La carica dei pizzaioli a Maggio con Pizza.it School!

Un altro corso. Un altro successo firmato Pizza.it School!

(GUARDA IL VIDEO)

Il 31 Maggio si è concluso il corso base di 40 ore, distribuite in 5 giorni "full immersion", dove i nostri 10 allievi hanno acquisito le conoscenze basilari e le capacità necessarie per la realizzazione delle 3 tipologie di pizze (pizza classica, in teglia e napoletana) realizzate con 2 modalità di cottura (forno a legna ed elettrico),

Particolare attenzione e' stata rivolta alla spiegazione dei processi di maturazione e lievitazione degli impasti, realizzati per l'occasione con le farine del Molino Soncini, nonché delle tecniche di formatura, stesura e farcitura della pizza con i prodotti Greci.

                                         

Gli allievi, Roberto Mancini (Monte Urano), Giuseppe Amedeo Marcenaro Capdevila (Barcellona), Hao Cheng (Cina), Cristiano Cicconi (Cupramarittima), Simone Zambetti (Bergamo), Michele Borioni (Falconara Marittima), Samuele Cimarelli (Cupramontana), Dmytro Drozdov (Fermo), Fabio Seghetti (Pollenza) e Claudia Maria Pasca (Monaco di Baviera), hanno seguito con attenzione e impegno gli insegnamenti dei maestri Alessandro Negrini, Massimo Quondamatteo e Mario Raschini e si è creata, come sempre, un'atmosfera di grande complicità e intesa.

A conclusione delle 40 ore di corso gli allievi si sono messi in gioco presentando, ognuno, una pizza di propria creazione ad una qualificata e brillante giuria composta da: Luciano Romanella (Consigliere Comunale Fermo), Giuliano Parlantoni (Imprenditore- Membro cons. Confcommercio), Debora Rossi (Tipicità), Alessandra Murani (Fotografa), Mila Cruciani (Operatrice Socio Sanitaria), Patrizia Muzi e Sara Falconi.

Di seguito i 10 neo-pizzaioli ai quali Pizza.it School augura il meglio per il loro futuro professionale!

Congratulazioni ragazzi!

 

 

Claudia Maria Pasca

Cristiano Cicconi

Dmytro Drozdov

Fabio Seghetti

Giuseppe Amedeo Marcenaro Capdevila

Hao Cheng

Michele Borioni

Roberto Mancini

Samuele Cimarelli

Simone Zambetti