzo di vendita

“La pizza a 4 euro? Si vede che San Gennaro li aiuta a pagare i fitti, i contributi.” Dopo le polemiche innescate da Briatore arriva la risposta...

Continua

TUTTOPIZZA-A NAPOLI LA FIERA DEDICATA ALLA PIZZA

LA FIERA DOVE LA PIZZA E’ PROTAGONISTA. L’EVENTO SI SVOLGERA’ ALLA MOSTRA D’OLTREMARE DI NAPOLI DAL 23 AL 25 MAGGIO. PIZZA.IT E’...

Continua
Leggi tutti le notizie

Ultimi annunci

Cerco Lavoro
salve mi chiamo vincenzo cerco lavoro come pizzaiolo ho 43 anni e 27 di esperienza sono serio e rersponsabile non fumo e non ho vizi uso forno a legna e gas sono interessato solo a persone serie
03/12/2022
Cerco Lavoro
Salve ,cerco lavoro come pizzaiolo con alloggio da solo, ho 35 anni e faccio il mestiere del pizzaiolo da 16 anni, posso lavorare in team ma preferisco lavorare da solo, dell’impasto alla cottura della pizza, esperienza con ogni tipo di forni e impasti , grazie. 327.5965710
02/12/2022
Cerco Lavoro
Pizzaiolo 42Enne Romano,abile con 20ennale esperienza,cerca lavoro fisso o stagionale presso pizzeria in italia o all’estero dove si lavora con pizza classica o Napoletana.Offresi e richiedesi massima serieta’…Grazie!
01/12/2022

Vuoi aprire una pizzeria?

Se coltivate il sogno di aprire un vostro locale, Pizza.it è pronta ad assisterVi con tutta la sua esperienza mettendo a Vostra disposizione professionisti ed esperti del settore.
Il servizio è gratuito e comincia con l’invio di un semplice form nel quale avete l’occasione di spiegare vincoli ed obiettivi del vostro progetto.